Caduta del petrolio a causa della paura della rallentamento in Cina

  •   Le 28/01/2020 à 16h05
  •   Adeline HARMANT

Il prezzo del petrolio ha appena raggiunto il livello più basso degli ultimi tre mesi, poiché l'attuale epidemia di coronavirus in Cina fa temere una recessione dell'economia di quel paese e della crescita globale e quindi della domanda di energia. Decifriamo insieme questi dati e le loro probabili ripercussioni.

Inizia a fare trading sul petrolio
76.4% di conti di investitori al dettaglio che perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.
Caduta del petrolio a causa della paura della rallentamento in Cina
Immagine: anax44 - Flickr

Il petrolio si sta muovendo in rosso oggi:

I prezzi del petrolio sono attualmente in netto calo, penalizzati dalla diffusione dell'epidemia cinese e dal suo impatto sulla domanda di oro nero. Durante la sessione di ieri, il prezzo dell'oro nero ha raggiunto il livello più basso da ottobre con un barile di Brent scambiato a 59.32 dollari sul mercato di Londra, ovvero un calo del 2,3% e un barile di WTI che ha perso l'1,9% del suo valore nella stessa sessione con un prezzo di 53,14 dollari.

Il calo dei prezzi era già iniziato la scorsa settimana con un calo del 6,4% nel Brent e del 7,4% nel WTI.

 

Paura del rallentamento dell'economia cinese :

Alla base di questa perdita di punti ci sono, naturalmente, i timori degli investitori per un possibile rallentamento della crescita in Cina ma anche nel mondo, che avrebbe ovviamente un impatto diretto sul mercato del greggio.

Il fabbisogno di benzina tende a diminuire quando l'economia è fiacca. Va ricordato in questa sede che più di 100 persone sono già morte a causa di questo virus in Cina da quando è comparso in dicembre. Inoltre, i crescenti sforzi del governo per frenare questo contagio all'interno e all'esterno del paese sono anche una preoccupazione per i mercati. Va inoltre notato che in sole 24 ore il numero di casi sospetti è raddoppiato e 56 milioni di persone sono ora tagliate fuori dal mondo a causa delle misure di blocco. L'intervento di Xi Jinping, che sabato ha annunciato la gravità della situazione e l'accelerazione dell'epidemia, gioca anche contro l'oro nero.

 

Come si comporterà il prezzo dell'oro nero nelle prossime sessioni?

Di fronte al forte calo dei prezzi del petrolio, il ministro saudita dell'energia era fiducioso che il virus sarebbe stato contenuto rapidamente. Ha anche annunciato che l'Arabia Saudita sta seguendo da vicino gli sviluppi in Cina e che il virus sta avendo un impatto molto moderato sulla domanda globale.

Tuttavia, alcuni analisti si chiedono se il virus continuerà a progredire, nel qual caso causerebbe naturalmente interruzioni a lungo termine in caso di epidemia.i principali rischi per la domanda di petrolio nel mondo sono un'ulteriore quarantena e un generale rallentamento dell'attività economica, che avrebbe poi un impatto effettivo sulla domanda globale di petrolio.