BURBERRY ha fatto un inizio di anno finanziario molto incoraggiante

  •   Le 19/07/2021 à 14h16
  •   DEHOUI Lionel

Il gruppo di lusso Burberry ha chiuso il primo trimestre del suo nuovo anno fiscale con un annuncio sorprendente. Ha recentemente annunciato la partenza del suo CEO, Marco Gobbeti. Allo stesso tempo, la sua attività commerciale nel primo trimestre ha mostrato una crescita molto forte. Scoprite qui le cifre che illustrano questa performance incoraggiante.

BURBERRY ha fatto un inizio di anno finanziario molto incoraggiante

Burberry conferma la guidance per l'intero anno

Alla fine della scorsa settimana, il prezzo delle azioni è sceso del 3,45% a 1.999,2 nonostante i risultati molto incoraggianti del primo trimestre. Il mercato si aspettava che Burberry alzasse i suoi obiettivi. Ma ha mantenuto la sua guida per l'anno 2022. Solo la sua previsione per le vendite all'ingrosso ai distributori è stata modificata. Ora si aspetta che le vendite crescano del 60% nel primo trimestre.

Allo stesso modo, il gruppo che ha inventato il trench ha lanciato l'allarme che gli effetti valutari avranno un impatto negativo sulle vendite.

Peseranno più di 114 milioni di sterline sul fatturato e più di 40 milioni di sterline sul risultato operativo rettificato del 2022. Tuttavia, il gruppo è sulla buona strada per raggiungere il suo obiettivo a medio termine del 10% (alta cifra singola) di crescita del fatturato.

Nota: Il gruppo di lusso ha anche assicurato che il suo obiettivo di migliorare significativamente il suo margine rimane sulla buona strada.

 

Le vendite di Burberry in forte aumento nel primo trimestre

Il Gruppo Burberry, con sede nel Regno Unito, ha realizzato un'eccezionale performance trimestrale nei primi tre mesi del suo anno finanziario 2022. Questo trimestre copre un periodo di 13 settimane che termina il 30 giugno. L'attività dell'azienda in questo periodo ha generato oltre 479 milioni di sterline. Questo rappresenta una crescita del 98% a tassi di cambio costanti.

Le vendite del gruppo sono aumentate del 90% su base same-store nel primo trimestre. Nello stesso periodo dell'anno scorso, le vendite di Burberry sono diminuite del 45%. Tuttavia, sono in aumento dell'1% rispetto al primo trimestre di due anni fa. A partire dal 26 giugno 2021, il britannico ha visto le sue vendite al dettaglio salire dell'86%.

 

La performance generale di Burberry nel Q1 dell'anno fiscale

In conclusione, Burberry sta tornando ai livelli di crescita precedenti alla crisi sanitaria grazie alla commercializzazione di capispalla e pelletteria. Le vendite online sono state fondamentali nel primo trimestre con una significativa accelerazione delle vendite a prezzo pieno. Il gruppo è stato in grado di attirare molti nuovi clienti di lusso al suo marchio attraverso le sue campagne e collezioni.

Mentre il gruppo Burberry sta facendo un eccellente inizio dell'anno finanziario, il suo amministratore delegato Marco Gobbetti si dimette dalla sua posizione. L'uomo si unirà al gruppo di lusso italiano "Salvatore Ferragamo" secondo le informazioni di entrambe le società. Marco Gobbetti lascerà l'azienda alla fine dell'anno. Va ricordato che ha tenuto questa posizione per quattro anni.