Ottima performance di fine anno per il CAC 40

  •   Le 30/12/2019 à 16h29
  •   Adeline HARMANT

La fine dell'anno si preannuncia piuttosto positiva per il Cac 40 e la Borsa di Parigi in generale, che sta mostrando buone performance annuali. Vi suggeriamo di saperne un po' di più su questi dati importanti per le vostre posizioni future su questo titolo con alcune informazioni e spiegazioni aggiuntive.

Trattate sul CAC 40 da subito!
76.4% di conti di investitori al dettaglio che perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.
Ottima performance di fine anno per il CAC 40

Un'acclamata performance annuale:

La Borsa di Parigi sorprende quindi gli investitori in modo positivo alla fine del 2019 e un giorno prima dell'ultima sessione dell'anno. Questa piazza finanziaria ha infatti chiuso l'anno in verde con una performance spettacolare, in quanto l'indice borsistico CAC 40 è riuscito a tornare alla soglia dei 6.000 punti, che è una novità assoluta da quasi 12 anni.

Stamattina all'apertura del mercato, l'indice della borsa francese per la consegna di gennaio è però sceso di 9 punti a 6.021 punti, annunciando un'apertura con una bassa volatilità e nessun cambiamento reale rispetto a venerdì scorso.

Va inoltre ricordato che dal 1° gennaio 2019 il mercato francese ha guadagnato più del 27,6% del suo valore, cosa che non accadeva dal 1999. Altrove nel mondo, il mercato statunitense, e in particolare l'indice S&P500, che è l'indice di riferimento per i giganti di quel paese, è salito di oltre il 29,2% nel corso dell'anno.

 

Le cause di questo anno positivo:

Naturalmente, questa performance delle principali piazze finanziarie mondiali non è casuale, ma è in gran parte dovuta ad un forte incremento all'inizio e alla fine di quest'anno grazie alla forte performance delle principali piazze finanziarie.questo è a sostegno di politiche monetarie che sono state molto accomodanti da un lato, e spera in un accordo commerciale tra Cina e Stati Uniti dall'altro.

Ma cosa possiamo aspettarci dal 2020 dopo questo eccezionale anno 2019? Gli analisti concordano attualmente sul fatto che i mercati azionari dovrebbero mostrare un 2020 un po' meno spettacolare. Sempre secondo questi specialisti, gran parte dei guadagni realizzati nel 2019 sono legati all'allentamento delle politiche monetarie, che ha portato ad un significativo aumento delle valutazioni di borsa.

Ciò significherebbe che i mercati azionari mostreranno una crescita ridotta nel 2020, come indicano alcune società di ricerche di mercato che indicano anche una debole crescita degli utili per le società quotate.

Durante questa sessione di lunedì, molti trader sono assenti dai mercati, il che spiega i volumi piuttosto bassi nel periodo che precede il 1° gennaio. Durante la sessione di domani, Euronext Paris chiuderà prima del solito alle 13.30 e rimarrà chiuso per l'intera giornata di mercoledì.

Per quanto riguarda le previsioni derivanti dall'analisi tecnica di questa piazza finanziaria, si può notare che la configurazione sull'indice CAC 40 rimane chiaramente orientata verso l'alto, come ritengono i grafici, con un obiettivo iniziale di circa 6.100 punti.