Il contesto giapponese

Va notato che venerdì scorso, la piazza di Tokyo è rimasta chiusa perché era una festività in tutto il Giappone. Ma ci sono affermazioni che spiegano l'aumento osservato in quel giorno. Secondo il broker AFP Shinichi Yamamoto di Okasan Securities, "uno yen relativamente economico ha incoraggiato i giocatori a riacquistare azioni". Questo è un punto di vista fondato, dato il contesto attuale.

Inoltre, gli investitori giapponesi dovranno anche affrontare il probabile rinvio dei Giochi Olimpici in programma quest'estate nella città di Tokyo. Per molto tempo, questa possibilità non è mai stata menzionata. Ma da ieri il Comitato Olimpico Internazionale (CIO) sta discutendo la questione. Questa mattina, il primo ministro giapponese Shinzo Abe ha riconosciuto per la prima volta che un rinvio delle Olimpiadi "potrebbe diventare inevitabile" a causa di Covid-19.

 

La situazione del Gruppo SoftBank

È necessario notare lo spettacolare avanzamento del titolo SOFTBANK. In effetti, il gigante giapponese specializzato nelle nuove tecnologie ha registrato un rimbalzo abbastanza impressionante. Il rimbalzo è del 18,6% a 3,187 yen. Il gruppo raggiunge il massimo consentito sulla sessione nella capitale giapponese. Il suo stock è salito a 4.500 miliardi di yen, pari a 38 miliardi di euro, dopo che il gruppo ha pubblicato il suo massiccio piano di cessione di attività per l'anno.

Il piano le permetterà di ridurre il debito e di finanziare un enorme programma di riacquisto di azioni. Il programma è stato portato lunedì a 2.500 miliardi di yen dai 500 miliardi di yen di oggi. L'azienda è un gruppo fortemente indebitato che ha registrato enormi perdite la settimana precedente con un calo record di oltre il 17% giovedì, sollevando preoccupazioni sulla sua solidità finanziaria.

 

Petrolio e valute

Stava suonando intorno alle 07:15 GMT quando un barile di North Sea Brent è sceso del 2,63% a 26,27 dollari. Un barile di greggio americano WTI alla stessa ora aveva un guadagno dell'1,1% a 22,88 dollari.

Questo lunedì, un euro vale 118,24 yen rispetto ai 118,82 yen dello scorso giovedì dopo la chiusura della Borsa di Tokyo, anche se venerdì alle 19:00 GMT erano 118,53. Il dollaro valeva 110,20 yen alle 07:20 contro i 108,65 yen di giovedì scorso. Il dollaro era di 111,35 yen al tasso di cambio di venerdì alle 19:00 GMT.