La Boeing ha condannato la Boeing a pagare 2,5 miliardi di euro per frode

  •   Le 08/01/2021 à 09h53
  •   HARMANT Adeline

A seguito dei disastri aerei che hanno portato all'arresto del velivolo 737 Max della Boeing nel 2018 e nel 2019, il costruttore di aerei è stato sottoposto a diverse indagini per frode e ha appena accettato il pagamento di oltre 2,5 miliardi di dollari.

Il 76.4% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Un'ammissione di malefatte da parte di Boeing:

Il colosso aeronautico ha quindi ammesso le sue colpe e ieri ha accettato di pagare più di 2,6 miliardi di dollari nell'ambito dell'indagine del Dipartimento di Giustizia statunitense sui due incidenti che hanno causato la morte di 346 persone nel 2018 e nel 2019. Di conseguenza, il gruppo non sarà tenuto a dichiararsi colpevole nel procedimento penale.

Riconoscere la propria responsabilità permette così alla Boeing di dissipare ulteriormente i dubbi che circondano il suo aereo 737 Max, che è rimasto a terra per quasi 20 mesi e ha appena ottenuto una nuova autorizzazione al volo in alcuni paesi.

La Boeing ha così riconosciuto che due dei suoi dipendenti hanno ingannato un gruppo dell'Amministrazione federale dell'aviazione incaricato di preparare l'addestramento dei piloti del velivolo per quanto riguarda il software di volo MCAS che è stato coinvolto nei due disastri. I documenti che sono stati successivamente rilasciati dall'Agenzia dell'aviazione non contenevano quindi informazioni essenziali su questo software e non sono stati quindi inclusi nei manuali delle compagnie.

Accusato di cospirazione per frode, la Boeing ha accettato di continuare a cooperare con le autorità nelle varie indagini in corso e future e di rispettare i suoi impegni. Il Ministero della Giustizia solleverà le accuse in 3 anni se la Boeing le rispetterà. Tuttavia, il Ministero della Giustizia non ha ritenuto necessario imporre alla Boeing un ispettore indipendente.

 

Un risultato che non soddisfa le famiglie delle vittime:

In particolare e per quanto riguarda i fondi versati dalla Boeing, riguardano principalmente una multa penale di 243,6 milioni di dollari e 1 milione di dollari.77 miliardi di dollari di risarcimento versati alle compagnie aeree che hanno ordinato il 737 Max e 500 milioni di dollari a un fondo destinato a risarcire i parenti delle vittime dell'incidente della Lion Air nell'ottobre 2018 e dell'incidente dell'Ethiopian Airlines nel 2019.

Gli avvocati che rappresentano le famiglie delle vittime dell'incidente aereo dell'Ethiopian Airlines hanno affermato che l'accordo rafforza la loro causa civile contro la Boeing a Chicago. Il gruppo ha già risolto la maggior parte del contenzioso relativo al volo Lion Air. Tuttavia, per il rappresentante Peter DeFazio incaricato di supervisionare questa lunga indagine sulle precise circostanze dell'incidente, l'accordo non rappresenta altro che un "schiaffo alla Boeing e un insulto alle 346 vittime che sono morte a causa dell'avidità dell'azienda".»