BMW: più del 33,5% di aumento delle vendite nel primo trimestre

  •   Le 19/04/2021 à 07h44
  •   DEHOUI Lionel

Alla fine di marzo 2021, la casa automobilistica BMW ha rafforzato significativamente l'offerta ai clienti delle Digital Charging Solutions (DCS). DCS è una joint venture tra BMW e Daimler Mobility. Proprio di recente, BMW ha riportato un significativo miglioramento delle vendite durante il primo trimestre. Ecco i dettagli di questa performance del produttore.

Il 72% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro. Fare trading con i CFD su Plus500
BMW: più del 33,5% di aumento delle vendite nel primo trimestre
Immagine: RoadOver - Flickr

Vendite complessive di veicoli BMW

Se le cifre di BMW devono essere credute, il suo anno fiscale nei primi tre mesi dell'anno è stato un miglioramento. Infatti, le vendite del gruppo in questo periodo dell'anno sono in aumento del 33,5%. Questo corrisponde a un totale di 636.606 veicoli venduti. Si tratta quindi di una cifra record.

Questo notevole miglioramento nella sua catena di distribuzione è dovuto principalmente alla forza del suo business in Cina. Va notato di passaggio che il mercato cinese è ora il primo mercato per la casa automobilistica in tutto il mondo.

Il rimbalzo delle vendite è altrettanto significativo a livello globale. Il marchio BMW ha registrato un aumento del 36,2% nelle vendite in tutto il mondo con 560.543 unità di veicoli nel corso del trimestre. Anche per Mini, le vendite sono aumentate del 16,2% a 74.683 veicoli.

 

Le cifre delle vendite mondiali di BMW

Nel mercato cinese, la casa automobilistica ha registrato una crescita delle vendite del 97,3%. Questo corrisponde a un totale di 229.748 veicoli. Allo stesso tempo, le vendite di veicoli BMW negli Stati Uniti sono aumentate del 17,3% a 95.961 unità. Il mercato europeo, d'altra parte, è rimasto meno favorevole per questo marchio automobilistico. Questo spiega un aumento di solo 8,3% nelle vendite europee a 238.761 unità.

Nel complesso, va notato che c'è stata una forte domanda di veicoli elettrici prodotti dalla casa automobilistica BMW. Le vendite di quest'ultimo sono aumentate bruscamente, raddoppiando nei tre mesi in esame. Più di 70.207 veicoli elettrici sono stati venduti da BMW durante questo periodo.

Questi diversi dati comunicati dal gruppo hanno ovviamente influenzato il suo prezzo alla Borsa di Francoforte la scorsa settimana .

Tutti gli occhi erano puntati sull'evoluzione del titolo BMW alla Borsa di Francoforte a causa della pubblicazione dei suoi risultati trimestrali. È aumentato leggermente dello 0,6%.

Questo aumento è leggermente superiore all'indice Dax. Ricordate che questo è un indicatore di mercato che informa sul prezzo delle grandi capitalizzazioni in Germania. Il Dax è in leggero aumento dello 0,3%.

 

Notizie recenti dal BMW Group

Alla fine della scorsa settimana, BMW ha annunciato un cambiamento nella gestione di BMW Welt. Questo riguarda il suo centro espositivo di Monaco. Infatti, dal primo giorno del prossimo luglio, Tatiana Bister assumerà la direzione del consiglio di amministrazione di questo centro. Sostituirà Helmut Käs.

Il buon funzionamento del centro è un obbligo per il gruppo, che lo considera l'attrazione turistica più popolare della Baviera.