Bitcoin: continua il suo ripido declino

  •   Le 11/06/2021 à 12h24
  •   DEHOUI Lionel

Da gennaio, Bitcoin si è avvicinato per la prima volta alla soglia simbolica dei 30.000 dollari. Il suo declino continua ed è accompagnato da tutte le altre criptovalute. Infatti, martedì 8 giugno, il prezzo del Bitcoin è sceso ancora, avvicinandosi alla soglia simbolica dei 30.000 dollari.

Il 67% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro. Annuncio sponsorizzato per fare trading di CFD con eToro
Bitcoin: continua il suo ripido declino

Una caduta sostenuta da Donald Trump

Martedì 08 giugno, alle 15:45 circa, Bitcoin è sceso dell'8,6% a 31.501 dollari. Questo è un livello che non si vedeva da metà maggio, quando la volatile criptovaluta è scesa temporaneamente del 30% in un solo giorno di trading. Ethereum, la seconda più grande criptovaluta, nel frattempo, è sceso dell'11,2% a 2.361 dollari. Un calo che può essere spiegato dalle critiche negative alla moneta da parte di figure di alto profilo.

Infatti, l'ex leader americano Donald Trump ha definito Bitcoin una "truffa" che fa concorrenza al dollaro americano. Questa dichiarazione è stata fatta durante un'intervista su Fox Business Television.

In effetti, dalla fine del 2020, il prezzo del Bitcoin è stato particolarmente stimolato dall'attrazione degli investitori professionali e dei fondi di investimento. Le grandi banche di Wall Street e il produttore di auto elettriche Tesla hanno anche preso un forte interesse in esso. Così, dall'inizio dell'anno scorso a metà aprile, raggiungendo un massimo record di 64.870 dollari, il prezzo del Bitcoin è aumentato di quasi l'800%.

 

La situazione si sta rivelando più critica per Dogecoin

La criptovaluta Dogecoin è stata creata per imitazione, ma è spesso sostenuta dal miliardario e capo di Tesla Elon Musk. La moneta ha avuto un anno più complicato di Bitcoin. Il suo prezzo è passato da meno di 10 centesimi in gennaio a 70 centesimi in maggio e il suo prezzo attuale è di circa 31 centesimi.

Inoltre, all'inizio di questo mese, Vitalik Buterin è stato intervistato da Lex Fridman, un ricercatore di intelligenza artificiale. Ha chiesto se Ethereum e Dogecoin potrebbero lavorare insieme. In risposta, Vitalik Buterin ha detto di essere aperto a qualsiasi cooperazione tra Ethereum e Dogecoin.

Per lui, sarebbe "grande" se la soluzione può colmare il divario tra le due criptovalute. Crede che l'idea gioverebbe ad entrambe le entità. Pertanto, una volta che lo sviluppo in corso è completato, Dogecoin beneficerà dell'alta scalabilità e delle basse commissioni che Ethereum avrà.

A maggio, Elon Musk ha annunciato di aver parlato con gli sviluppatori di DOGE. Secondo quanto riferito, ha suggerito loro alcuni miglioramenti tecnici per rendere la criptovaluta più attraente.

 

El Salvador legalizza Bitcoin

El Salvador ha approvato una legge per convertire Bitcoin in moneta legale mercoledì 9 giugno 2021. È il primo paese al mondo a prendere una tale decisione.

Secondo l'articolo 1 della legge, lo scopo di questa legislazione è di formalizzare Bitcoin come una valuta legale, senza restrizioni e con diritti di emissione illimitati in ogni transazione. Sarà presentato al capo dello Stato Nayib Bukele per l'approvazione. Tuttavia, va notato che l'uomo forte del paese aveva già reso nota la sua ambizione di legalizzare il bitcoin.

Il suo obiettivo è quello di permettere a migliaia di persone al di fuori dell'economia legale di alleviare il loro agio finanziario. Ha sottolineato che il 70% della popolazione non ha un conto bancario nel paese. Di conseguenza, la legge richiederà a tutte le imprese di accettare Bitcoin come mezzo di pagamento.