Analisi della quotazione delle azioni Unibail-Rodamco-Westfield

Il titolo del gruppo Unibail è una delle azioni di Borsa più seguite sul mercato europeo. Per chi intenda trattare questo valore, proponiamo in un primo tempo di apprendere, attraverso una scheda completa e dettagliata, alcuni elementi e informazioni essenziali riguardanti sia queste azioni in Borsa che la società Unibail, con i dettagli delle sue attività, i suoi principali concorrenti e le sue alleanze strategiche.

Il 76.4% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro. Fare trading con i CFD su Plus500

Elementi che possono influenzare la quotazione di questo attivo:

Analisi n. 1

Bisogna tener presente che esiste una forte correlazione tra il livello dei tassi d’interesse, lo spirito del mondo degli affari e il contesto normativo e per coglierla bisogna seguire tutte le notizie e gli annunci in tal senso.

Analisi n. 2

Altri importanti indicatori provenienti dal mercato immobiliare possono aiutare a prevedere le fluttuazioni del settore in cui opera Unibail. È il caso in particolare dei tassi di vacanza degli edifici, della rapidità di vendita degli alloggi e delle riserve.

Analisi n. 3

Si ricorda che i risultati di questo gruppo sono distribuiti su diversi trimestri per via della formula di acquisto “in costruzione”, una tipologia di vendita tipica del mercato immobiliare. Bisogna seguire lo sviluppo delle attività dell’impresa in alcuni paesi europei, tra cui la Germania che rappresenta una sfida importante.

Analisi n. 4

Naturalmente, raccomandiamo vivamente di seguire da vicino il conseguimento degli obiettivi finanziari da parte di questa impresa, monitorando i risultati e, in particolare, la crescita annua degli utili correnti per azione.

Il 76.4% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Fare trading con i CFD su Plus500

Presentazione della società Unibail-Rodamco

Il gruppo Unibail Rodamco Westfield è un’impresa francese specializzata nel settore immobiliare commerciale. In particolare, attualmente si tratta del primo gruppo di questo settore a livello mondiale. Unibail è infatti presente in 13 paesi in tutto il mondo e detiene un portafoglio di attivi il cui valore supera i 64 miliardi di euro. Creata nel 1968, Unibail occupa oggi ben 3.639 dipendenti in tutto il mondo.

Il gruppo è in particolare specializzato in gestione, promozione e investimento nei grandi centri commerciali presenti nelle principali città d’Europa e degli Stati Uniti ma si occupa anche di grandi immobili di uffici e di centri congressi e d’esposizione dell’area di Parigi.

Per comprendere meglio le attività del gruppo Unibail Rodamco è possibile suddividerle in differenti poli, qui elencati a seconda del volume di affitti netti generato:

  • La gestione e lo sfruttamento di centri commerciali rappresentano la maggior parte degli introiti del gruppo con l’85% degli affitti.
  • La gestione e lo sfruttamento degli uffici rappresentano l’8.9% degli affitti percepiti dal gruppo.
  • Infine, il restante 6.1% degli affitti percepiti proviene dalla gestione e dallo sfruttamento di spazi congressuali e di esposizione.

È inoltre importante notare che il gruppo Unibail Rodamco Westfield fa attualmente parte dell’indice francese CAC 40 ma è anche quotato sull’indice olandese AEX di Amsterdam e sull’indice euro Stoxx 50.

Analisi della quotazione delle azioni Unibail-Rodamco-Westfield
Il 76.4% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro. Fare trading con i CFD su Plus500

Concorrenza

Sebbene sia attualmente il leader indiscusso del settore immobiliare commerciale in Europa, il gruppo Unibail-Rodamco è comunque in concorrenza con altre grandi imprese che cercano di conquistare quote di mercato. Presentiamo qui i principali avversari di questo gigante di questo settore molto specifico.

Bouygues

Attualmente il principale concorrente di Unibail è il gruppo francese Bouygues e più in particolare la sua controllata Bouygues immobilier, un gruppo specializzato in immobili commerciali e non, nelle costruzioni e nei lavori pubblici, nonché in altri settori quali la telefonia o i media, che non sono in diretta concorrenza con le attività del gruppo Unibail.

KléPierre

Il secondo concorrente di Unibail è un altro gruppo francese, KléPierre, anch’esso tra i leader europei del settore immobiliare commerciale che si distingue per la sua posizione di leader nel settore dei centri commerciali. Possiede un patrimonio di oltre 23.8 miliardi di euro in questo tipo di centri ed è presente in 16 diversi paesi europei.

Mercialys

 Il gruppo Mercialys, che è un altro immobiliarista francese specializzato nel settore dei centri commerciali e che detiene un portafoglio di 2.229 locazioni, corrispondenti ad oltre 181.9 milioni di euro di reddito all’anno. Il valore totale delle attività detenute da Mercialys è di 3.8 miliardi di euro, compresi i diritti. Il corso delle azioni Mercialys viene attualmente quotato sul compartimento A del mercato Euronext Paris.

Il 76.4% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Fare trading con i CFD su Plus500
Gli elementi a favore di un rialzo della quotazione delle azioni

Il primo vantaggio dell’impresa Unibail, in quanto società quotata in Borsa, riguarda ovviamente la sua posizione sul mercato immobiliare commerciale. Il gruppo gode infatti di una posizione di leader del mercato europeo e si colloca al secondo posto sul mercato mondiale. Numero uno dell'immobile commerciale europeo, opera principalmente in Francia ma anche nella maggior parte dei paesi europei, con un patrimonio molto importante costituito soprattutto da centri commerciali, uffici e altri locali commerciali.

Anche la strategia messa in atto da tempo dal gruppo può rassicurare gli investitori. Infatti, questa strategia si basa innanzitutto su un aumento della gamma del portafoglio immobiliare dell'impresa, che attualmente si avvicina ai 40 miliardi di euro con principalmente dei centri commerciali situati nelle grandi capitali e metropoli europee ma anche complessi di uffici a Parigi, in particolare nel quartiere della Défense, e nei centri congressi e di esposizione nella regione parigina.

Il gruppo UniBail presenta inoltre il vantaggio di procedere ad una gestione molto aggressiva dei suoi attivi, in particolare grazie a dei partenariati di qualità con grandi catene di distribuzione conosciute a livello mondiale, riuscendo così a far crescere il valore del suo portafoglio ma anche dei suoi affitti che aumentano al di sopra dell'inflazione. Va inoltre rilevato che il gruppo Unibail sta sviluppando continuamente nuovi progetti. L'importo attualmente assegnato a questi progetti ammonta a 7 miliardi di euro.

Dal punto di vista della solidità finanziaria dell’impresa, il fatto che Unibail sia attualmente il miglior profilo finanziario di questo settore di attività, con una strategia di riduzione del costo medio del debito al 2.2% raggiunta nel 2016 ed un ottimo rating da parte delle agenzie di rating, costituisce un indubbio vantaggio.

Il frequente aumento dei dividendi, con una distribuzione obbligatoria del 95% del risultato agli azionisti a seconda dello status fiscale e un rendimento elevato, lo rendono un attivo apprezzato da numerosi investitori in borsa.

Gli argomenti a favore di un ribasso della quotazione delle azioni

In primo luogo, il gruppo Unibail procede regolarmente a cessioni di attivi che potrebbero comportare una riduzione rapida della sua crescita e contemporaneamente un rallentamento del suo titolo azionario.

Unibail è inoltre sottoposta a pressioni per ridurre gli affitti dei suoi uffici in alcune grandi città e capitali, come Parigi.

D'altro canto, il gruppo, che punta soprattutto sui suoi centri commerciali, potrebbe, a termine, subire una concorrenza sempre più forte da parte dei grandi operatori della vendita online, che rappresentano una minaccia molto importante per i negozi presenti nei suoi centri. Questo fenomeno può essere accentuato anche da una situazione economica poco luminosa in Europa.

Infine, le azioni Unibail presentano anche un rischio importante legato alla loro fortissima valorizzazione che richiede prudenza agli investitori.

Le informazioni fornite in questa pagina sono solo indicative e non devono essere utilizzate senza effettuare un’analisi fondamentale più completa di questo titolo, tenendo conto, in particolare, dei dati esterni, delle pubblicazioni future e di qualsiasi notizia di natura fondamentale che potrebbe far evolvere questi punti di forza e di debolezza o renderli più o meno gravosi. Tali informazioni non costituiscono in alcun modo raccomandazioni per la realizzazione di transazioni.

Domande frequenti

Come fare trading sulle azioni Unibail Rodamco in maniera efficace?

Se si vuole trattare in Borsa il corso delle azioni Unibail Rodamco esistono diverse possibilità di farlo. In primo luogo, si può acquistare il titolo tramite un prodotto azionario, come un conto titoli, per ricevere dei dividendi ma si può anche speculare direttamente sulle sue variazioni di quotazione utilizzando dei CFD, contratti per differenza, proposti dai broker online.

Chi sono i principali azionisti della società Unibail?

Attualmente, il capitale della società Unibail è ripartito tra diversi azionisti con il 14.7% delle quote detenute da SSgA Funds Management Inc, il 9.48% da State Street Global advisors Australia Ltd, il 7.63% da Dimensional Fund Advisors LP, il 4.75% da APG Asset Management NV, il 3.40% da State Street Global Advisors, il 2.86% da The Vanguard Group, il 2.65% da Lowy Family, il 2.05% da BlackRock Advisors, l’1.84% da BlackRock Fund Advisors e l’1.49% da Norges Bank Investment Management.

Come analizzare la quotazione delle azioni Unibail Rodamco ?

Per analizzare al meglio il corso delle azioni Unibail Rodamco Westfield occorre tenere conto di diversi indicatori. Ad esempio, ci si servirà di tutti i dati principali provenienti da questo settore di attività, dei dati relativi a questa impresa dei suoi importanti risultati, delle notizie, e ovviamente bisognerà effettuare in parallelo un’analisi tecnica del loro corso nel periodo di interesse per poter sfruttare i segnali di aumento o di diminuzione significativi.

Il 76.4% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro. Fare trading con i CFD su Plus500