THYSSENKRUPP

Analisi della quotazione delle azioni ThyssenKrupp

--- Annuncio ---
72% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore.
 
Grafico fornito da TradingView

Per venire in aiuto nell’analisi delle azioni ThyssenKrupp, ecco alcune informazioni di base utili per realizzare in modo migliore le proprie future analisi della loro quotazione ed elaborare delle strategie di investimento.

Elementi che possono influenzare la quotazione di questo attivo:

Analisi n. 1

Vanno seguite con attenzione le comunicazioni del gruppo circa i suoi piani di sviluppo strategico in particolare per quanto riguarda l’ottimizzazione del portafoglio, la gestione del cambiamento e il miglioramento delle performance.

Analisi n. 2

Bisogna ovviamente tenere d’occhio i partenariati, gli accordi strategici e i grossi contratti siglati dal gruppo che possono incrementare in maniera sensibile gli utili a medio e lungo termine.

Analisi n. 3

Il mercato dell’acciaio e la sua evoluzione sono anch’essi degli importanti punti da seguire perché influenzano direttamente le attività della ThyssenKrupp.

Analisi n. 4

Il mercato dell’automobile, che è uno dei mercati principali per questa azienda, è anch’esso da seguire con attenzione se si intende trattare le azioni ThyssenKrupp.

Analisi n. 5

Va ovviamente realizzato uno studio completo della concorrenza, che è sempre più forte in questo settore, guardando in particolare all’evoluzione delle quote di mercato di tutti i grandi nomi di questo settore.

Analisi n. 6

Le normative ambientali che sono in piena fase di cambiamento in molti paesi possono avere un’influenza sugli utili dell’impresa.

Analisi n. 7

Infine, la salute economica mondiale e in particolare il rallentamento della crescita industriale nei paesi sviluppati avrà un’innegabile influenza sui risultati finanziari della ThyssenKrupp e deve quindi essere considerata un indicatore di primo piano.

Il 72% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Fare trading con i CFD su Plus500

Presentazione della società ThyssenKrupp

Gruppo industriale per eccellenza, ThyssenKrupp esercita diverse attività in rapporto diretto ai macchinari industriali. Propone soprattutto dei servizi di manutenzione, riparazione e assistenza tecnica per tali macchinari ma commercializza anche apparecchiature industriali, acciaio al carbonio, ascensori ed altri apparecchi.

Il mercato tedesco, quello di origine di ThyssenKrupp, è ovviamente anche quello più redditizio ma il gruppo opera anche in tutta Europa, in America, in Asia Pacifica e in Africa.

Analisi della quotazione delle azioni ThyssenKrupp
Il 72% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro. Fare trading con i CFD su Plus500

Concorrenza

Per approfondire la conoscenza della società ThyssenKrupp, è importante anche conoscere bene i suoi principali concorrenti sul mercato. Ecco gli avversari ai quali deve far fronte nei diversi segmenti.

ArcelorMittal

 In primo luogo, naturalmente, bisogna seguire il gruppo siderurgico di livello mondiale ArcelorMittal, la cui sede è in Lussemburgo. Attualmente è il più grande produttore di acciaio al mondo, con oltre 96 milioni di tonnellate prodotte ogni anno. Il gruppo si posiziona al 156° posto nella classifica di Fortune Global 500 che elenca le più grandi società del mondo. Il gruppo ArcelorMittal è frutto dall’OPA su Arcelor lanciata nel 2006 da Mittal Steel Corporation e finanziata da grandi prestiti internazionali. Attualmente il gruppo occupa 198.517 dipendenti, di cui quasi la metà in Europa.

US Steel

Un altro concorrente serio di ThyssenKrupp è il gruppo United States Steel Corporation, un produttore di acciaio statunitense che svolge un ruolo importante anche nell’Europa centrale. Il gruppo è stato costituito nel 1901 da JP Morgan e Elbert H. Gary ed è il risultato della fusione di Federal Steel Company con le acciaierie Carnegie.

Kone

Fra i concorrenti nel segmento degli ascensori troviamo Kone, un’impresa finlandese specializzata appunto in ascensori nonché in scale mobili e porte automatiche. Attualmente l’impresa conta più di 55.000 dipendenti in oltre 60 paesi.

Otis Elevator Company

Sempre in questo segmento si trova l’impresa statunitense di fabbricazione di ascensori Otis, che è il leader mondiale del segmento e il numero due della produzione di scale mobili sotto il marchio Escalator. Il gruppo è stato creato nel 1853 ed è stato acquisito da United Technologies nel 1976. Nell’aprile 2020 diventa nuovamente indipendente con la fusione di Raytheon e United Technologies.

Schindler

Infine, l’ultimo concorrente di ThyssenKrupp da conoscere è il gruppo industriale svizzero Schindler. Il gruppo è stato creato nel 1874 ed è attualmente il leader mondiale nel settore delle scale mobili e dei tapis roulant e si posiziona come numero due al mondo nel settore degli ascensori. Si è rapidamente sviluppato a livello internazionale ed è attualmente presente in un centinaio di paesi. Occupa circa 60.000 dipendenti, principalmente in Europa.


Alleanze strategiche

Il gruppo ThyssenKrupp ha basato la propria strategia di espansione anche sulla realizzazione di partenariati strategici con diverse altre aziende di varie dimensioni. Vi parleremo qui delle principali alleanze recenti strette tra ThyssenKrupp ed altre entità che possono avere un’influenza sulla quotazione delle sue azioni in Borsa.

De Nora

Nel 2013 ThyssenKrupp ha annunciato la creazione in tempi rapidi di una joint-venture con l’italiana De Nora, azienda nel settore dei procedimenti di elettrolisi, unendo le loro attività di costruzione, acquisto e ingegneria per gli stabilimenti di elettrolisi.

Tata Steel

Tata Steel ha annunciato nel 2017 l’avvio di serie discussioni per la messa in opera di partenariati strategici, in particolare con ThyssenKrupp, per creare una joint-venture per i suoi attivi nell’acciaio in Gran Bretagna.

Airbus Group

Sempre nel 2017, l’agglomerato industriale tedesco della ThyssenKrupp ha annunciato l’acquisto dell’insieme delle quote detenute da Airbus Group nella loro joint-venture Atlas Elektronik. Quest’ultima è specializzata nella fabbricazione di apparecchiature per navi militari e sottomarini delle forze armate.

Il 72% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Fare trading con i CFD su Plus500
Gli elementi a favore di un rialzo della quotazione delle azioni

Qualsiasi strategia di trading efficace sulla quotazione di un’azione di Borsa passa per una buona conoscenza dell’azienda emettitrice e, più in particolare, per una buona comprensione delle sue principali forze e debolezze. Per aiutarvi in ciò e permettervi di prevedere al meglio possibile le future variazioni di questo titolo borsistico, vi proponiamo, per cominciare, un riepilogo dei punti di forza del gruppo ThyssenKrupp.

Il gruppo ThyssenKrupp, disponendo di una forte presenza a livello internazionale, gode di un innegabile vantaggio da un punto di vista geografico. L’azienda svolge infatti le proprie attività in oltre 80 paesi distribuiti in tutto il mondo. In totale, sono oltre 150.000 i dipendenti che lavorano nelle varie filiali del gruppo.

La strategia di espansione di ThyssenKrupp è basata infatti su importanti e frequenti acquisti di imprese in paesi esteri e grazie ad essa il gruppo possiede oggi circa 720 società che gli permettono di avere numerose fonti di reddito.

Sebbene la sede della società ThyssenKrupp si mantenga in Germania, va notato che il gruppo delocalizza molto la propria produzione e ad oggi, infatti, la larga maggioranza dei 2.200 siti di produzione dell’azienda sono situati al di fuori della Germania analogamente ad una gran parte dei suoi uffici e centri di servizi. Ciò permette a ThyssenKrupp di controllare meglio i propri costi e di realizzare degli ingenti risparmi.

ThyssenKrupp punta molto inoltre su una strategia di innovazione per generare degli introiti supplementari e mantenere, se non conquistare, delle quote di mercato. Di conseguenza, investe molto in ricerca e sviluppo impiegando a questo effetto oltre 3.000 ingegneri, tecnici e scienziati negli 85 centri di sviluppo dell’impresa.

Infine, il gruppo può anche contare su una vasta gamma di prodotti molto variati per rispondere a tutte le esigenze dei suoi clienti e limitare i rischi connessi ad un solo tipo di prodotti o servizi.

Gli argomenti a favore di un ribasso della quotazione delle azioni

Come avete potuto constatare, il gruppo ThyssenKrupp gode di numerosi vantaggi che possono permettergli di crescere in futuro e garantirgli certamente degli introiti interessanti, il che dovrebbe spingere la crescita del suo titolo sul mercato borsistico. Tuttavia, questa impresa non ha ovviamente solo dei pregi e dovete quindi conoscere anche i suoi punti deboli prima di lanciarvi nel trading delle sue azioni. Ecco quindi un riepilogo delle sue principali debolezze.

Nel corso degli ultimi anni, la società ThyssenKrupp è stata vittima di alcune denunce che hanno ovviamente avuto un’influenza negativa sulla sua immagine di marca e sulle sue vendite. Il problema riguarda in particolare delle azioni giudiziarie, alcune delle quali ancora in corso, che minacciano seriamente gli utili dell’impresa.

Ultimo svantaggio, e non dei minori, sono i risultati finanziari del gruppo che da alcuni anni tendono a mostrarsi leggermente in calo. Questo fattore ha ovviamente un’influenza negativa sul morale degli investitori.

Le informazioni fornite in questa pagina sono solo indicative e non devono essere utilizzate senza effettuare un’analisi fondamentale più completa di questo titolo, tenendo conto, in particolare, dei dati esterni, delle pubblicazioni future e di qualsiasi notizia di natura fondamentale che potrebbe far evolvere questi punti di forza e di debolezza o renderli più o meno gravosi. Tali informazioni non costituiscono in alcun modo raccomandazioni per la realizzazione di transazioni.
Il 72% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro. Fare trading con i CFD su Plus500