SWISSCOM

Analisi della quotazione delle azioni Swisscom

72% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore.
 
Grafico fornito da TradingView

Per poter attuare una buona strategia di investimento sulla quotazione delle azioni Swisscom, bisogna prima di tutto disporre di tutte le informazioni importanti relative a questa società che forniamo in questa pagina. Illustriamo infatti le attività e le fonti di reddito dell’impresa, i suoi principali concorrenti sul mercato, le sue recenti partnership e i suoi principali punti di forza e di debolezza. Spieghiamo inoltre come realizzare efficacemente un'analisi fondamentale del titolo.

Elementi che possono influenzare la quotazione di questo attivo:

Analisi n. 1

Bisogna tenere sotto controllo i cambiamenti strategici che il gruppo potrebbe introdurre nei prossimi anni, in particolare quelli organizzativi.

Analisi n. 2

È necessario seguire da vicino tutte le operazioni volte ad aumentare l'espansione dell'impresa in Europa, come gli investimenti realizzati per ampliare la propria rete.

Analisi n. 3

Le cifre relative alla crescita dei servizi di telecomunicazione nei settori in cui è presente il gruppo Swisscom sono dei dati da seguire nel quadro di questa analisi, così come i dati provenienti dal mercato e riguardanti la domanda di banda larga mobile.

Analisi n. 4

Ovviamente, la concorrenza esercita un’influenza forte sulle azioni Swisscom e pertanto bisogna tenerne conto e studiare i concorrenti storici e i nuovi operatori.

Analisi n. 5

Per studiare al meglio le azioni Swisscom, occorre seguire con attenzione i sempre più rapidi cambiamenti tecnologici, in particolare per quanto riguarda il 5G e le innovazioni create da Swisscom per posizionarvisi.

Analisi n. 6

Occorre monitorare la crescita o il rallentamento dell'economia mondiale e, in particolare, della zona euro che possono avere un forte impatto sulle sue attività.

Il 72% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Annuncio sponsorizzato per fare trading di CFD con Plus500

Presentazione della società Swisscom

Ci concentriamo ora su alcune informazioni essenziali riguardanti la società Swisscom e le sue attività. In effetti, è assolutamente necessario conoscere le fonti di reddito dell’impresa per comprenderne le sfide e le possibilità di crescita per i prossimi anni.

Il gruppo Swisscom è una società svizzera specializzata nel settore delle telecomunicazioni e, più precisamente, è attualmente il principale operatore di telecomunicazioni svizzero.

Per comprendere meglio le attività di questa società, è possibile suddividerle in differenti poli qui elencati a seconda del volume d’affari generato:

  • La maggior parte delle entrate del gruppo deriva da servizi di telecomunicazione fissa e mobile che generano il 69,9% del fatturato. Nel dettaglio, tali attività riguardano i servizi di telefonia fissa e mobile, trasmissione dati, accesso a Internet e diffusione di canali televisivi e stazioni radiofoniche.
  • Seguono le attività di realizzazione, manutenzione e gestione di infrastrutture di comunicazione che generano l’8,9% del fatturato.
  • La fornitura di servizi di interconnessione agli operatori di telecomunicazioni rappresenta l’8% del fatturato.
  • Seguono le attività di vendita di telefoni fissi e mobili che generano il 7,8% del fatturato dell’impresa.
  • Il 5,4% rimanente del fatturato proviene da attività accessorie.

È anche interessante conoscere la ripartizione geografica degli introiti del gruppo che realizza il 78,3% del fatturato in Svizzera, il 21,5% in Italia, e lo 0,2% nel resto d’Europa.

Analisi della quotazione delle azioni Swisscom
Il 72% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro. Annuncio sponsorizzato per fare trading di CFD con Plus500

Concorrenza

Proponiamo ora di approfondire la conoscenza dei principali concorrenti del gruppo Swisscom, dato che l’impresa deve far fronte ad alcuni grandi avversari che bisogna conoscere e studiare nel quadro delle analisi. Attualmente, il gruppo Swisscom conta solo due avversari sul mercato svizzero ma bisogna anche controllare i possibili nuovi operatori in questo settore di attività.

Sunrise Communications Group

 È un’altra società di telecomunicazioni svizzera. Si tratta del secondo operatore di telefonia mobile in Svizzera con il 25,9% delle quote di mercato subito dopo Swisscom. La società era in precedenza di proprietà di CVC Capital Partners, che l’aveva acquistata dalla danese TDC nel 2010. L’azienda è nota soprattutto per le sue offerte di telefonia fissa, di accesso a Internet e di telefonia mobile fin dalla fusione con diAX.

Salt Mobile

 L’altro concorrente diretto di Swisscom è la società Salt Mobile, precedentemente nota come Orange Communications. Questa società di telecomunicazioni svizzera è attualmente il terzo operatore di telefonia in Svizzera, con una quota di mercato pari a circa il 17%. In seguito all’acquisizione da parte di Xavier Niel, la società è stata ridenominata Salt.


Alleanze strategiche

Dopo aver elencato i principali avversari di Swisscom nel suo settore di attività, passiamo alla presentazione di alcuni dei suoi alleati strategici. Swisscom ha infatti potuto stringere delle partnership con altre imprese per stimolare la propria crescita e ne riportiamo due esempi concreti:

Ericsson 

 Dopo aver avviato una partnership strategica nel 2015, successivamente estesa una prima volta al 5G nel 2017, nel 2020 Swisscom ha annunciato una nuova partnership con la società Ericsson o piuttosto un rinnovo della partnership esistente. L'obiettivo è quello di proseguire la trasformazione del 5G in Europa. Il contratto che regola l’accordo prevede in particolare il dispiegamento del 5G standalone e dovrebbe consentire a Swisscom di sfruttare l'intero portafoglio di Ericsson con il 5G come catalizzatore principale. Il rafforzamento della partnership, come sottolinea la società, potrebbe portare a nuove opportunità nel campo dell'Internet degli oggetti (IoT) e dell'industria 4.0.

Salt

 Un’altra partnership stretta recentemente, nel 2020, da Swisscom è quella con il suo concorrente Salt. L’annuncio da parte dell’operatore svizzero della firma di questa partnership nel settore della fibra ottica con la ditta detenuta da Xavier Niel ha fatto salire nettamente il suo titolo in Borsa. L’operatore storico Swisscom ha così ampliato la sua cooperazione con Salt istituendo una partnership che dovrebbe permettergli di mettere in comune gli investimenti, come indicato nel comunicato stampa pubblicato in occasione della sua relazione finanziaria trimestrale. Swisscom prevede in tal modo di portare la propria copertura FTTH a circa il 60% della popolazione entro la fine del 2025. In seguito a tale annuncio, il titolo Swisscom ha guadagnato il 6,04% in Borsa, sostenuto anche da risultati trimestrali superiori alle aspettative, mentre il valore di riferimento del mercato svizzero, l’SMI, è aumentato solo dello 0,17%.

Il 72% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Annuncio sponsorizzato per fare trading di CFD con Plus500
Gli elementi a favore di un rialzo della quotazione delle azioni

Per sapere come un valore in Borsa possa comportarsi in futuro, occorre anche sapere come la società emittente possa evolvere a più o meno lungo termine, motivo per cui bisogna conoscere i punti di forza e di debolezza del gruppo che illustriamo nel dettaglio a seguire.

Iniziamo la nostra analisi dei vantaggi e degli svantaggi delle azioni Swisscom con una sintesi dei suoi principali punti di forza:

  • In primo luogo, va sottolineato che la società Swisscom gode attualmente di una presenza sul mercato interno svizzero molto forte, di cui detiene la quota di mercato maggiore, di gran lunga superiore ai suoi due concorrenti.
  • Anche la clientela del gruppo è uno dei suoi punti di forza, dato che Swisscom conta oggi più di 6 milioni di clienti in Svizzera, principalmente per il segmento mobile, e quasi 1,7 milioni di connessioni a banda larga.
  • Sempre tra i principali vantaggi del gruppo Swisscom va sottolineata la crescita dei suoi introiti in Svizzera nel corso degli ultimi anni e la stabilità dei risultati finanziari.
  • Anche la forza lavoro e le dimensioni dell’impresa Swisscom rappresentano un vantaggio importante: il gruppo occupa attualmente oltre 20.000 persone, soprattutto in Svizzera.
  • Infine, l'ultima risorsa del gruppo è la sua strategia di marketing molto efficace e la qualità della sua comunicazione e delle sue campagne pubblicitarie che gli consentono di guadagnare sempre nuovi clienti.
Gli argomenti a favore di un ribasso della quotazione delle azioni

Come accennato, il gruppo Swisscom non ha ovviamente solo vantaggi e punti di forza ma anche alcuni punti deboli di cui occorre tener conto prima di prendere posizione sul suo titolo, tra cui:

  • In primo luogo, va osservato che le operazioni del gruppo restano fortemente dipendenti dal solo mercato svizzero, il che rappresenta un rischio geoeconomico importante con una forte esposizione a tale mercato.
  • Il secondo difetto principale di Swisscom è proprio la sua mancata presenza su altri mercati, tra cui il mercato europeo ed internazionale, dove i suoi concorrenti si sono invece installati.
Le informazioni fornite in questa pagina sono solo indicative e non devono essere utilizzate senza effettuare un’analisi fondamentale più completa di questo titolo, tenendo conto, in particolare, dei dati esterni, delle pubblicazioni future e di qualsiasi notizia di natura fondamentale che potrebbe far evolvere questi punti di forza e di debolezza o renderli più o meno gravosi. Tali informazioni non costituiscono in alcun modo raccomandazioni per la realizzazione di transazioni.

Domande frequenti

Quali sono stati gli ultimi risultati finanziari del gruppo Swisscom?

Il gruppo Swisscom pubblica ogni anno la propria relazione finanziaria nella quale si trovano numerosi dati interessanti. L’ultimo bilancio riguarda l’esercizio 2020 e indica per quest’anno un fatturato dell’ordine di 11,1 miliardi di CHF, con un risultato netto di 1,528 miliardi di CHF e un debito di 14,11 miliardi di CHF. La capitalizzazione di mercato del gruppo ha raggiunto i 24,715 miliardi di CHF.

Come e quando è nata la società Swisscom?

La società Swisscom, prima di diventare l’impresa leader del mercato svizzero delle telecomunicazioni, è il risultato della divisione delle PTT avvenuta nel 1997. L’azienda appartiene ancora oggi allo Stato svizzero che ne detiene il 51,2%. L’impresa ha lo statuto di società per azioni di diritto pubblico ai sensi della legge sulle imprese di telecomunicazioni. Il gruppo si è oggi notevolmente sviluppato e occupa nelle sue imprese circa 20.000 dipendenti e 1.000 apprendisti.

Quali sono le partecipazioni detenute dal gruppo Swisscom?

Il gruppo Swisscom detiene partecipazioni in diversi settori di attività: trasmissioni televisive tramite Swisscom Broadcast SA, costruzione e manutenzione di reti tramite Calblex, gestione di immobili e viaggi d’affari tramite Swisscom Immeubles SA, fatturazione e incassi tramite Alphpay e Medipa Caisse de Facturation SA, soluzioni mobili tramite Minick Holding e Sicap SA.

Il 72% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.
Plus500.com