Fare trading sulle azioni Sodexo

I nostri consigli per fare trading sulle azioni Sodexo

Suggerimento n. 1

Per prima cosa, va ricordato che le azioni Sodexo vengono considerate un valore difensivo perché oltre due terzi del fatturato generato dall’impresa riguarda dei settori poco sensibili alla congiuntura economica.

Suggerimento n. 2

Tuttavia, è noto che le attività dell’azienda sono molto sensibili ad alcuni eventi mondiali come i Mondiali di calcio, le Olimpiadi o gli Europei di calcio e bisogna quindi tenerne conto.

Suggerimento n. 3

Bisogna inoltre monitorare le riduzioni di budget presso la larga maggioranza dei clienti di Sodexo perché ovviamente ha un’influenza sulle sue vendite. Il gruppo è anche sensibile all’inflazione del costo dei prodotti alimentari.

Suggerimento n. 4

I risultati annuali e la loro progressione hanno ovviamente la loro importanza. Va da sé che il raggiungimento degli obiettivi prefissati dall’azienda a breve termine influenza il morale degli investitori e quindi la quotazione delle sue azioni in Borsa.

Suggerimento n. 5

Infine, è necessario tenere d’occhio i principali concorrenti del gruppo, ovvero quelli che hanno maggiori probabilità di conquistare quote di mercato e quindi di penalizzare il gruppo Sodexo, seguendone i risultati e i contratti sottoscritti.

Inizia a fare trading su Sodexo!
80.5% di conti di investitori al dettaglio che perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore.
Le azioni Sodexo sono state recentemente reintegrate nella composizione dell’indice borsistico nazionale francese CAC 40 ed è possibile trattarle online su qualsiasi buona piattaforma di trading di CFD ma, prima di lanciarsi, è bene prendersi un momento per leggere l’articolo che abbiamo dedicato a questo titolo e che fornisce gli elementi necessari a mettere in opera una strategia di investimento efficace.  

 

Presentazione generale della società Sodexo

Il gruppo Sodexo è attualmente il leader mondiale del suo settore di attività ovvero la fornitura di ristorazione e servizi destinati alle imprese. Tuttavia, la sua attività è molto più diversificata di quanto non sembri come possiamo vedere nel dettaglio:

La maggior parte delle attività di Sodexo comprende la vendita di soluzioni di servizio sul posto come preparazione di pasti, gestione di ristoranti, centri di ricezione e centri di conferenza, prestazioni di accoglienza, di trattamento della posta, di trasporto, di pulizia, di giardinaggio, di manutenzione tecnica, di custodia, di gestione delle installazioni e di controllo sanitario. Questa parte delle sue attività rappresenta da sola il 96,2% del fatturato totale del gruppo. Il 31,8% di queste prestazioni riguarda le amministrazioni, il 22,6% scuole e università, il 20% gli istituti sanitari, il 6% le residenze per anziani, il 4,6% gli eventi sportivi e culturali, il 3,7% la difesa e il 3,4% i penitenziari. Il gruppo Sodexo propone i propri servizi in diversi paesi tra cui Regno Unito, Irlanda, Europa continentale e Nord America.

Infine, il rimanente 3,8% del fatturato di Sodexo viene generato dalla vendita di soluzioni per la motivazione di clienti e dipendenti, fra cui i buoni acquisto e le carte prepagate, di cui profittano oltre 35 milioni di persone nel mondo.

Sodexo realizza il 13,4% del proprio volume d’affari in Francia, il 40,8% negli Stati Uniti, il 10,1% nel Regno Unito e il 35,7% nel resto del mondo ma soprattutto in Europa. Il gruppo impiega 425.594 dipendenti nel mondo.

 

Conoscere la concorrenza delle azioni Sodexo

La società Sodexo fa parte dei leader del suo settore di attività e deve far fronte ad una forte concorrenza da parte di altri fornitori di servizi di cui ecco alcuni esempi:

 

Analisi della quotazione

La prima cosa che si nota guardando i grafici borsistici storici delle azioni Sodexo è che il titolo segue da oltre dieci anni una tendenza di fondo rialzista molto stabile che è un indice dell’affidabilità di questo attivo nel quadro di strategie a lungo termine.

Si nota infatti che dopo un leggero calo tra ottobre 2007 e marzo 2008 il titolo ha superato una prima volta la soglia dei 40€ con il raggiungimento dei 45,65€ ad agosto 2008. Questo primo rialzo dà luogo ad una correzione ribassista quasi immediata in direzione dei 33,05€ raggiunti ad ottobre dello stesso anno a cui però segue un nuovo rialzo con una volatilità più elevata. A gennaio 2010 il titolo rompe definitivamente la resistenza psicologica dei 40€ ed avvia una progressione lunga fino a raggiungere e superare una seconda soglia a 60€ a marzo 2012.

Gli investitori, rassicurati dalla stabilità delle azioni, continuano quindi ad investire i loro capitali permettendo così alla tendenza di proseguire in direzione di un’ulteriore soglia a 80€ che il titolo supera tranquillamente ad inizio 2015. Il titolo continua a guadagnare ancora alcuni punti nella prima parte dell’anno fino a raggiungere il primo massimo storico a 94,50€ ad aprile 2015 ma si assiste poi ad un leggero ritracciamento al ribasso in direzione dei 73€ a settembre 2015 prima di una nuova fiammata dei prezzi.

Infatti, a luglio 2016 il titolo rompe la resistenza dei 100€ e poi quella dei 120€ nel mese di luglio 2017 raggiungendo un nuovo massimo storico a 120,85€.

Alla luce di queste informazioni fornite dai grafici borsistici storici delle azioni Sodexo si raccomanda di fare trading utilizzando delle posizioni lunghe ed un effetto leva basso o nullo. Il titolo si mostra infatti particolarmente stabile a lungo termine con delle tendenze di fondo nette e relativamente volatili.

È ovviamente possibile prendere queste posizioni tramite i CFD che offrono la possibilità di piazzare in anticipo degli ordini di acquisto e di vendita sulla quotazione di proprio interesse per meglio gestire i propri piazzamenti.

Per quanto riguarda i dati fondamentali da prendere in considerazione, si consiglia in particolare di seguire i risultati finanziari, i nuovi servizi proposti dal gruppo e la sottoscrizione di grossi contratti pubblici.

 

Vantaggi e punti di forza delle azioni Sodexo come attivo di Borsa

Tramite i CFD proposti dalle piattaforme di trading online sul mercato è oggi possibile fare trading in intraday od optare per delle strategie di investimento a più lungo termine. Se si sceglie la seconda strategia è ovviamente indispensabile sapere quale sia la più probabile direzione di evoluzione a lungo termine della quotazione del titolo. Per farlo è bene analizzare i punti di forza e le debolezze dell’azienda per sapere in che modo possa svilupparsi a medio e lungo termine. Cominciamo dal passare in rivista i vantaggi del gruppo.

Il primo vantaggio del gruppo Sodexo riguarda ovviamente il suo posizionamento nel proprio settore di attività principale, quello dei servizi di benefits nei siti dei suoi clienti. Il gruppo si posiziona infatti come leader mondiale del settore e realizza d’altra parte circa il 97% dei propri introiti tramite queste attività. Ricordiamo che l’attività storica dell’azienda riguarda unicamente la propria offerta di servizi per l’offerta di vantaggi o di ricompense tramite ticket restaurant o buoni regalo.

Un altro innegabile vantaggio del gruppo Sodexo è la situazione del mercato internazionale della ristorazione collettiva che ha un forte potenziale stimato in oltre 700 miliardi di euro. Su questo importo, solo il 40% dei servizi è esternalizzato e va da sé che il gruppo Sodexo è uno dei primi a profittare di questo mercato.

È inoltre apprezzabile la buona distribuzione delle attività del gruppo nel mondo con ad oggi il 42% delle attività negli Stati Uniti contro appena il 30% in Europa occidentale, considerando che il Regno Unito da solo genera oltre il 12% delle attività.

Gli analisti specializzati in questo mercato borsistico sottolineano inoltre l’innegabile qualità della strategia attuata da Sodexo fin dal 1966, una strategia basata sull’indipendenza sia dai clienti che dai fornitori e dalle banche con delle attività che presentano uno scarso impegno di capitale con degli investimenti limitati al 2% del volume d’affari. Il gruppo dispone quindi di un’elevata liquidità che utilizza per dei contratti più globali con delle imprese multinazionali come Nokia o per dei contratti che coinvolgono diversi paesi e che sono orientati al massimo sui servizi di facilities management che generano il 28% degli introiti.

Recentemente il gruppo Sodexo ha proceduto ad una pulizia completa del proprio portafoglio di contratti ed è riuscita nell’integrazione delle proprie competenze distintive in Facility Management con un’offerta unica di servizi in diversi paesi per i gruppi internazionali.

Gli investitori che utilizzano i CFD sono anch’essi attratti da questo valore che, è bene ricordarlo, ha conosciuto una delle migliori evoluzioni storiche del mercato sui risultati degli ultimi 15 anni che gli ha permesso di entrare nella composizione dell’indice francese CAC 40 nel 2016.

Infine, si può anche citare tra i punti di forza dell’azienda la sua situazione finanziaria piuttosto solida che gli permette di realizzare delle acquisizioni strategiche mirate e delle restituzioni di liquidità agli investitori con dei periodici programmi di riacquisto di azioni.

 

Svantaggi e punti deboli delle azioni Sodexo come attivo di Borsa

Come si è potuto vedere attraverso i differenti punti di forza del gruppo Sodexo, l’impresa ha delle ottime probabilità di poter affrontare il futuro serenamente e sono molti gli investitori che attualmente privilegiano delle prese di posizione rialziste su questo titolo. Tuttavia, prima di lanciarsi in una tale strategia all’acquisto bisogna ovviamente prendere in considerazione anche le debolezze del gruppo e i fattori che possono avere un’influenza negativa sul suo titolo.

Per prima cosa, è noto che il mercato su cui Sodexo svolge le proprie attività è un mercato su cui la concorrenza è molto forte, soprattutto per quanto riguarda le attività per la ristorazione collettiva. Inoltre, il tasso di ricorso al subappalto nel settore è molto elevato.  Si nota anche che il comportamento in questo segmento di mercato è particolarmente ciclico il che costituisce un rischio per Sodexo.

Va anche notato un preoccupante calo delle attività del gruppo in alcuni mercati specifici. È in particolare il caso in Francia, con un forte rallentamento da alcuni anni, nonché in Russia e in America Latina, dove il mercato è particolarmente difficile con dei contratti poco redditizi.

Sebbene Sodexo si posizioni benissimo sul mercato delle imprese si può comunque rimpiangere la sua assenza nel settore della ristorazione commerciale su concessione in aeroporti, stazioni e autostrade. Di conseguenza, il gruppo perde un po’ di potere d’acquisto presso i propri fornitori.

Dato che l’azienda realizza una gran parte delle proprie attività in Brasile e Venezuela si può anche sottolineare che i suoi risultati sono molto sensibili al valore delle valute di questi due paesi, il real e il bolivar.

Da notare inoltre il calo sensibile delle esigenze di moduli abitativi da parte delle industrie minerarie e petrolifere, clienti storici di Sodexo, con conseguenti ripercussioni negative sui risultati del gruppo.

Infine, le azioni Sodexo sono un valore considerato relativamente costoso per gli investitori perché attualmente si muove ai suoi massimi storici.

Come e dove fare trading sulla quotazione delle azioni Sodexo?

Per speculare in maniera semplice e intuitiva sulla quotazione delle azioni Sodexo ti raccomandiamo caldamente di iscriverti ad un broker di CFD riconosciuto dalle autorità finanziarie come quello che consigliamo qui e che presenta numerosi vantaggi.

Inizia a fare trading su Sodexo!
80.5% di conti di investitori al dettaglio che perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.