Comprare azioni Siemens

Se avete un minimo di interesse per le tecnologie e l'high-tech in generale, conoscete sicuramente il marchio Siemens, marchio che si può ritrovare su numerosi oggetti contemporanei. Ma sapete anche che potete trattare le azioni di questa società sul mercato borsistico e perfino acquisire questo titolo per investire sulla Siemens? É quanto offre la maggior parte dei mediatori online che propongono il trading sulle azioni tramite CFD o altri contratti. Per saperne di più su questo attivo e cercare di produrre degli utili investendo sul suo valore, ecco alcuni consigli e, soprattutto, delle informazioni utili sulla società Siemens e sulla sua evoluzione dalla sua prima quotazione in Borsa.  

Comprare azioni Siemens
76% di conti di investitori al dettaglio che perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Valutazione: 4.32 25 voti

 

Presentazione generale della Siemens

La società Siemens è stata costituita ad ottobre 1847, dopo la scoperta di un ingegnere tedesco che ha rivoluzionato il telegrafo, ma è nel 1848 che la Siemens ha veramente dimostrato le proprie capacità installando la prima linea telegrafica a lunga distanza che collegò la Germania alla Francia.

Ancora oggi, la società Siemens è un gruppo molto conosciuto in Germania essendo il primo datore di lavoro del paese.

La Siemens, sebbene di origine tedesca, è un gruppo internazionale specializzato nel settore dell'alta tecnologia. Le sue attività riguardano al tempo stesso i settori dell'industria, dell'energia e della sanità e sono così ripartite:

  • Il settore industriale costituisce la maggior parte dell'attività di questa azienda annoverando, tra le altre cose, l'automazione, il trattamento delle acque, gli impianti di metallurgia, le tecnologie dell'edilizia, l'illuminazione e i sistemi di trasporto.
  • Segue il settore dell'energia soprattutto con attività legate alle energie fossili, alle energie rinnovabili, alla trasmissione e alla distribuzione di energia e tutti i servizi connessi.
  • Il settore della sanità, infine, da alcuni anni è in costante espansione e si occupa di radiodiagnostica, di sistemi informatici ospedalieri, di diagnostica di laboratorio e di protesi auricolari.

 

I principali concorrenti di Siemens

Per via delle sue attività che toccano numerosi settori diversi tra loro come le apparecchiature elettroniche, il trasporto o la diagnostica per immagini, Siemens deve confrontarsi con diversi concorrenti nel mondo. Per riuscire a cogliere meglio l’evoluzione futura della quotazione delle sue azioni in Borsa è quindi indispensabile seguire le novità concernenti i suoi principali avversari. Ecco quindi i concorrenti più importanti di Siemens.

  • General Electric. Questo gruppo è uno dei concorrenti principali di Siemens perché interviene in vari settori di attività. Le sue innovazioni si trovano nei settori dei motori per aviazione, nella costruzione di centrali nucleari, nella fabbricazione di apparecchi per la diagnostica per immagini, nell’ideazione di videocamere ed illuminazione e nella diffusione di canali televisivi e DVD.
  • Philips. La società Philips è un concorrente storico di Siemens nell’ambito dei prodotti di consumo come gli elettrodomestici e l’high-tech ma è concorrente di Siemens anche in altri settori come la salute, le soluzioni di illuminazione per professionisti e privati ed altro ancora.
  • Alstom. Infine Alstom è un concorrente francese che dà filo da torcere a Siemens nel settore dei trasporti, in particolare ferroviari, e della produzione di turbine elettriche.

 

I principali partner di Siemens

Siemens ha stretto nel tempo diversi partenariati con grandi gruppi operanti, o meno, in settori di attività vicini al suo. Ecco questi principali grandi partner:

  • Valeo con il quale ha creato una joint-venture nell’ambito dei sistemi di propulsione elettrica nel 2016.
  • CapGemini con cui Siemens ha stretto un partenariato finalizzato allo sviluppo di una piattaforma per lo sviluppo di soluzioni energetiche nelle costruzioni di nuova generazione sempre nel 2016.
  • Altri partenariati, in particolare con Redbull, sono stati creati in occasione di importanti eventi sportivi.

 

Introduzione e quotazione delle azioni Siemens

La prima introduzione in Borsa dei titoli della Siemens è stata fatta nel 2002 sul mercato Euronext. Ad oggi queste azioni sono anche quotate sull'indice BAYX 30. Al momento della loro prima introduzione le azioni Siemens avevano un costo di circa 50 €. Il loro valore, che da principio ha perso punti fino a crollare a 30 €, è risalito molto rapidamente fino a raggiungere i 158 € tra il 2006 e il 2007.

A causa della crisi economica, i titoli della Siemens sono successivamente ripiombati verso i valori più bassi con un prezzo intorno ai 40 € nel 2007 per poi risalire verso i 140 € nel 2011. In seguito, e fino ad oggi, l'evoluzione è stata principalmente al ribasso.

 

Alcuni consigli per trattare le azioni Siemens

Come abbiamo detto, le azioni Siemens sono strettamente legate all'attività del settore dell'alta tecnologia. Il guadagno di punti di questo titolo è quindi spesso connesso alla creazione di un nuovo prodotto innovativo e quindi a dei grossi investimenti da parte della società emettitrice.

Le azioni Siemens hanno anche la particolarità di avere un’altissima volatilità con dei movimenti molto marcati, cosa che facilita le prese di posizione a lungo termine.

Grazie a questo sistema potrete quindi prendere posizione indipendentemente dalla tendenza e perfino al ribasso.

 

I dati borsistici importanti da conoscere a proposito delle azioni Siemens

Per investire in modo intelligente sulle azioni Siemens bisogna ovviamente conoscere le attività della società nonché la sua evoluzione storica nel corso degli ultimi anni ma è altrettanto importante conoscere alcuni dati borsistici più generali come quelli che presentiamo qui:

  • La società Siemens rappresenta una capitalizzazione borsistica di circa 108.885 milioni di euro ad inizio 2017.
  • Il corso delle azioni Siemens viene quotato in Germania sul mercato Prime Standard della Deutsche Börse AG.
  • La società Siemens fa anche parte del calcolo dell’indice borsistico nazionale tedesco DAX 30.
  • L’azionariato conta 64% di investitori istituzionali, 20% di investitori privati, 10% di floating assets e 6% di membri della famiglia Siemens.

 

Le differenti divisioni del gruppo Siemens

Il gruppo Siemens opera attraverso differenti divisioni che toccano diversi settori e che sono:

  • L’industria con l’automatizzazione, i sistemi di spostamento dei prodotti, i servizi, il trattamento delle acque, la meccanica di grande dimensione ed i software.
  • L’energia con le energie fossili, le energie rinnovabili, il petrolio ed il gas, il trasporto di energia e i servizi.
  • La salute con l’imaging medicale, la radioterapia (scanner, RMI, ecografia, radiologia, radiologia digitale, medicina nucleare, distribuzione di immagini, coronarografia e radiologia interventistica), la diagnostica di laboratorio (robot di analisi mediche e reagenti di analisi biologiche) e protesi auditive.
  • Le infrastrutture con le tecnologie delle costruzioni come l’efficienza energetica, il riscaldamento, la ventilazione, la climatizzazione e la rivelazione di incendi così come l’illuminazione, i sistemi di trasporto (metropolitane, elettrotreni, treni ad alta velocità, treni a levitazione magnetica e sistemi di sicurezza) e la distribuzione di energia.
  • Siemens partecipa inoltre per il 50% nel settore elettrodomestici in Bosch Siemens Hausgeräte e per il 15% in SSII Atos Origin.

 

Vantaggi e punti di forza delle azioni Siemens come attivi di Borsa

Prima di cominciare a riflettere sulla strategia di trading da adottare sulla quotazione delle azioni Siemens, è assolutamente necessario conoscere in dettaglio forze e debolezze di questa azienda. Questi elementi vi aiuteranno infatti a vederci più chiaro per quanto riguarda il futuro di questa società, la sua crescita e il suo sviluppo. Saprete in particolare se questo gruppo sia capace di attirare o deludere gli investitori e, quindi, se le sue azioni in Borsa siano suscettibili di salire o scendere a medio e lungo termine. Cominciamo dal passare in rivista i principali punti di forza del gruppo.

Prima di tutto, va ricordato che il gruppo Siemens è fra i pionieri nel settore dei servizi tecnologici e dispone di una lunga esperienza e di competenze che gli permettono ancora oggi di innovare in questo settore. Sempre grazie a questa esperienza nel suo settore di attività, Siemens dispone di un fornito portafogli di brevetti di tutti i tipi che gli garantisce degli introiti più o meno stabili oltre a quelli generati dalle innovazioni.

Per quanto riguarda il suo posizionamento, il gruppo Siemens è attualmente uno dei più innovativi del suo mercato e mette a punto ogni anno delle nuove soluzioni e dei nuovi prodotti finalizzati a rispondere alle esigenze correnti e future del mercato e dei consumatori. Inoltre, Siemens gode di una forte presenza in diversi settori di attività. La si ritrova principalmente nel settore dell’industria così come in quelli dell’energia, della salute, delle infrastrutture e delle municipalità. Grazie a questi differenti target e mercati diversificati può premunirsi dai rischi di esposizione ad un unico settore di attività.

Gli investitori in Borsa e gli azionisti che si interessano alle azioni Siemens apprezzano anche, ovviamente, la salute finanziaria di questo gruppo che si mostra particolarmente stabile da ormai molti anni. È quindi improbabile avere delle cattive sorprese in quest’ambito specifico negli anni a venire.

Un altro punto di forza di rilievo del gruppo Siemens riguarda la sua buona ripartizione geografica e la sua forte presenza in tutto il mondo. Siemens opera infatti in ben 190 paesi e lavora con oltre 180 aziende a livello mondiale. Può inoltre fare affidamento sulla sua grandissima forza lavoro che conta oltre 400.000 dipendenti in tutto il mondo. Grazie a questi differenti punti Siemens può conservare la sua posizione dominante sul mercato.

La strategia del gruppo incentrata sulla creazione di numerose joint-venture con altre società e su acquisti internazionali di società che dispongono già di una buona reputazione è un ulteriore vantaggio di Siemens. Grazie a questa strategia Siemens continua a consolidarsi e a svilupparsi.

Infine, il gruppo Siemens è stato capace di farsi apprezzare dal grande pubblico grazie ad una strategia di marketing basata sia su una pubblicità di qualità che sulla presenza agli eventi sportivi più importanti. Sponsorizza inoltre dei media online e dei TVC.  Il marchio Siemens è così diventato un punto di riferimento ben radicato nella memoria collettiva.

 

Inconvenienti e punti deboli delle azioni Siemens come attivi di Borsa

Sebbene gli atout di cui gode il gruppo Siemens,  che abbiamo appena presentato, possano invogliare a prendere una posizione al rialzo su questo attivo, prima di prendere una qualsiasi decisione è bene aggiustare la propria valutazione tenendo conto anche delle sue debolezze. È per questo che vi proponiamo ora di scoprire i difetti e i punti deboli di queste azioni in Borsa.

Per cominciare, una delle principali debolezze del gruppo Siemens riguarda ovviamente la sua fortissima dipendenza dai suoi fornitori esterni. Eventuali controversie, malfunzionamenti o modifiche della politica dei prezzi di questi ultimi possono infatti far ridurre considerevolmente l’efficacia operativa dell’azienda e portare ad una perdita di redditività.

Il gruppo Siemens ha anche subito le conseguenze di alcuni recenti scandali comparsi nei media. Delle accuse di corruzione in ambito aziendale da parte di alcuni soggetti hanno fortemente intaccato l’immagine di marca del gruppo. Fortunatamente questi casi non sono stati numerosi e i loro effetti cominciano a svanire.

Abbiamo visto in precedenza che la società Siemens presenta una certa stabilità finanziaria suscettibile di rassicurare gli investitori. Tuttavia, si constata anche un aumento significativo del debito del gruppo sui capitali propri che potrebbe metterla a rischio a più lungo termine se niente viene fatto per neutralizzare il problema.

Infine, per via del suo azionariato molto distribuito, Siemens perde a poco a poco la mano sul suo controllo interno e ciò rende più complesso il prendere certe decisioni strategiche e potrebbe nuocere in futuro alla sua crescita e al mantenimento dei suoi risultati finanziari.

 

Come realizzare una buona analisi fondamentale della quotazione delle azioni Siemens?

L’analisi tecnica della quotazione delle azioni Siemens richiede ai trader la semplice comprensione dei vari indicatori visto che questi vengono ad oggi generati automaticamente e visualizzati in forma grafica sulle piattaforme di trading dei principali broker del mercato. Tuttavia, in parallelo all’analisi tecnica non bisogna trascurare la realizzazione di un’analisi fondamentale coerente e di qualità. Per farlo, e per sapere quali sono gli elementi da prendere in considerazione, vi consigliamo di essere a conoscenza delle opportunità e delle minacce che, a lungo termine, possono presentarsi a questo gruppo e che vi presentiamo in dettaglio.

Per quanto riguarda le opportunità che Siemens potrebbe cogliere, dovrete tenere d’occhio gli elementi seguenti:

  • Per prima cosa, le strategie messe in opera dal gruppo per sviluppare la propria presenza sui mercati emergenti avrà qui tutta la sua importanza.
  • Bisognerà anche seguire le operazioni di acquisto strategico, la messa in opera di partenariati, di joint-venture e di fusioni, tutte operazioni molto apprezzate dal gruppo e che potrebbero aiutarlo a conquistare delle nuove quote di mercato.
  • Siemens potrebbe inoltre profittare della creazione sempre maggiore di certe istituzioni in tutto il mondo per sviluppare le proprie soluzioni interne e diventare più indipendente.
  • Infine, Siemens potrebbe anche profittare di un aumento significativo della domanda di energia elettrica, nonché di servizi e prodotti connessi a questo settore, per vendere le proprie soluzioni ed i propri prodotti aumentando così il proprio volume d’affari.

Per quanto riguarda le minacce a cui il gruppo Siemens dovrà certamente far fronte, andranno presi in considerazione i seguenti elementi:

  • Prima di tutto, l’attuale sfida ecologica potrebbe essere, a medio termine, un freno allo sviluppo delle attività del gruppo. Siemens deve infatti adeguarsi rapidamente alle sempre più rigide politiche dei governi ed alla regolamentazione ambientalista sempre più inquadrata che pesano sulle operazioni e sul sistema di produzione dell’azienda.
  • Lo statuto di azienda internazionale della Siemens potrebbe anch’esso rivelarsi un problema per via delle forti fluttuazioni economiche e delle numerose svalutazioni monetarie. Questi due elementi hanno infatti un forte impatto sulle performance finanziarie globali del gruppo.
  • Infine, la perdita di alcuni dei suoi fornitori o delle nuove cause con gli stessi potrebbe ovviamente influenzare negativamente la quotazione delle sue azioni in Borsa a seguito di un calo importante della produzione, un aumento dei costi ad essa legato o di una qualsiasi altra possibile ripercussione.

Come potete constatare, gli elementi da seguire nel quadro delle vostre analisi fondamentali sono relativamente facili da reperire e potrete in particolare seguirli direttamente nel feed di notizie del vostro broker.

Il trading delle azioni Siemens per tutti

Trattare le azioni Siemens non è più riservato unicamente ai trader professionisti. Chiunque può piazzare una parte del proprio capitale su questo titolo, senza bisogno del tramite di una banca grazie ai servizi di un mediatore Forex online.

Inizia a fare trading su Siemens!*
76% di conti di investitori al dettaglio che perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.