SAP

Analisi della quotazione delle azioni SAP

72% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore.
 
Grafico fornito da TradingView

Se si ha intenzione di investire sul mercato borsistico tedesco, alcuni titoli poco noti come le azioni SAP meritano dell’attenzione. Ecco alcune informazioni che bisogna assolutamente conoscere per analizzare queste azioni fra cui la loro quotazione in diretta e un’analisi completa della loro storia recente.

Ultimi notizie

Qualtrics IPO fa salire il prezzo dell'azione SAP

26/01/2021 - 13h13

La prossima IPO della start-up Qualtrics, in gran parte di proprietà di SAP, aumenterà ulteriormente il prezzo delle azioni sul mercato dopo una nuova stima del suo prezzo di IPO.

Elementi che possono influenzare la quotazione di questo attivo:

Analisi n. 1

Il gruppo SAP dovrebbe rapidamente mettere in opera una strategia tesa a sviluppare la propria attività in maniera forte e stabile in un momento in cui il mercato si sta consolidando. I risultati di questa strategia andranno quindi seguiti con la massima attenzione.

Analisi n. 2

La situazione finanziaria dell’azienda è adesso più solida e ciò potrebbe permetterle di rafforzare la propria presenza sui mercati emergenti tramite degli investimenti mirati e strategici in alcuni paesi.

Analisi n. 3

Si sa inoltre che SAP ha recentemente investito molto in ricerca e sviluppo. Di conseguenza il mercato attende nei prossimi tempi il lancio di nuovi prodotti e servizi innovativi nel settore dell’industria informatica. Va da sé che ogni nuovo lancio di prodotto potrebbe fargli conquistare delle quote di mercato.

Analisi n. 4

Infine, ci si attende che il gruppo SAP allarghi il proprio portafogli prodotti, in particolare tramite l’acquisto di aziende di settori più diversificati di quello in cui già svolge le proprie attività.

Analisi n. 5

Prima di tutto, è bene seguire da vicino il principale concorrente del gruppo SAP, la statunitense Oracle, che non intende certo lasciarsi sottrarre quote di mercato.

Analisi n. 6

Lo sviluppo sempre più cospicuo delle tecnologie dette “open source” potrebbe anch’esso rappresentare una minaccia per il gruppo SAP se questi non riflette ad un posizionamento più strategico di fronte alle nuove esigenze dei suoi clienti.

Il 72% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Annuncio sponsorizzato per fare trading di CFD con Plus500

Presentazione della società SAP

Proponiamo ora alcune spiegazioni supplementari sulla società SAP e sulle sue attività fornendo i dettagli sui suoi poli d’attività e sulle sue principali fonti di reddito, elementi che consentono di capire come l’azienda possa evolvere nel lungo periodo.

Il gruppo SAP SE, Système Anwendungen Produkte, è un’impresa tedesca di diritto europeo specializzata nel settore dell’informatica e, più precisamente, è attualmente il leader mondiale nello sviluppo e nella vendita di pacchetti integrati di software.

Per comprendere meglio le attività di questo gruppo è possibile suddividerle in differenti poli qui elencati a seconda del volume d’affari generato:

  • La maggior parte delle attività del gruppo, che genera oltre l’85% del fatturato, riguarda la vendita di pacchetti software e, in particolare, software di gestione finanziaria, per la gestione delle risorse umane, per le relazioni con la clientela e per l’approvvigionamento. La società offre anche servizi di manutenzione.
  • Il rimanente 15% del fatturato della società proviene da servizi di consulenza e di formazione.

È anche interessante conoscere la ripartizione geografica degli introiti del gruppo SAP che genera il 14,7% del suo fatturato in Germania, il 29,5% nel resto dell’Europa, Medio Oriente e Africa, il 33,3% negli Stati Uniti, il 7,3% nel resto delle Americhe, il 4,8% in Giappone e il 10,4% in Asia-Pacifica.

Una buona conoscenza dei settori di predilezione di questa società è ovviamente indispensabile per interpretare i segnali dell’analisi fondamentale e comprendere come tale valore possa evolvere nel mercato a più o meno lungo termine.

Analisi della quotazione delle azioni SAP
Il 72% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro. Annuncio sponsorizzato per fare trading di CFD con Plus500

Concorrenza

Passiamo ora ad interessarci al contesto concorrenziale del gruppo SAP, che deve ovviamente far fronte ad alcuni importanti operatori nel suo settore di attività che possono sottrargli quote di mercato.

Oracle

In primo luogo, si terrà ovviamente conto della concorrenza esercitata dal gruppo Oracle Corporation. Questa impresa statunitense, creata nel 1977 da Larry Ellison, offre diversi prodotti di punta, fra cui il sistema di gestione di basi dati Oracle Database, il server di applicazioni Oracle Weblogic Server, il pacchetto di gestione integrata Oracle e-Business Suite e l’offerta di cloud computing Oracle Cloud Infrastructure. Attualmente, il gruppo Oracle è il secondo più importante nel settore dei software in termini di fatturato e di capitalizzazione di Borsa.

Microsoft Corporation

 Un altro importante concorrente di SAP è, ovviamente, il gigante Microsoft, una multinazionale statunitense di informatica e microinformatica che esiste dal 1975 e che è stata creata da Bill Gates e Paul Allen. Il gruppo è anche una delle più importanti capitalizzazioni di Borsa del mercato NASDAQ con le società Apple e Amazon. Dal 2014 la società è diretta da Satya Nadella, succeduta a Steve Ballmer e a Bill Gates in qualità di amministratore delegato. Il gruppo impiega ad oggi 148.000 dipendenti in 120 paesi.

Salesforce

Sempre tra i principali concorrenti di SAP vi è il gruppo Salesforce, un editore statunitense di software con sede a San Francisco. Questa impresa svolge infatti attività di distribuzione di software di gestione basati su Internet e di hosting di applicazioni di imprese ma è soprattutto nota per le sue diverse soluzioni di gestione delle relazioni con la clientela. Salesforce è stata inoltre un precursore del cloud computing nel 2014 ed è il leader mondiale degli strumenti per le relazioni con la clientela con oltre 100.000 imprese clienti, tra cui Pernod-Ricard, Renault e Engie.

The sage Group

Infine, l'ultimo concorrente della SAP è la multinazionale The Sage Group, un editore di software con sede a Newcastle. Attualmente, Sage è terza nel settore dei pacchetti software integrati di gestione in Europa dopo SAP e Dassault SYSTEMES e prima di Software AG e Datev. Il gruppo Sage è attualmente presente in 24 paesi e propone soluzioni in oltre 160 paesi. È quotato sul mercato borsistico di Londra e fa parte della composizione dell’indice borsistico FTSE 100.


Alleanze strategiche

Il gruppo SAP ha basato la propria strategia di sviluppo sulla messa in opera di partenariati mirati con dei concorrenti o con delle aziende di settori adiacenti. Ecco alcuni esempi.

Pandesic

Nel 1997 il gruppo SAP si è associato al suo concorrente Intel nel quadro della creazione di una joint-venture chiamata Pandesic che è stata però abbandonata nel 2000 per mancanza di redditività a lungo termine.

Nokia

Nel 2009 SAP è diventata partner di Nokia nella creazione di una joint-venture nel settore dei prodotti di autenticazione e dei servizi anti contraffazione.

IBM

Nel 2017 IBM e SAP hanno annunciato un importante progetto di investimento nel settore della trasformazione digitale.

Il 72% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Annuncio sponsorizzato per fare trading di CFD con Plus500
Gli elementi a favore di un rialzo della quotazione delle azioni

Per investire in maniera intelligente sulla quotazione delle azioni SAP dovete prendervi il tempo di ben analizzare le prospettive d’avvenire di questa azienda tedesca. Per farlo, l’ideale è confrontare i punti forti e deboli del gruppo per determinare le sue capacità di crescita e, quindi, quello che potrebbe essere l’interesse degli investitori per il suo titolo borsistico. Per cominciare, ecco i punti forti di questo gruppo.

Prima di tutto, uno dei principali aspetti che fa la forza di questa azienda tecnologica riguarda le innovazioni da essa sviluppate. Infatti, la maggior parte dei prodotti proposti dal gruppo sono dei prodotti altamente innovativi che conquistano quindi il grande pubblico e rispondono alle nuove esigenze dei consumatori.

D’altra parte, il gruppo SAP è fortemente orientato verso le innovazioni e cerca continuamente di mettere a punto nuovi prodotti e soluzioni tecnologici. A tal fine investe molto in ricerca e sviluppo per essere sempre un passo avanti ai suoi concorrenti e per proporre dei prodotti utili ed efficaci.

Il posizionamento del gruppo SAP nel suo settore di attività è ovviamente un altro innegabile punto di forza. Il gruppo si posiziona infatti tra i leader del settore e conquista quindi la fiducia di consumatori e clienti. Il gruppo ha potuto raggiungere questa posizione in gran parte grazie alla grandissima qualità dei suoi prodotti che nel tempo hanno fatto la sua fama.

Recentemente, il gruppo SAP ha anche saputo conquistare i professionisti integrando alle proprie soluzioni sul mercato la nuova versione di Business Object grazie alla quale è ormai possibile procurarsi il software SAP e lanciarlo in maniera totalmente autonoma.

Infine, grazie alle organizzazioni che utilizzano il modello SAP Business One, possono aiutare il gruppo a mirare direttamente le aziende di taglia maggiore che dispongano di almeno 100 dipendenti.

Gli argomenti a favore di un ribasso della quotazione delle azioni

Come appena visto, il gruppo tedesco SAP dispone delle qualità necessarie al suo sviluppo futuro e ciò potrebbe spingervi a prendere oggi stesso una posizione al rialzo sulle sue azioni ma, prima di lanciarvi in questa strategia, prendetevi anche il tempo di analizzare i difetti di questo valore e le debolezze del gruppo che potrebbero frenare la crescita.

Prima di tutto, il gruppo SAP è fortemente minacciato dall’agguerrita concorrenza di alcuni dei suoi concorrenti. Da notare, per esempio, che l’ERP sviluppato da SAP è attualmente l’unico prodotto del gruppo che può essere confrontato ai prodotti sviluppati dal gigante statunitense Oracle, uno dei leader del mercato.

Sebbene i risultati del gruppo SAP siano leggermente migliorati negli ultimi anni, l’azienda non riesce ancora a farli progredire in maniera realmente convincente e, quindi, non riesce a rassicurare abbastanza i suoi investitori e azionisti.

Il gruppo SAP deve ancora fare degli sforzi per diversificare le proprie attività premunendosi così dai rischi legati all’esposizione ad un unico settore di attività. Le sue attività sono infatti molto mirate e la sua gamma di prodotti ancora poco variata, cosa che potrebbe recargli danno a più o meno lungo termine.

Le informazioni fornite in questa pagina sono solo indicative e non devono essere utilizzate senza effettuare un’analisi fondamentale più completa di questo titolo, tenendo conto, in particolare, dei dati esterni, delle pubblicazioni future e di qualsiasi notizia di natura fondamentale che potrebbe far evolvere questi punti di forza e di debolezza o renderli più o meno gravosi. Tali informazioni non costituiscono in alcun modo raccomandazioni per la realizzazione di transazioni.

Domande frequenti

Su quali mercati è presente il gruppo SAP?

Il gruppo SAP è attualmente presente in tre grandi zone geografiche ovvero Europa/Medio Oriente/Africa, le Americhe, con la sede di SAP America a Newton Square in Pennsylvania che raggruppa Nord America e Sud America, e l’Asia Pacifica/Giappone, che raggruppa Giappone, Australia, India e diversi paesi asiatici. Il gruppo SAP dispone anche di una rete di 115 filiali e di laboratori di ricerca e sviluppo.

Quali sono i più recenti dati da conoscere su SAP?

Tra i dati che è interessante conoscere sulla società SAP va segnalato in particolare che la società annovera circa 388.000 clienti nel mondo. Gestisce 140.000 installazioni in 130 paesi e impiega 91.000 dipendenti di cui 15.000 consulenti e formatori e 7.700 tecnici di servizio e di manutenzione. Il gruppo possiede inoltre 77 centri di formazione, 7 centri di assistenza e 9 centri di sviluppo di applicazioni e di contenuti.

Qual è la valutazione del rischio per le azioni SAP?

Secondo le stime e le analisi di questo valore, il rischio per il possesso si azioni SAP è del 36,99% su 10 anni, scende al 26,20% a tre anni, sale al 39,96% a 6 mesi e a 3 mesi si ha il rischio più elevato al 44,72%.

Il 72% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.
Plus500.com