SANDVIK

Analisi della quotazione delle azioni Sandvik

72% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore.
 
Grafico fornito da TradingView

Elementi che possono influenzare la quotazione di questo attivo:

Analisi n. 1

Il gruppo potrebbe riuscire a diversificare il suo portafoglio attraverso varie fusioni e acquisizioni. Questo le permetterebbe di ottenere nuovi contratti e quote di mercato in aree specifiche.

Analisi n. 2

È anche noto che Sandvik fa molto affidamento sul suo sviluppo internazionale. Tuttavia, potrebbe riuscire a posizionarsi strategicamente in alcuni mercati ad alto potenziale, in particolare in Asia nei mercati emergenti che promettono una redditività interessante a lungo termine.

Analisi n. 3

Infine, Sandvik ha tutto da guadagnare nel dirigere la sua ricerca e le sue innovazioni verso i settori tecnologici adattandosi alle nuove tendenze. È probabile che l'azienda stia già puntando molto su questo sviluppo.

Analisi n. 4

Naturalmente, è la concorrenza molto forte in questo settore che rappresenta la più grande minaccia per il business di Sandvik. L'aumento della concorrenza significa che il gruppo ha poco potere contrattuale come fornitore ed è costretto ad abbassare i suoi prezzi.

Analisi n. 5

Il gruppo potrebbe anche soffrire abbastanza rapidamente di una carenza di manodopera qualificata, che naturalmente peserebbe sulla capacità di produzione a lungo termine.

Analisi n. 6

Infine, il costo molto elevato del capitale e delle risorse del gruppo non lascia spazio all'errore e richiede una strategia di gestione della redditività molto raffinata.

Il 72% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Annuncio sponsorizzato per fare trading di CFD con Plus500

Presentazione della società Sandvik

Il gruppo svedese Sandvik è uno specialista in attrezzature industriali. Più specificamente, è uno dei principali produttori e distributori mondiali di utensili industriali e macchine utensili. Tuttavia, le sue attività possono essere suddivise in diverse divisioni in base alla quota di fatturato che generano, come segue:

La produzione e la vendita di utensili e macchine da taglio genera più del 40,3% del fatturato totale dell'azienda, con una base di clienti costituita principalmente da fabbriche di metallo.

La produzione e la vendita di macchine e attrezzature per l'estrazione e la costruzione generano più del 38,1% del fatturato del gruppo. Questo include rimorchi di perforazione, strumenti di perforazione della roccia, escavatori e attrezzature di sollevamento. Il gruppo Sandvik è attualmente il leader mondiale in questo tipo di prodotto.

La produzione e la vendita di prodotti speciali rappresenta il 15,9% del fatturato dell'azienda, tra cui tubi, nastri, fili, barre, materiali refrattari, attrezzature chimiche e alimentari in acciaio inossidabile, leghe speciali o materiali resistenti al calore.

Infine, il restante 5,7% del fatturato proviene da prodotti accessori come alesatori e fresatrici in metallo duro.

Da un punto di vista geografico, il fatturato del Gruppo Sandvik è ben distribuito a livello internazionale. Sandvik genera il 19,5% delle sue vendite in Europa, di cui il 3,9% in Svezia, il 19,9% in Asia e Australia, il 17,4% in Nord America, il 3,4% in Russia, il 3,3% in Sud Africa, il 2,9% in America Latina e il restante 29,7% nel resto del mondo.

Analisi della quotazione delle azioni Sandvik
Il 72% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro. Annuncio sponsorizzato per fare trading di CFD con Plus500

Concorrenza

Come menzionato sopra, il gruppo Sandvik è attualmente una delle aziende leader nel mondo per le attrezzature industriali. Ma naturalmente, non è sola nel suo desiderio di guadagnare quote di mercato in questo campo e deve affrontare una concorrenza significativa da parte di grandi aziende internazionali. È quindi essenziale sapere chi sono queste aziende per analizzare meglio le possibilità di sviluppo di questa azione. Ecco una lista dei principali concorrenti in questo settore con una classifica secondo il fatturato generato.

Hyundai Heavy Industries

Prima di tutto, il produttore di attrezzature industriali numero uno al mondo è Hyundai Heavy Industries, con sede in Corea del Nord, che ha un fatturato annuo di quasi 50 miliardi di dollari.

ABB

Il gruppo ABB, che è il risultato di una fusione tra una società svizzera e una svedese, arriva secondo in questa classifica con un fatturato di circa 40 miliardi di dollari.

Sinomach

 Il terzo posto in questa classifica mondiale è occupato dalla società cinese Sinomach con un fatturato equivalente a quello di ABB.

Mitsubishi Heavy Industries

Al quarto posto c'è il gruppo giapponese Mitsubishi Heavy Industries, che genera un fatturato di quasi 36 miliardi di dollari ogni anno.

China Shipbuilding Industry

Al quinto posto c'è un'altra azienda cinese, China Shipbuilding Industry, con un fatturato annuo di circa 33 miliardi di dollari.


Alleanze strategiche

Per raggiungere uno sviluppo ottimale in tutto il mondo e mantenere la crescita, il Gruppo Sandvik può contare sul sostegno di molte altre aziende con le quali stringe regolarmente partnership e alleanze strategiche. L'impatto di queste partnership sui risultati e sulla crescita del business di Sandvik è ovviamente importante, così come il loro probabile impatto sul prezzo delle azioni Sandvik. Per questo motivo, si raccomanda vivamente di prendere in considerazione eventuali future alleanze tra Sandvik e altre società in settori concorrenti o complementari. Puoi trovare queste informazioni facilmente abbonandoti a un news feed su questa azienda o direttamente dal tuo broker. Per capire meglio perché questo tipo di alleanza è importante, ecco alcuni esempi delle ultime partnership che il gruppo ha stabilito.

Berenger

In primo luogo, nel 2009, la filiale di Sandvik SMC Sandvik Mining and Construction ha firmato una partnership con la società Berenger per la rappresentanza esclusiva in Marocco. L'obiettivo di questa alleanza è di permettere a Berenger di rappresentare e distribuire tutti i prodotti e servizi Sandvik per l'estrazione e la costruzione esclusivamente sul mercato marocchino. In cambio, Berenger beneficerà di un migliore posizionamento in questo mercato come fornitore di riferimento per le attrezzature da cava.

DMG & Siemens

Nel 2010, al Simposio Aerospaziale di Orléans, il Gruppo Sandvik ha unito le forze con DMG e Siemens per sviluppare le future innovazioni nell'industria aerospaziale. Le tre aziende stanno quindi collaborando mettendo in comune le loro diverse competenze per sviluppare parti in composito e superlega ultraleggere ma altamente resistenti.

DMG

Nel 2017, Sandvik ha nuovamente stretto una partnership strategica con DMG MORI. All'epoca, DMG era uno dei principali produttori di macchine utensili. Questa alleanza ha reso Sandvik l'unico produttore di utensili ufficialmente riconosciuto come partner premium del suo concorrente DMG, e ha permesso alle due società di rafforzare i loro legami internazionali.

Il 72% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Annuncio sponsorizzato per fare trading di CFD con Plus500
Gli elementi a favore di un rialzo della quotazione delle azioni

Prima di tutto, la principale risorsa del gruppo è il suo posizionamento internazionale molto interessante. Sandvik è presente in molti mercati e vende i suoi prodotti in non meno di 130 paesi diversi. Ha anche una grande forza di produzione con oltre 47.000 dipendenti in tutto il mondo.

Come avete visto sopra, Sandvik è anche un'azienda altamente innovativa che investe continuamente in R&S. È questa innovazione che ha reso Sandvik uno dei leader mondiali in alcune categorie di prodotti per i quali detiene numerosi brevetti. È questa capacità d'innovazione che le ha permesso di diventare uno dei leader mondiali in alcune categorie di prodotti per i quali possiede numerosi brevetti. Questo è particolarmente il caso degli utensili e dei sistemi di utensili o dei prodotti avanzati in acciaio inossidabile. Attualmente, il gruppo possiede non meno di 8.000 brevetti attivi che generano entrate stabili.

Gli investitori di borsa e gli azionisti apprezzano anche la buona salute finanziaria del gruppo, che mostra un flusso di cassa stabile e solido.

Infine, il gruppo Sandvik ha già dimostrato la sua capacità di ridurre i costi di produzione attraverso l'ottimizzazione intelligente della catena di approvvigionamento.

Gli argomenti a favore di un ribasso della quotazione delle azioni

In primo luogo, è deplorevole che il portafoglio di Sandvik sia meno diversificato di quello dei suoi concorrenti. Questa debolezza porta naturalmente alla perdita di alcuni contratti che potrebbero essere molto redditizi per l'azienda e quindi alla perdita di quote di mercato.

Anche se la linea di produzione della Sandvik è particolarmente ben gestita, sembra che la sicurezza dei lavoratori sia il suo tallone d'Achille. Il gruppo ha un alto tasso di infortuni e un'alta frequenza di infortuni, che si traduce in una significativa perdita di tempo di produzione.

Un altro punto debole è la mancanza di capacità dell'azienda di adattarsi alla tecnologia attuale, mentre altre aziende del settore stanno già guardando alle tecnologie future, in particolare in termini di connettività degli oggetti, che è una vera sfida per il futuro.

Infine, c'è anche il costo relativamente alto della catena di approvvigionamento delle fabbriche del gruppo in termini di materie prime. Questo costo elevato ha recentemente portato alla chiusura di due unità di produzione e potrebbe avere un impatto maggiore sulla redditività dell'azienda a lungo termine.

Le informazioni fornite in questa pagina sono solo indicative e non devono essere utilizzate senza effettuare un’analisi fondamentale più completa di questo titolo, tenendo conto, in particolare, dei dati esterni, delle pubblicazioni future e di qualsiasi notizia di natura fondamentale che potrebbe far evolvere questi punti di forza e di debolezza o renderli più o meno gravosi. Tali informazioni non costituiscono in alcun modo raccomandazioni per la realizzazione di transazioni.

Domande frequenti

Quali sono state le principali acquisizioni recenti di Sandvik?

Il gruppo Sandvik è riuscito ad ottenere riconoscimento e redditività grazie ad una strategia di sviluppo e di crescita basata su operazioni strategiche. Infatti, diverse importanti acquisizioni le hanno permesso di diventare uno dei leader del suo settore, a partire dall'acquisto della società americana Varel, specializzata in impianti di perforazione, nel 2014 per 740 milioni di dollari. Nel 2018, Sandvik ha anche acquisito la società francese Metrologic Group.

Quali sono le filiali e le divisioni del Gruppo Sandvik?

Il Gruppo Sandvik è attualmente composto da tre divisioni indipendenti rappresentate da tre grandi filiali. Queste sono la divisione Sandvik Machining Solutions, la divisione Sandvik Mining and Rock Technology e la divisione Sandvik Materials Technology. Questa divisione delle attività del gruppo gli permette di raggiungere diversi settori e segmenti di mercato e di aumentare così la sua posizione sul mercato.

Come interpretare i grafici delle azioni Sandvik?

Se vuoi fare una buona analisi dei grafici delle azioni Sandvik, devi prima padroneggiare l'analisi tecnica e i vari indicatori di tendenza e volatilità. Ti consigliamo di scegliere con cura il tuo grafico in modo da poterlo personalizzare in termini di visualizzazione, periodicità o degli indicatori che puoi visualizzare in diretta secondo la tua strategia e i tuoi metodi di analisi.

Il 72% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.
Plus500.com