Analisi n. 1

Bisogna seguire, per esempio, l’espansione geografica internazionale del gruppo.

Analisi n. 2

La diversificazione delle attività in altri settori bancari non ancora sfruttati come la banca all’ingrosso.

Analisi n. 3

Le operazioni di fusione con altre imprese o le acquisizioni di società più piccole devono anch’esse essere monitorate.

Analisi n. 4

Anche le prospettive economiche europee hanno un’influenza sulle sue attività.

Analisi n. 5

I tassi di cambio e di interesse possono presentare un rischio per le attività.

Analisi n. 6

Infine, anche il rischio legato al possibile default di paesi è relativamente elevato.

--- Pubblicità ---
Inizia a fare trading!
Il 75% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore.

Presentazione generale della società

Dedichiamo qualche istante ad interessarci al gruppo Rothschild e alle sue attività principali per capire bene quali siano le sue poste in gioco per il futuro e le sue possibilità di crescita a più o meno lungo termine.

Il gruppo Rothschild & Co è la casa madre del gruppo svizzero Rothschild ed è un’impresa specializzata in attività di consulenza finanziaria, di banca privata, di gestione di attivi e di capital investissement.

In origine la compagnia si chiamava Paris Orléans ed era proprietaria della seconda più grande rete ferroviaria privata in Francia poi nazionalizzata nel 1938. Nel 1984 la famiglia Rothschild trasforma in banca quello che resta della società. La holding attuale è sotto il controllo dei rami inglese e francese della famiglia Rothschild e, dal 2015, si chiama Rothschild & Co.

Ad oggi le attività bancarie del gruppo sono raggruppate `nella holding Concordia BV con tre settori principali: la banca d’affari (consulenze in acquisizioni e fusioni, consulenza in finanziamento e ristrutturazione, mercato primario di azioni e piazzamento privato di debito e di azioni), la banca privata (attività fiduciarie, gestione di attivi, gestione di patrimonio e gestione istituzionale) e il capital investissement, un’attività recente ancora in fase di strutturazione.

 

Conoscere la concorrenza delle azioni

Dopo aver presentato le attività del gruppo passiamo ad una panoramica sui suoi principali concorrenti di cui si deve avere una buona conoscenza per poter valutare se le pubblicazioni e le notizie al loro riguardo costituiscano una minaccia o un’opportunità per le azioni Rothschild.

 

Le alleanze strategiche strette dal gruppo

Nel passato Rothschild ha stretto diverse partnership interessanti che proponiamo di scoprire:

Domande frequenti

Qual è la capitalizzazione borsistica del gruppo Rothschild?

Attualmente il gruppo Rothschild ha una capitalizzazione borsistica totale di 1,952 miliardi di euro. Dispone inoltre di 2,039 miliardi di euro di fondi propri, gestisce 11,172 miliardi di euro di private debt ed ha realizzato nel 2018 un fatturato di 1,976 miliardi di euro. Gli attivi gestiti dal gruppo ammontano a 75,9 miliardi di euro e il bilancio contabile della società è di 13,211 con un risultato netto di 0,286 miliardi di euro.

Chi sono i principali azionisti di Rothschild?

A fine 2019 i principali azionisti del gruppo Rothschild sono Rothschild Concordia Holding con il 32% del capitale, Rothschild & Co con l’8.30%, la famiglia Maurel Bernard con il 5.45%, Jardine Matheson Holdings con il 5.44%, De Edouard Rothschild con il 5.23%, Baron Eric de Rothschild con l’1.40%, Benjamin de Rothschild con l’1.28%, François Henrot con lo 0.98%, Olivier Pécoux con lo 0.56% e Laurent Baril con lo 0.52%.

Quali sono stati i più recenti cambiamenti di rilievo di Rothschild?

Nel 2012 il gruppo si è riorganizzato con il trasferimento della quasi totalità dei capitali dalla Rothschild & Cie Banque e dalla Rothschild Continuation Holding verso la holding Paris Orléans. Nel 2015 la holding Paris Orléans è diventata Rothschild & Co. Infine, a gennaio 2017, Rothschild & Co ha operato una fusione con la compagnia finanziaria Martin Maurel assorbendo quest’ultima.

--- Pubblicità ---
Inizia a fare trading!

eToro è una piattaforma multi-asset che offre sia investimenti azionari e cripto-asset, sia il trading di attività sotto forma di CFD.

Si prega di notare che i CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di rapida perdita di fondi a causa del loro effetto leva. Il 75% dei conti dei trader al dettaglio perde fondi quando scambiano CFD con questo fornitore. Dovresti chiederti se capisci come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio significativo di perdere i tuoi soldi.

Il contenuto in questione è fornito solo a scopo informativo e non deve essere considerato come consulenza in materia di investimenti. I risultati passati non sono garanzia di risultati futuri. La storia commerciale ha meno di 5 anni e potrebbe non essere sufficiente a servire da base per una decisione di investimento.

I criptoattivi sono strumenti volatili che possono fluttuare notevolmente in un periodo di tempo molto breve e non sono quindi adatti a tutti gli investitori. Al di fuori dei CFD, la negoziazione criptata non è regolamentata da alcun quadro normativo comunitario e non è pertanto soggetta a vigilanza.