REPSOL

Analisi della quotazione delle azioni Repsol

72% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore.
 
Grafico fornito da TradingView

Il gruppo spagnolo Repsol è oggi uno dei leader mondiali del mercato del petrolio e del gas ma le sue attività sono molteplici e interessano vari settori tra cui, principalmente, la raffinazione e la distribuzione di petrolio, la distribuzione di gas naturale, la liquefazione, il trasporto e la rigassificazione del gas e, infine, l’esplorazione e l’estrazione di petrolio e gas naturale. Il gruppo svolge le proprie attività in tutto il mondo.

Elementi che possono influenzare la quotazione di questo attivo:

Analisi n. 1

Bisogna seguire l’evoluzione del numero di esplorazioni petrolifere che possono permettere a Repsol di aumentare il proprio fatturato e di migliorare il portafoglio degli ordini.

Analisi n. 2

L’espansione delle raffinerie in tutto il mondo va attentamente sorvegliata tenendo conto dei diversi concorrenti in questo segmento e dell’evoluzione delle quote di mercato.

Analisi n. 3

È ovvio che le attività del gruppo Repsol sono fortemente soggette a severe norme da parte dei vari governi ed è quindi indispensabile tener conto di qualsiasi modifica della legislazione o delle norme in materia, soprattutto in un momento in cui le questioni ambientali sono importanti a causa del cambiamento climatico.

Analisi n. 4

L'aumento del numero di veicoli elettrici o comunque non utilizzanti combustibili fossili è un elemento da tenere sotto controllo, in quanto può avere un impatto molto forte sulle attività di imprese come Repsol che dipendono in gran parte dalla domanda di veicoli termici.

Analisi n. 5

Bisogna tenere conto degli obiettivi strategici pubblicati dal gruppo seguendo l’attuazione dei piani di ristrutturazione, di riduzione dei costi e di qualsiasi altra strategia che possa accrescere la redditività del gruppo confrontandoli con i risultati e le azioni realmente messe in atto dall’impresa.

Il 72% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Annuncio sponsorizzato per fare trading di CFD con Plus500

Presentazione della società Repsol

Poiché Repsol è il risultato della fusione di varie imprese, le sue attività sono ripartite in diversi gruppi nello stesso settore di attività:

  • Raffinazione e distribuzione, con diversi milioni di tonnellate di petrolio raffinato e diversi milioni di tonnellate di prodotti petroliferi venduti all'anno. Va osservato che Repsol è attiva anche nel settore petrolchimico.
  • Distribuzione di gas naturale e produzione di elettricità.
  • Liquefazione, trasporto e rigassificazione del gas naturale
  • Sfruttamento ed estrazione di gas naturale e petrolio, con oltre 559.000 barili prodotti ogni giorno negli ultimi anni.

Per svolgere queste diverse attività in varie parti del mondo, Repsol possiede attualmente sette controllate con differenti percentuali di partecipazione: Repsol Brasil, Petronor, Dynasol, Repsol Comercial de Productos Petrolíferos, Solred, Repsol Comercializadora de Gas e Repsol Exploración Perù.

L'impresa realizza la maggior parte dei suoi utili in Spagna ma è attiva anche sul mercato sudamericano e in Europa in generale. È presente in più di trenta paesi e dà lavoro a oltre 37.000 persone in tutto il mondo.

Le azioni Repsol vengono attualmente quotate sul mercato spagnolo Mercado Continuo e integrano il calcolo dell’indice nazionale IBEX 35.

Analisi della quotazione delle azioni Repsol
Il 72% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro. Annuncio sponsorizzato per fare trading di CFD con Plus500

Concorrenza

Vediamo ora più in dettaglio quali sono i principali concorrenti del gruppo Repsol nel suo settore di attività elencando le principali imprese specializzate nel settore petrolifero e della raffinazione.

Exxon Mobil 

 È una società petrolifera e gasiera statunitense con sede a Dallas ed è attualmente una delle 10 più grandi imprese mondiali in termini di profitti realizzati. Viene quotata sul NYSE negli Stati Uniti.

Shell 

 Anche nota come Royal Dutch Shell, è una società petrolifera anglo-olandese e una delle più grandi società multinazionali. Si tratta in realtà di un gruppo di società di proprietà di una società madre.

BP 

 Un altro concorrente importante di Repsol è la società BP, una società britannica di ricerca, estrazione, raffinazione e vendita di petrolio costituita nel 1909. Il gruppo è diventato il più grande del Regno Unito e la terza compagnia petrolifera del mondo. A livello internazionale, BP è presente in oltre 100 paesi e occupa circa 79.700 persone.

Saudi Aramco 

 Si tratta di una società petrolifera nazionale saudita specializzata in idrocarburi che detiene la quasi totalità delle risorse di idrocarburi del regno. È anche la prima società petrolifera mondiale in termini di produzione. Sfrutta vari giacimenti nel paese.

Valero Energy Corporation

 Bisogna seguire con interesse anche la società Valero Energy Corporation, una società statunitense che raggruppa le società Valero, Diamond Shamrock, Ultramar e Shamrock and Beacon.

Petrochina

 La società Petrochina Company Ltd, che costituisce il ramo quotato della China National Petroleum Corporation, è ad oggi anche il più grande gruppo petrolifero della Cina. Il corso delle sue azioni viene quotato sulle borse di New York, Hong Kong e Shanghai.


Alleanze strategiche

Dopo aver presentato i principali avversari di Repsol, passiamo ad interessarci ai suoi alleati strategici con due esempi concreti di partnership strette di recente.

Honda

 Nel 2020, il gruppo Repsol ha prorogato la propria partnership come sponsor principale della squadra ufficiale Honda per le stagioni fino alla fine del 2022. Il precedente rinnovo del contratto tra le due imprese annunciato nel 2018 riguardava anch’esso due stagioni fino alla fine del 2020. A causa della crisi legata al Covid-19, l'annuncio di questo recente rinnovo è stato ritardato, in quanto diverse multinazionali hanno fissato delle priorità nelle loro operazioni mettendo in discussione la loro implicazione come sponsor. L’accordo prevede un importo compreso tra 12 e 14 milioni di euro, molto inferiore a quello di altri accordi di questo tipo.

Emerson

 Nel 2019 è stato firmata con la società Emerson, una società di ingegneria e tecnologia che opera a livello mondiale, un’interessante partnership consistente in un’alleanza strategica volta a fornire tecnologie geofisiche avanzate al fine di ridurre considerevolmente i tempi di prospezione e di estrazione dei primi barili di petrolio. Per raggiungere questo importante obiettivo, Emerson lavorerà in collaborazione con Repsol per attuare e applicare delle tecnologie avanzate di imaging sotterraneo, con l'aiuto delle tecnologie centrali sviluppate da Repsol nel quadro del progetto di innovazione Kaleidoscope. Questi progressi tecnici, che associano i più recenti progressi in materia di visualizzazione di punta, di informatica ad alte prestazioni e di diffusione sul cloud, saranno poi largamente utilizzati dalla comunità geoscientifica di Repsol e dalle imprese petrolifere e gasiere che acquisteranno una licenza per il loro uso.

Il 72% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Annuncio sponsorizzato per fare trading di CFD con Plus500
Gli elementi a favore di un rialzo della quotazione delle azioni

Sempre al fine di aiutare a comprendere meglio le azioni Repsol nel quadro delle loro analisi, è indispensabile conoscere bene l’impresa e la sua capacità di affrontare le sfide e le opportunità future. Il modo migliore per farlo è conoscere i punti di forza e i punti deboli di cui dispone, motivo per cui li illustriamo in questa pagina.

Cominciamo questa analisi con un riepilogo dei principali punti di forza di cui dispone questa impresa spagnola ovvero degli elementi che possono permettergli di crescere nei prossimi anni.

  • In primo luogo, il posizionamento di questa impresa nel suo settore di attività e sul mercato internazionale è ovviamente uno dei suoi principali punti di forza. Il gruppo Repsol fa parte delle grandi imprese nel settore degli idrocarburi e opera in tutto il mondo.
  • Tra i punti di forza di questo gruppo si apprezza anche la sua forte distribuzione con una strategia ben ponderata che gli consente di raggiungere un vasto target di clienti.
  • Anche la notorietà del gruppo Repsol è un punto importante su cui è interessante informarsi perché questo gruppo gode di un marchio forte e molto conosciuto anche al di fuori delle frontiere spagnole che gli consente, ancora una volta, di conquistare più facilmente la fiducia dei consumatori.
  • Anche le operazioni strategiche del gruppo Repsol volte a conquistare nuovi mercati o a guadagnare in popolarità e redditività sono elementi che favoriscono la crescita del gruppo. Citiamo in particolare le numerose acquisizioni e fusioni effettuate in passato nonché altre operazioni strategiche come le partnership in alcuni eventi sportivi di portata internazionale.
Gli argomenti a favore di un ribasso della quotazione delle azioni

Dopo aver illustrato i vantaggi delle azioni Repsol e le forze dell’impresa, passiamo ad interessarci più da vicino ai suoi principali punti deboli:

  • In primo luogo, la dipendenza delle attività di Repsol dal mercato petrolifero è certamente una delle sue maggiori debolezze, da un lato a causa della diminuzione delle riserve mondiali, dall’altro a causa della transizione energetica in atto e del calo dei prezzi dell’oro nero che si registra negli ultimi tempi.
  • Il secondo punto debole importante per quanto riguarda le azioni Repsol riguarda i rischi che le sue attività rappresentano per l’ambiente e che potrebbero comportare vincoli da parte delle autorità di regolamentazione.

Come si può constatare, Repsol ha oggi più punti di forza che punti deboli ma questi ultimi possono avere un peso notevole ed è indispensabile tenerne conto prima di prendere posizione sul titolo.

Le informazioni fornite in questa pagina sono solo indicative e non devono essere utilizzate senza effettuare un’analisi fondamentale più completa di questo titolo, tenendo conto, in particolare, dei dati esterni, delle pubblicazioni future e di qualsiasi notizia di natura fondamentale che potrebbe far evolvere questi punti di forza e di debolezza o renderli più o meno gravosi. Tali informazioni non costituiscono in alcun modo raccomandazioni per la realizzazione di transazioni.

Domande frequenti

Dove e come viene quotato il corso delle azioni Repsol sul mercato borsistico?

Il paese di quotazione delle azioni Repsol è ovviamente la Spagna, poiché si tratta di un’impresa con sede in questo paese. Più precisamente, la quotazione di Repsol avviene sul Mercado Continuo spagnolo, sulla piazza borsistica di Madrid. Data la forte capitalizzazione di mercato di questa impresa, la società Repsol si ritrova anche nella composizione dell’indice azionario nazionale di riferimento IBEX 35 e in altri indici azionari minori come lo Stoxx Spain 20.

Quali sono state le prestazioni registrate dalle azioni Repsol negli ultimi anni?

Per saperne di più sulle possibilità delle azioni Repsol, è interessante conoscere i risultati ottenuti in passato. Si rileva che nell'ultimo anno (alla data del 30 ottobre 2020) il rendimento di questo titolo è stato di -61,19%. Anche prendendo in considerazione gli ultimi due anni il risultato è stato negativo, -64,69%, così come negli ultimi tre anni, -62,77%. Infine, per quanto riguarda la performance della quotazione delle azioni Repsol su 5 anni, si osserva una diminuzione di -49,91%.

In quali paesi il gruppo Repsol svolge le proprie attività?

Il gruppo Repsol è un gruppo di portata internazionale che commercializza i suoi prodotti in tutto il mondo e anche la sua produzione si trova in diversi paesi. Per quanto riguarda la Spagna, il gruppo detiene e gestisce stabilimenti situati a Ponferrada nella provincia di Léon, a Los Barrios nei pressi di Cadice e a Igualada nei pressi di Barcellona. All’estero, il gruppo Repsol gestisce uno stabilimento di produzione in Sudafrica e un altro negli Stati Uniti, nel Kentucky.  Questi impianti di produzione spagnoli e esteri del gruppo Repsol sono considerati e riconosciuti per essere tra i più efficienti a livello internazionale.

Il 72% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.
Plus500.com