PETROBRAS

Analisi della quotazione delle azioni Petrobras

72% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore.
 
Grafico fornito da TradingView

Se vi state chiedendo come acquistare delle azioni Petrobras e come realizzare un’analisi affidabile ed obiettiva del loro corso, vi proponiamo di saperne di più su questa società e sul suo titolo borsistico con alcune informazioni pratiche.

Elementi che possono influenzare la quotazione di questo attivo:

Analisi n. 1

Prima di tutto, andrà ovviamente seguita l’evoluzione del prezzo del petrolio e dei carburanti nel mondo, elementi da cui dipende l’essenziale della redditività di Petrobras.

Analisi n. 2

L’evoluzione del mercato del gas naturale che cresce sempre di più e su cui Petrobras si posiziona particolarmente bene è un altro dato da prendere in considerazione.

Analisi n. 3

Dato che il gruppo Petrobras investe molto nella ricerca di nuovi pozzi di petrolio bisognerà inoltre servirsi di tali notizie per prendere posizione su questo titolo in maniera efficace e al momento giusto.

Analisi n. 4

Andranno poi seguiti da vicino i risultati della strategia di espansione internazionale del gruppo negli anni a venire.

Analisi n. 5

Ovviamente, essendo Petrobras un’impresa a partecipazione statale, bisognerà seguire con attenzione le comunicazioni del governo brasiliano e l’evoluzione della regolamentazione di questo settore di attività.

Analisi n. 6

Tutti i conflitti connessi a delle instabilità politiche nel Sud America e le loro conseguenze saranno anch’esse da prendere in considerazione.

Analisi n. 7

Infine, andrà tenuta d’occhio l’agguerrita concorrenza che domina questo settore di attività e che può causare delle perdite di quote di mercato da parte del gruppo brasiliano.

Il 72% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Annuncio sponsorizzato per fare trading di CFD con Plus500

Presentazione della società Petrobras

La società Petrobras è un’impresa brasiliana la cui attività principale è nella ricerca, estrazione, raffinamento, trasporto e vendita del petrolio. Ad oggi, si tratta della prima impresa del Brasile e la sua sede è a Rio de Janeiro.

Ma la società Petrobras è anche una delle 15 più grandi imprese al mondo nel settore del petrolio. Nel settembre 2010 è riuscita perfino nell’exploit di realizzare il più forte aumento di capitale della storia con oltre 70 miliardi di dollari di fondi raccolti a Wall Street.

Grazie ad una tecnologia moderna per il foraggio in acque profonde e ultra-profonde, realizza dei record mondiali di estrazione nei fondali marini. 

Recentemente, a causa del calo dei prezzi del petrolio, le azioni Petrobras sono diventate più accessibili perché i prezzi sono fortemente crollati.

Analisi della quotazione delle azioni Petrobras
Il 72% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro. Annuncio sponsorizzato per fare trading di CFD con Plus500

Concorrenza

Il gruppo brasiliano Petrobras era ancora poco conosciuto qualche anno fa ma ha saputo ritagliarsi uno spazio tra le grandi imprese mondiali del settore del petrolio. Deve tuttavia far fronte ad alcune grandi compagnie internazionali che gli fanno una concorrenza spietata. Ecco perché vi proponiamo di scoprire la classifica 2017 delle principali compagnie petrolifere al mondo per importanza del volume d’affari.

Petrochina

Il secondo posto è occupato da Petrochina con 291,08 miliardi di dollari di volume d’affari.

Royal Dutsch Shell

In terza posizione c’è Royal Dutch Shell nei Paesi Bassi con 226,73 miliardi di dollari.

Petrobras

si classifica in 5 posizione con 153,35 miliardi di dollari di volume d’affari.

Ecopetrol

Segue Ecopetrol in Colombia con 136,81 miliardi di dollari.

Gazprom

con 134,42 miliardi di dollari.

BP 

con 133,45 miliardi di dollari.

Total 

con 112,41 miliardi di dollari.

China Petroleum

E infine China Petroleum con 99,11 miliardi di dollari.


Alleanze strategiche

Ecco infine i principali partenariati recenti stretti dal gruppo Petrobras.

Tereos

Nel 2010 Petrobras è diventato partner di Tereos in Brasile per sviluppare l’industria dell’etanolo e della bioenergia.

Total

Nel 2017 Petrobras e Total hanno firmato un accordo relativo agli attivi per mettere in opera un’alleanza strategica con una cooperazione tecnica delle due entità nella ricerca, nelle operazioni e nella tecnologia.

Technip

Sempre nel 2017 Petrobras si è rivolta a Technip, un fornitore di progetti petroliferi e gasieri, e a DOF Subsea per la realizzazione di un battello di posa di condotte con un contratto di noleggio della durata di 8 anni.

Il 72% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Annuncio sponsorizzato per fare trading di CFD con Plus500
Gli elementi a favore di un rialzo della quotazione delle azioni

Se volete trattare al rialzo o al ribasso a medio o lungo termine sulla quotazione delle azioni Petrobras, vi consigliamo di realizzare preventivamente uno studio completo dei punti di forza e delle debolezze di questa azienda per determinare il meglio possibile le sue possibilità di evoluzione futura. Per aiutarvi, ecco per cominciare i principali punti di forza di questo gruppo e del suo titolo borsistico.

Per prima cosa, questa impresa brasiliana gode di uno statuto particolare nel suo paese di origine visto che si tratta di un’azienda a partecipazione statale. Per questo motivo è ovviamente leader del suo settore in Brasile e dispone di alcuni vantaggi rispetto alla concorrenza.

D’altra parte, Petrobras profitta anche di una forte presenza in altri paesi, in particolare il Messico in cui è particolarmente bene installata. Ciò la protegge in particolare dai rischi connessi all’economia brasiliana.

Petrobras è inoltre riuscita a crearsi una posizione da leader internazionale nel settore delle tecnologie di punta dell’industria della produzione petrolifera in acque profonde. L’azienda ha quindi una lunghezza di vantaggio e profitta degli introiti generati dai brevetti depositati.

Il gruppo brasiliano può inoltre fare affidamento sulla sua grandissima forza lavoro visto che impiega ad oggi oltre 80.000 dipendenti, principalmente in Brasile ma anche nel resto del mondo.

Infine, per quanto riguarda il mercato del Sud America, va ricordato che il gruppo Petrobras è attualmente la più grande azienda di questa area geografica e ciò conferisce alle sue azioni in Borsa un forte interesse da parte degli investitori.

Gli argomenti a favore di un ribasso della quotazione delle azioni

Abbiamo appena visto che il gruppo Petrobras dispone di alcuni vantaggi e punti di forza che dovrebbero assicurare un forte interesse per le sue azioni da parte degli investitori nei mesi e negli anni a venire. Tuttavia, prima di lanciarvi in una strategia all’acquisto su questo titolo, è indispensabile conoscere anche le debolezze di questa azienda che potrebbero avere un’influenza ribassista.

Prima di tutto, va ricordato che il gruppo Petrobras dipende ancora fortemente dal Brasile perché è in questo paese che, nonostante una strategia intensa di espansione, realizza la maggior parte dei suoi utili.

Il gruppo ha inoltre recentemente subito delle forti perdite di introiti e un calo della propria redditività in seguito ad un incidente avvenuto su una delle sue piattaforme. Questo incidente lascia ancora oggi delle tracce e preoccupa ovviamente i trader circa la possibilità di ulteriori problemi in futuro.

Infine, il gruppo Petrobras subisce in questo momento anche le ripercussioni della situazione in Bolivia, dove l’esercito ha preso il controllo. Le relazioni tra il gruppo petroliere brasiliano e questo paese sono quindi molto tese e ciò potrebbe ovviamente avere delle conseguenze sulle vendite di petrolio verso questa destinazione che rappresenta uno dei principali mercati di Petrobras.

Le informazioni fornite in questa pagina sono solo indicative e non devono essere utilizzate senza effettuare un’analisi fondamentale più completa di questo titolo, tenendo conto, in particolare, dei dati esterni, delle pubblicazioni future e di qualsiasi notizia di natura fondamentale che potrebbe far evolvere questi punti di forza e di debolezza o renderli più o meno gravosi. Tali informazioni non costituiscono in alcun modo raccomandazioni per la realizzazione di transazioni.
Il 72% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.
Plus500.com