Elementi che possono influenzare la quotazione di questo attivo:

Analisi n. 1

In primo luogo, prestiamo attenzione agli sforzi compiuti dal Gruppo Orange per diversificare le sue attività, in particolare il suo sviluppo in alcune nuove attività come l'e-health o il banking. Queste attività possono infatti diversificare le fonti di reddito dell'azienda.

Analisi n. 2

Anche lo sviluppo della presenza di Orange nei paesi in via di sviluppo, dove la domanda di nuove tecnologie sta esplodendo, sarà un indicatore da monitorare attentamente.

Analisi n. 3

Saremo inoltre in grado di seguire da vicino lo sviluppo della rete in fibra ottica in Francia e in Europa e lo sviluppo della rete mobile 5G, entrambe fonti di entrate supplementari per Orange.

Analisi n. 4

Sarà inoltre necessario tener conto della fortissima concorrenza di alcune imprese che operano in settori e segmenti simili e che potrebbero acquisire quote di mercato da questo gruppo.

Analisi n. 5

Naturalmente, seguiremo da vicino le strategie messe in atto da questo gruppo nell'ambito della sua crescita e del suo sviluppo.

Analisi n. 6

Gli obiettivi fissati dal gruppo possono quindi essere confrontati con i risultati effettivi del gruppo con le pubblicazioni dei risultati annuali e trimestrali.

Il 76.4% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore.

A proposito della società Orange

Il gruppo Orange fa parte delle grandi società francesi quotate in Borsa ed è il leader del settore delle telecomunicazioni in Francia. La società Orange propone differenti prestazioni e servizi. L’attività principale, che rappresenta il 79,7% del fatturato del gruppo, è ovviamente la fornitura di servizi di telecomunicazioni ai privati che include la telefonia mobile e fissa e Internet e che viene proposta prevalentemente sul mercato francese e in alcuni altri paesi europei.

Viene poi la fornitura di servizi di telecomunicazione alle aziende, nella misura del 16,8% del fatturato globale, che include la telefonia fissa, l’integrazione, l’outsourcing di applicazioni di comunicazione e dei servizi di rete.

Infine, Orange propone la fornitura di servizi agli operatori di telecomunicazioni internazionali nella misura del 3,5% del suo volume d’affari.

 

I principali concorrenti di Orange

Orange è attualmente uno dei leader della telefonia mobile in Francia e in Europa e cerca di posizionarsi sul mercato internazionale. Di conseguenza, deve far fronte ad una forte concorrenza da parte di altri operatori. Essendo anche un fornitore di accessi Internet deve confrontarsi anche con la concorrenza di questo settore. Per investire sulle sue azioni di Borsa è quindi indispensabile conoscere i suoi principali concorrenti in entrambi i settori sia in Francia che a livello internazionale.

Nel settore della telefonia mobile, i principali concorrenti francesi di Orange sono:

Nel settore delle telecomunicazioni Orange deve affrontare le seguenti aziende:

A livello internazionale, Orange si posiziona come 11° operatore di telefonia mobile dopo China Mobil, Vodafone e China Unicom.

Conoscere i concorrenti della società Orange è di aiuto per meglio comprendere questo mercato specifico e l’influenza sulle sue azioni dei vari eventi che lo riguardano.

 

I principali partner di Orange

 Da un punto di vista strategico e di marketing, Orange si è legata ad alcune imprese mirate, soprattutto nel settore della diffusione dei contenuti. È per esempio il caso della partnership industriale e commerciale con Canal +, filiale di Vivendi, o della recente partnership con Deezer che è stata rinnovata dal gruppo nel 2016 con effetto fino al 2018.

Un’ulteriore partnership strategica è stata stretta con Google per sviluppare l’uso degli smartphone in Africa e nel Medio Oriente.

Nel 2006 Orange, che all’epoca si chiamava France Télécom, aveva già siglato un accordo con Microsoft per sviluppare prodotti e servizi in comune nel settore del multimedia.

Più recentemente, nel 2019, Orange ha sottoscritto una partnership con l’operatore di telecomunicazioni NTT per mettere in comune i loro sforzi in ricerca e sviluppo nel quadro della transizione digitale e di rete nei settori del 5G, degli oggetti connessi, dell’intelligenza artificiale e della cybersicurezza dei clienti.

Sempre nel 2019 Orange ha sottoscritto una partnership con Gatewatcher nel settore della sicurezza delle imprese di servizi strategici o essenziali. Le due imprese metteranno a profitto le loro esperienze e i know-how rispettivi per apportare un miglior livello di protezione contro i cyberattacchi.

 

Analisi della quotazione delle azioni Orange

Interessiamoci ora all’evoluzione storica del prezzo delle azioni Orange concentrandoci sugli ultimi dieci anni. Ricordiamo che il corso di queste azioni viene quotato sul compartimento A del mercato Euronext Paris ed integra l’indice borsistico Euronext 100.

I grafici borsistici riferiti agli ultimi dieci anni mostrano chiaramente differenti fasi di evoluzione della quotazione delle azioni Orange. Si osserva in un primo tempo un periodo ribassista, da agosto 2005 ad agosto 2006, in cui il prezzo delle azioni è di 15,73€. Ne segue una correzione rialzista fino a novembre 2007 con il raggiungimento della soglia dei 25,95€.

Con la crisi economica si assiste ad una lunga tendenza ribassista che porta la quotazione fino a un minimo storico a 7,09€ a luglio 2013. Si osserva quindi un nuovo rialzo nonostante un principio di correzione avviato a febbraio 2015 a partire dai 16€.

Nel 2016 la quotazione delle azioni riesce a superare in varie occasioni il livello dei 15€ con ogni volta una correzione al ribasso che comporta un ritracciamento di alcuni punti. Dall’estate 2018 la quotazione evolve appena al disotto della resistenza dei 14€ senza riuscire veramente a romperla.

 

Dati borsistici importanti a proposito del gruppo Orange

Abbiamo appena illustrato molte informazioni relative alle azioni Orange e alla loro evoluzione storica nonché alla società Orange e ai suoi eventi maggiori. Tuttavia, è anche importante conoscere le informazioni borsistiche di base a proposito di questo titolo per comprenderne meglio la posizione sui mercati. Ecco quindi alcuni dati essenziali e globali a proposito di questo titolo:

L’insieme di questi dati può evolvere nel tempo e devono quindi essere verificati.

 

Storico economico e finanziario recente della società Orange

Per aiutare a capire meglio come si siano evolute le azioni Orange nel corso degli ultimi anni è indispensabile interessarsi allo storico economico e finanziario dell’impresa. Per venire in aiuto, abbiamo elencato le date più significative di tale evoluzione nonché gli eventi di maggior influenza.

 

Le nostre previsioni circa la futura evoluzione dei prezzi delle azioni Orange

Come ben evidenziato dai dati storici dello studio grafico, la quotazione delle azioni Orange è regolarmente sottoposta a delle fasi di correzione tecnica più o meno lunghe e volatili. Lo stesso dovrebbe avvenire anche negli anni a venire.

In un futuro prossimo il titolo potrebbe quindi perdere alcuni punti prima di continuare la sua tendenza di fondo rialzista. Questa previsione è tanto più probabile perché la società ha recentemente realizzato dei nuovi investimenti nel settore delle reti per rinnovare la propria offerta. Si terrà anche conto della possibilità di incremento del fatturato del gruppo grazie alla diversificazione delle sue attività nel settore bancario e all’aumento delle quote delle sue attività B2B.

Domande frequenti

Come tenersi informati circa la società Orange e le sue azioni?

Per seguire in tempo reale gli avvenimenti principali relativi a Orange è possibile consultare diverse pubblicazioni e dati importanti nel sito Internet dell’azienda stessa in cui sono disponibili, in particolare, gli ultimi risultati consolidati dell’impresa, la sua amministrazione, i suoi rapporti CSR (responsabilità sociale dell’impresa) e il rapporto annuale integrato. Altri dati quali le notizie più importanti sull’azienda possono ovviamente essere reperiti in vari siti borsistici.

Di quali indici borsistici principali fanno parte le azioni Orange?

Attualmente, gli indici borsistici principali sui quali vengono quotate le azioni Orange sono il CAC 40, ovviamente, l’indice di riferimento del mercato francese che raggruppa la quotazione delle 40 aziende dalla più elevata capitalizzazione borsistica, l’indice borsistico SBF 120, l’indice borsistico CAC All Tradable e l’indice borsistico Stoxx Telecom, specializzato in questo settore di attività in particolare.

Qual è il più recente valore nominale conosciuto dell’azione Orange?

Ad oggi, l’ultimo valore nominale conosciuto dell’azione Orange è quello al 31 dicembre 2019. A questa data, il capitale sociale del gruppo Orange SA era di 10.640.226.396 euro. Tale capitale è suddiviso in 2.660.056.599 azioni di un valore nominale di 4 euro ciascuna. Da notare che nel corso degli ultimi due esercizi l’ammontare del capitale dell’azienda non è aumentato.

Il 76.4% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.