Comprare azioni Lufthansa

 

I nostri consigli per fare trading sulle azioni Lufthansa

Comprare azioni Lufthansa

Per realizzarla dovete analizzare le pubblicazioni importanti e le notizie del settore seguendo in particolare i seguenti elementi:

  • Le operazioni di acquisto e di acquisizione da parte di Lufthansa di compagnie aeree di più piccole dimensioni devono essere osservate con attenzione. Come membro di Star Alliance, Lufthansa ha infatti la possibilità di portare a termine delle operazioni di questo tipo.
  • Andrà inoltre seguita la strategia condotta da Lufthansa per svilupparsi maggiormente sui mercati emergenti, in particolare tramite lo sviluppo in tali mercati delle sue offerte destinate ai clienti di fascia alta.
  • In termini generali, va seguita qualsiasi evoluzione dei servizi proposti da Lufthansa ai suoi utenti finalizzata a migliorarne l’esperienza e quindi salire di gamma.
  • Andranno ovviamente seguiti tutti i dati provenienti dalla concorrenza di questo settore di attività. Essendo infatti questo settore molto concorrenziale, le pubblicazioni e gli annunci dei principali attori del settore possono avere un’influenza sulla quotazione di queste azioni.
  • Sarà inoltre da seguire lo sviluppo delle compagnie aeree low cost che incidono ovviamente sul volume di passeggeri delle altre grandi compagnie aeree.
  • Infine, andranno tenuti d’occhio il prezzo del petrolio, il costo della mano d’opera e le regolamentazioni governative che possono incidere sui margini del gruppo.
Servizio di CFD - 80.6% perdono denaro

Conoscete senz’altro i nomi e la fama delle grandi compagnie aeree europee ed anche internazionali e pensate magari di trattare sui loro titoli borsistici. In questo caso le azioni Lufthansa, che vi presentiamo più nel dettaglio oggi, potrebbero attirare la vostra attenzione. Che desideriate acquistarle e venderle online o piuttosto possederle nel vostro portafoglio borsistico, ecco alcuni consigli per una corretta analisi della loro quotazione in tempo reale.  

 

A proposito del gruppo Lufthansa

Il gruppo Lufthansa è un gruppo tedesco che gestisce oggi una delle compagnie aeree più conosciute al mondo. Sebbene la sua attività principale consista ovviamente nel trasporto aereo, una parte del suo volume d’affari deriva anche da altre attività come le prestazioni di manutenzione e di noleggio, la ristorazione a bordo degli apparecchi e le prestazioni di servizi informatici.

Lufthansa conta non meno di 622 aerei suddivisi in 8 compagnie con nomi diversi e realizza la maggior parte del suo volume d’affari in Europa.

Lufthansa è la compagnia aerea più importante presente all’interno della Star Alliance, una delle alleanze più strutturate tra i vettori aerei.

L’hub principale della compagnia tedesca è situato a Francoforte sul Meno, a cui seguono gli aeroporti di Monaco di Baviera e quello di Zurigo a seguito della fusione con Swiss Airlines.

 

I principali concorrenti di Lufthansa

La compagnia aerea Lufthansa è uno dei leader del mercato in Europa e nel mondo. Con ben 200 destinazioni internazionali ed una presenza in 80 paesi, il gruppo impiega 27.000 dipendenti nel mondo ed è attualmente il principale fornitore di servizi IT per l’industria del trasporto aereo. Anche se gode di un’immagine forte associata all’ingegneria tedesca, questo gruppo deve comunque far fronte ad una concorrenza spietata che vi proponiamo di scoprire qui più in dettaglio. Ecco quindi la lista dei principali concorrenti della tedesca Lufthansa con il loro paese di origine:

  • British Airways in Gran Bretagna
  • Air France in Francia
  • American Airlines negli Stati Uniti
  • Thai Airway in Tailandia
  • Cathay Pacific a Hong Kong

Questi concorrenti sono in effetti molto presenti sulla scena internazionale del trasporto aereo e fanno anche parte delle compagnie aeree più importanti del mondo.

 

I principali partner di Lufthansa

Lufthansa è partner del noleggiatore di auto Hertz. I membri del programma fedeltà della Lufthansa possono guadagnare dei punti ad ogni noleggio effettuato con Hertz.

  • Dal 2009 le compagnie Air Canada e Lufthansa, partner in seno alla Star Alliance, condividono i propri codici aerei permettendo alla compagnia canadese di offrire dei voli basati in provincia per raggiungere il Canada.
  • Nel 2017 Oman Air ha annunciato la firma di un accordo interline con Lufthansa basato su oltre 50 destinazioni in Europa e in America del Nord. In cambio Lufthansa mette i propri codici sui voli di Oman Air in partenza dalla Germania.
  • Lo stesso anno, ad aprile 2017, il gruppo aereo tedesco Lufthansa ed il suo concorrente statunitense United Airlines hanno annunciato la creazione di una joint-venture nel trasporto di merci tra Stati uniti ed Europa.

 

Analisi della quotazione delle azioni Lufthansa

Le azioni Lufthansa vengono attualmente quotate sul mercato Deutsche Boerse AG ed integrano il calcolo dell’indice borsistico DAX 30. L’attività e il volume d’affari in crescita di questa compagnia aerea promettono un buon avvenire ai suoi titoli sul piano dell’analisi tecnica.

È quindi una buona scelta trattare queste azioni online, a breve, medio o lungo termine, per ottenere dei benefici.

 

Dati borsistici importanti a proposito delle azioni Lufthansa

Ecco alcuni dati che è importante conoscere circa il titolo Lufthansa.

  • Nel 2017 la capitalizzazione borsistica totale del gruppo Lufthansa ha raggiunto gli 8.831,76 milioni di euro.
  • Il numero di titoli emessi dalla società Lufthansa tuttora in circolazione sul mercato è di 470.270.000.
  • Il corso delle azioni Lufthansa viene attualmente quotato in Germania sul Prime Standard della Deutsche Börse AG.
  • La società Lufthansa fa anche parte della composizione dell’indice borsistico nazionale tedesco DAX 30.
  • L’azionariato della società Lufthansa è costituito per il 9.95% da quote detenute da Templeton Global Advisor. Il resto degli attivi è costituito da floating assets ed è controllato da investitori istituzionali e privati.

 

Storico economico e finanziario della società Lufthansa

  • Nel 2008 Lufthansa acquista una parte di Brussels Airlines nella misura del 45%. Nello stesso anno il gruppo crea Lufthansa Italia che sarà poi sciolto nel 2011.
  • Nel 2009 il gruppo acquista Austrian Airlines.
  • Nel 2010 Lufthansa riceve il primo Airbus A380 che viene impiegato sulla linea Francoforte-Tokio. Lo stesso anno riceve un secondo Airbus A380. Sempre nel 2010 Lufthansa è stata riconosciuta colpevole di accordi illeciti con delle compagnie aeree concorrenti anche se non le sarà inflitta la pena prevista.
  • Nel 2015 si verifica il primo incidente aereo della compagnia con il crash dell’A320 della compagnia Germanwings, una filiale low cost del gruppo, sulle Alpi dell’Alta Provenza, in Francia, che costa la vita a 150 persone. Lo stesso anno il gruppo annuncia la prossima chiusura di questa filiale low cost e la creazione di un’altra compagnia low cost, Eurowings, basata a Colonia.
  • Infine, nel 2016 Lufthansa annuncia l’acquisto del 55% delle quote rimanenti di SN Air Holding, società madre di Brussels Airlines.

 

Andamento del titolo Lufthansa

L’esercizio di bilancio per il 2016 si è chiuso per Lufthansa con ricavi per 31,6 miliardi di euro con una lieve contrazione rispetto all’anno precedente di 1,2 punti percentuali. L’ebit per l’anno 2016 ammonta a 1, 75 miliardi di euro, in calo di 3,6 punti percentuali. L’utile netto si è attestato a 1,77 miliardi di euro, dato in crescita rispetto ai 1,69 miliardi dell’anno precedente. L’indebitamento per il gruppo Lufthansa è sceso del 19%. Per la chiusura di esercizio 2016 il dividendo è di 0,50 euro per azione. Per il 2017 il management ha previsto un ebit adjusted leggermente inferiore rispetto al 2016 a causa di un necessario calo del prezzo dei biglietti dovuto a una forte concorrenza e al contestuale aumento del prezzo del carburante.

I risultati del primo trimestre del 2017 hanno invece confermato una forte crescita del gruppo Lufthansa. I ricavi sono cresciuti dell’11% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, attestandosi a 7,7 miliardi di euro. Il profitto operativo è invece pari a 16 milioni di euro. È la prima volta, a partire dalla crisi economica globale del 2008, che la compagnia tedesca registra un simile risultato già nei primi mesi dell’anno fiscale.

L'Ebit adjusted della società è dunque pari a 25 milioni di euro, un dato che sorprende gli analisti che nelle loro stime avevano previsto un risultato in negativo per 45 milioni di euro.

Complessivamente il traffico passeggeri è aumentato di 13 punti percentuali rispetto allo stesso periodo dell’ano precedente. A favorire i risultati anche l’acquisizione di Brussels Airlines conclusa lo scorso anno che porta nel traffico Lufthansa un ulteriore 5%. Anche il traffico merci ha registrato un aumento di 8,3 punti percentuali.

In prospettiva, la strategia del gruppo Lufthansa prevede di accostare ai significativi dati di crescita del traffico aereo un contenimento dei costi, al fine di rendere più efficiente l’intera organizzazione della compagnia. La stagione estiva 2017 dovrebbe portare alla compagnia di trasporti tedesca nuovi profitti.

Le agenzie di rating hanno confermato il loro giudizio positivo sul titolo Lufthansa, Ubs annuncia il rating per Lufthansa su buy fissando un prezzo obiettivo di 20 euro per azione. Dello stesso parere anche gli esperti di Credit Suisse che portano il loro giudizio sul titolo della compagnia tedesca da underperform a neutral.

La crescita del titolo Lufthansa appare controllata senza particolari colpi di scena nel medio e lungo periodo. Questo rende il titolo della compagnia di trasporti tedesca influenzabile solo dal mercato di riferimento con un basso rischio in termini di investimento.

 

Vantaggi e punti di forza delle azioni Lufthansa come attivo di Borsa

Per capire in che modo possa comportarsi la quotazione delle azioni Lufthansa in un futuro prossimo è essenziale capire che interesse questo valore possa avere per gli altri investitori. Vi proponiamo quindi di scoprire quali siano i principali punti di forza e le debolezze di questa impresa che vi saranno di aiuto nel realizzare questa analisi preventiva. Cominciamo dal presentare nel dettaglio i punti di forza di questo gruppo.

Prima di tutto, la posizione del gruppo Lufthansa nel suo settore di attività è ovviamente uno dei suoi principali punti di forza visto che fa parte dei leader mondiali del settore, cosa che gli permette di godere di una forte immagine di marca e di un maggior potere di negoziazione. Lufthansa si distingue in particolare per il fatto che è uno dei principali fornitori di servizi informatici nel settore dell’aviazione, della manutenzione e della ristorazione a bordo.

Da notare inoltre che il gruppo Lufthansa fa parte dei membri fondatori della Star Alliance di cui è anche uno dei membri più importanti. Ciò contribuisce a rafforzare l’interesse di questo valore da parte degli investitori e può quindi favorire un rialzo della quotazione. L’immagine di marca molto positiva dell’azienda deriva inoltre dal fatto che questa viene spesso associata all’ingegneria tedesca che è vista come una garanzia di qualità e di performance.

Ovviamente, si può anche citare la forza lavoro di cui dispone il gruppo Lufthansa che conta oltre 100.000 dipendenti nel mondo. Ciò gli permette di svolgere le proprie attività in oltre 80 paesi e servire oltre 200 destinazioni differenti. Il gruppo Lufthansa esercita in tutto il mondo anche delle attività nell’ambito di merci e logistica. È particolarmente presente in questo settore e genera quindi degli introiti complementari a quelli prodotti dal trasporto di passeggeri.

Possiamo infine citare come un’altra delle sue forze la strategia di marketing del gruppo. Il marchio Lufthansa viene infatti molto ben promosso in tutto il mondo tramite delle ricorrenti operazioni di sponsorizzazione e degli sforzi marketing realizzati nonché un’offerta incentrata su dei servizi esclusivi per i clienti come saloni, programmi di fidelizzazione ed altri servizi premium rivolti ai clienti business e prima classe.

 

Svantaggi e punti deboli delle azioni Lufthansa come attivo di Borsa

Come potrete constatare, i punti deboli del gruppo Lufthansa sono molto meno numerosi dei suoi vantaggi ma è comunque bene prenderli in considerazione al momento di realizzare le proprie analisi se si vogliono prendere delle decisioni strategiche coerenti. Ecco quindi le principali debolezze di questa azienda.

Per prima cosa, sebbene la notorietà di Lufthansa sia piuttosto elevata in tutto il mondo, la sua immagine di marca ha accusato dei colpi in passato a causa di alcune gravi difficoltà verificatesi su degli apparecchi della sua flotta e di alcuni incidenti.

Altro punto debole è il fatto che il settore di attività in cui opera Lufthansa è particolarmente concorrenziale e ciò limita le possibilità del gruppo di accrescere le proprie quote di mercato.

 

Previsioni sull’evoluzione delle azioni Lufthansa

L’attuale analisi tecnica delle quotazioni sul titolo Lufthansa implicano una previsione al rialzo nel prossimo periodo. La stima al rialzo del titolo è dovuta principalmente a una maggiore richiesta da parte dell’utenza per i voli della compagnia e una probabile diminuzione dei prezzi del carburante.

 

Valutazione: 4.21 19 voti

Come investire su Lufthansa?

I broker Forex vi permettono, per la maggior parte, di trattare facilmente le azioni Lufthansa semplicemente utilizzando i CFD, il che vi permette anche di speculare sul ribasso dei corsi. Cominciate a trattare fin d’ora.

Inizia a fare trading su Lufthansa
80.6% di conti di investitori al dettaglio che perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.