LEONARDO

Analisi della quotazione delle azioni Leonardo

72% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore.
 
Grafico fornito da TradingView

Per chi si interessa alle azioni del gruppo italiano Leonardo e vuole saperne di più su di esse e sull’analisi della loro quotazione, in questo articolo ad esse dedicato forniamo delle informazioni e dei dati borsistici ed economici che saranno di aiuto nel realizzare le proprie analisi di questo titolo: le attività del gruppo nel dettaglio, una presentazione dei suoi principali concorrenti sul mercato e delle sue partnership più recenti nonché dei consigli per realizzare le analisi fondamentali.

Elementi che possono influenzare la quotazione di questo attivo:

Analisi n. 1

Bisogna tenere d’occhio il settore della difesa nel suo insieme studiando in maniera approfondita i principali concorrenti della Leonardo seguendo le principali notizie ed eventi che la riguardano.

Analisi n. 2

È necessario seguire con attenzione l’evoluzione dei budget in questo settore da parte degli Stati perché influenzano fortemente gli ordini.

Analisi n. 3

Tecnologia ed innovazione sono al centro della strategia dell’impresa ed è quindi necessario seguire con attenzione gli investimenti realizzati dalla Leonardo in ricerca e sviluppo nonché la messa a punto di nuove apparecchiature o sistemi inediti.

Analisi n. 4

Come illustrato nell’articolo, le partnership che la Leonardo potrebbe stringere rivestono una grande importanza per la redditività futura dell’impresa ed è quindi consigliabile seguire con attenzione le notizie al loro riguardo.

Analisi n. 5

Bisogna ovviamente consultare tutte le pubblicazioni di risultati finanziari del gruppo confrontandone i dati con le previsioni degli analisti e con gli obiettivi prefissati dal gruppo.

Il 72% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Annuncio sponsorizzato per fare trading di CFD con Plus500

Presentazione della società Leonardo

Partiamo alla scoperta della società Leonardo con delle spiegazioni circa le sue attività. La conoscenza delle fonti di reddito del gruppo e dei segmenti in cui opera permette infatti di essere maggiormente in grado di comprendere le sue poste in gioco e quindi le sue prospettive per l’avvenire.

Il gruppo Leonardo è un’azienda italiana specializzata nel settore della difesa e dell’aerospaziale e, per la precisione, attualmente la società fa parte delle più grandi imprese europee nella fabbricazione e vendita di sistemi di difesa aerospaziale. Per comprendere meglio le attività di questo gruppo è possibile suddividerle in differenti poli qui elencati a seconda del volume d’affari generato:

  • Le attività connesse alla produzione e vendita di sistemi di difesa rappresentano la maggior parte degli introiti del gruppo con il 45,1% del fatturato. Tali attività riguardano in particolare le armi e i radar.
  • La fabbricazione e vendita di elicotteri, militari e civili, arriva in seconda posizione e rappresenta circa il 29,1% del fatturato del gruppo.
  • Segue il segmento degli allestimenti aeronautici che genera il 24,6% degli introiti dell’impresa, in particolare nel settore degli aerei.
  • Infine, l’1,2% rimanente del volume d’affari deriva da alcune attività accessorie.

È interessante conoscere anche la ripartizione del volume d’affari del gruppo da un punto di vista geografico. La Leonardo realizza il 16,1% del fatturato in Italia, il 10,2% nel Regno Unito, il 23,2% nel resto d’Europa, il 28,9% negli Stati Uniti e il 21,6% nel resto del mondo.

Analisi della quotazione delle azioni Leonardo
Il 72% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro. Annuncio sponsorizzato per fare trading di CFD con Plus500

Concorrenza

Essendo uno dei leader mondiali del suo settore di attività, il gruppo Leonardo deve ovviamente fronteggiare alcuni grandi concorrenti che è necessario conoscere ed analizzare prima di una qualsiasi presa di posizione sul titolo.

Lockheed Martin 

Questa impresa statunitense è attualmente il leader mondiale nei settori di difesa e sicurezza. Progetta e produce sistemi basati su elettronica e tecnologia destinati principalmente al settore aerospaziale.

Boeing 

 Il big statunitense Boeing è un altro concorrente del gruppo Leonardo. Questo fabbricante è specializzato nel settore aerospaziale e produce sia aerei civili che prodotti destinati ad un uso militare come elicotteri, satelliti e vettori spaziali.

Northrop Grumman Corporation

 È una conglomerata statunitense nata dalla fusione avvenuta nel 1994 tra due imprese specializzate in difesa aeronautica, spaziale ed elettronica ed è una delle più grandi aziende al mondo nel settore degli armamenti.

Raytheon

 Questo gruppo statunitense è specializzato nel settore dei sistemi di difesa e nei sistemi elettronici per il settore aerospaziale. Nel 2020 il gruppo ha operato una fusione con United Technologies dando origine a Raython Technologies, uno dei più grandi gruppi al mondo del suo settore.

Aviation Industry Corporation of China

 È una holding pubblica cinese specializzata nella fabbricazione di aerei civili, aerei militari ed elicotteri. La società, conosciuta anche sotto l’acronimo AVIC, è stata fondata nel 1993, suddivisa in due entità nel 1999 e poi riunificata nel 2008.

General Dynamics

 Un tempo, questa società statunitense fabbricava aerei militari per conto del governo degli Stati Uniti. Ad oggi, sebbene non produca più aerei, l’azienda è una delle più importanti al mondo nel settore della vendita di armi.

BAE Systems

 È un’azienda britannica specializzata nel settore della difesa e in quello aerospaziale ed è presente anche nel Nord America tramite la sua filiale BAE Systems Inc. Nel settore della difesa il gruppo, frutto della fusione avvenuta nel 1999 tra le società British Aerospace e Marconi Electronic Systems, è attualmente una delle più grandi imprese al mondo.

Norinco

 Nota anche sotto il nome di China North Industries Corporation, questa impresa, creata nel 1980, è una società specializzata nell’esportazione di armamenti fabbricati nella Repubblica Popolare Cinese. Si tratta tra l’altro della seconda più grande impresa nel settore degli armamenti del paese e si posiziona tra le 10 più importanti al mondo in termini di volume d’affari. Da notare che impiega oltre 980.000 dipendenti nel mondo ovvero più che l’insieme dei dipendenti delle imprese statunitensi del settore.

Airbus 

 Anche il gruppo Airbus deve essere considerato come un concorrente diretto del gruppo Leonardo dato che questa impresa, una cooperazione internazionale francese, è specializzato nei settori aeronautico e spaziale, sia in ambito civile che militare. Il gruppo, creato nel 2000 sotto il nome di European Aeronautic Defence and Space Company (EADS), è oggi costituito da una concentrazione di quasi tutti i fabbricanti francesi, tedeschi e spagnoli ed è detenuto dalle società Lagardère e Daimler.


Alleanze strategiche

Se da un lato il gruppo Leonardo deve fronteggiare degli avversari nel suo settore di attività, dall’altro può ovviamente contare anche su alcuni alleati e stringe regolarmente delle partnership strategiche con altre imprese per incrementare la propria crescita, guadagnare nuove quote di mercato e rendere più redditizie le proprie attività. Ecco alcuni esempi concreti che aiutano a comprenderne l’interesse.

Kangde Investment Group

 Nel 2018 il gruppo aeronautico italiano ha sottoscritto con il gruppo cinese Kangde Investment Group un Memorandum of Understanding, accordo siglato nel quadro di un programma di costruzione dell’aereo a lungo raggio COMAC CR929 con la finalità di accrescere la propria presenza nel mercato cinese. Nel quadro di questo accordo, il gruppo Leonardo apporta le proprie competenze e i propri brevetti sviluppati in Italia mentre Kangde si fa carico della copertura finanziaria del programma. Come conseguenza della sottoscrizione dell’accordo è stata creata una joint venture denominata Kangde Marco Polo Aerostructures Jiangsu destinata ad occuparsi dello sviluppo, della produzione e dell’assemblaggio dei materiali compositi destinati al CR929.

Thales 

 Nel 2019 il gruppo Leonardo ha stretto una partnership mirata con Thales per acquistare le attività nel settore spaziale della società Maxar Technologies, un’impresa con sede negli Stati Uniti che si occupa in particolare di fabbricazione di antenne per satelliti. Da notare che questa non è la prima partnership stretta tra le società Leonardo e Thales che si sono infatti già associate nella joint venture Thales Aliena Space detenuta al 67% da Thales e al 33% dalla Leonardo.

Il 72% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Annuncio sponsorizzato per fare trading di CFD con Plus500

Domande frequenti

Il corso delle azioni Leonardo viene quotato su diversi indici borsistici?

Attualmente, la società Leonardo è una delle più grandi capitalizzazioni borsistiche italiane ed è quindi integrata in diversi indici borsistici principali e secondari di cui il più importante è ovviamente l’indice FTSE MIB, indice borsistico di riferimento italiano.

Come realizzare un’analisi tecnica delle azioni Leonardo?

Se l’analisi fondamentale della quotazione delle azioni Leonardo viene effettuata studiando gli eventi e le pubblicazioni economiche relative all’impresa, l’analisi tecnica, che è complementare a quella fondamentale, fa riferimento soprattutto ai grafici borsistici e richiede lo studio dei differenti indicatori tecnici di tendenza e di volatilità.

Il 72% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.
Plus500.com