Fare trading sulle azioni JP Morgan

I nostri consigli per fare trading sulle azioni JP Morgan

Suggerimento n. 1

Bisogna seguire con attenzione il dinamismo e l’evoluzione del mercato della gestione di attivi in generale.

Suggerimento n. 2

Il mercato dei servizi bancari e delle carte di credito, soprattutto negli Stati Uniti, ha un’innegabile influenza sulle attività di JP Morgan.

Suggerimento n. 3

È necessario prestare attenzione alle normative bancarie e finanziarie che possono rappresentare delle restrizioni più o meno stringenti per le attività del gruppo.

Suggerimento n. 4

La crescita economica sia statunitense che internazionale è un fattore importante per i risultati dell’azienda.

Suggerimento n. 5

Vanno seguiti con attenzione i premi assicurativi della FDIC e la loro evoluzione che possono incrementare o ridurre i margini di JP Morgan.

Suggerimento n. 6

Oltre a realizzare l’analisi fondamentale della quotazione delle azioni JP Morgan si consiglia di realizzare in parallelo un’analisi tecnica del titolo per confrontare i segnali provenienti dai due metodi.

Inizia a fare trading su JP Morgan!
80.5% di conti di investitori al dettaglio che perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore.
Se si ha intenzione di investire online sulle azioni JP Morgan o di acquistare dei titoli di questa società, bisogna prima di tutto assicurarsi di disporre delle buone informazioni per realizzare con successo l’analisi della quotazione di questo titolo. È esattamente la finalità di questo articolo in cui si spiega come realizzare questa analisi e mettere in opera una strategia di investimento efficace. Presentiamo in particolare l’impresa e le sue attività nel dettaglio, i suoi principali concorrenti, i suoi partner e alleati strategici e gli elementi da analizzare nel quadro dell’analisi fondamentale del titolo.  

 

Presentazione generale della società JP Morgan

Partiamo ora alla scoperta di questa società e delle sue attività per perfezionare le conoscenze circa le sue principali fonti di reddito e di utili.

Il gruppo JP Morgan Chase & Company è una società statunitense specializzata nella finanza ed è, per la precisione, uno dei principali gruppi bancari degli Stati Uniti. Per comprendere meglio le sue attività è possibile suddividerle in differenti categorie qui elencate a seconda del volume d’affari generato:

Il gruppo gestisce attualmente 1.470,70 miliardi di dollari di depositi e 984 miliardi di dollari di prestiti.

A livello geografico, il gruppo JP Morgan Chase realizza oggi il 76,4% del proprio fatturato negli Stati Uniti, il 14,8% in Africa, il 6,5% in Asia Pacifica e il 2,3% in America Latina e Caraibi.

 

Conoscere la concorrenza delle azioni JP Morgan

Oltre a conoscere bene la società JP Morgan bisogna ovviamente conoscere i suoi principali concorrenti sul mercato nel suo settore di attività. Ecco quindi le società da prendere in considerazione in questa analisi:

 

Le alleanze strategiche strette dal gruppo JP Morgan

Passiamo ora all’analisi degli alleati strategici di JP Morgan. Questa banca stringe regolarmente delle partnership con altre società nel quadro della sua strategia di sviluppo e di crescita. Ecco alcuni esempi recenti e concreti:

Domande frequenti

Quali sono i principali punti di forza di JP Morgan?

Attualmente, i più grandi punti di forza di JP Morgan sono i suoi franchising che sono efficaci tra le divisioni aziendali. Si nota anche un miglioramento delle posizioni di liquidità e del capitale nel corso degli ultimi anni e ciò favorisce le sue azioni. Infine, le fonti di reddito del gruppo sono abbastanza diversificate il che fornisce all’impresa una migliore protezione dai rischi.

Quali sono le debolezze delle azioni JP Morgan?

Per quanto riguarda le principali debolezze delle azioni JP Morgan va soprattutto notato il recente aumento delle spese da parte dell'impresa e ciò influisce sulla sua tesoreria in generale e, quindi, sulla redditività. Infine, il secondo punto debole di questo gruppo bancario è la sua forte dipendenza dal mercato del Nord America che lo rende vulnerabile ai suoi cicli economici.

Qual è stata l’implicazione di JP Morgan nella crisi dei subprime?

JP Morgan e la sua filiale Washington Mutual hanno svolto un ruolo importante nei prestiti ipotecari a rischio e quindi nella crisi dei subprime del 2008. Come conseguenza, nel 2013 il gruppo ha concluso un accordo amichevole con il dipartimento della giustizia statunitense ed ha dovuto pagare 13 miliardi di dollari di cui due miliardi come multa e 4 che sono stati utilizzati per indennizzare i privati.

Dove e come investire sulla quotazione delle azioni JP Morgan?

Puoi speculare online sulla quotazione delle azioni JP Morgan utilizzando una piattaforma di trading come quella che raccomandiamo che è proposta da uno dei broker più rinomati del momento.

Inizia a fare trading su JP Morgan!
80.5% di conti di investitori al dettaglio che perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.