Analisi delle azioni Interpump

In questo articolo dedicato interamente alla quotazione delle azioni Interpump, vi proponiamo di partire alla scoperta di questa azienda grazie alle tante informazioni utili che la riguardano. Troverete in particolare una presentazione completa del gruppo e delle sue attività nonché delle informazioni circa i suoi principali concorrenti sul mercato, il suo storico economico e finanziario e le sue differenti filiali. Grazie a queste informazioni e ai dati borsistici più generali che vi forniremo in aggiunta sarete in grado di analizzare meglio questo valore individuando le pubblicazioni e gli eventi che possono premettervi di prevedere meglio le variazioni future.  

75% di conti di investitori al dettaglio che perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

I nostri consigli per fare trading sulle azioni Interpump

Analisi delle azioni Interpump

Per spingerci oltre e permettervi di ottenere dei segnali di trading della miglior qualità relativamente alle azioni Interpump, vi proponiamo ora di scoprire alcuni consigli per realizzare un'analisi fondamentale di qualità di questo titolo. Per questo tipo di analisi, è necessario monitorare diversi elementi che si trovano facilmente online tra i quali ecco i più influenti:

  • Va seguita, per esempio, la crescita esterna della società Interpump nel settore idraulico con le operazioni condotte in questo senso come la creazione di joint venture, le acquisizioni e le partnership internazionali messe in atto.
  • Le possibilità di sviluppo delle attività di Interpump sui mercati in via di sviluppo influenzeranno ovviamente anche la crescita del gruppo e l'interesse degli investitori per questo valore. Questo include in particolare la Cina, l'India e il Brasile.
  • I mercati sviluppati vanno anch’essi monitorati, soprattutto per quanto riguarda l'aspetto macroeconomico perché in questo ambito una decrescita può portare a delle forti perdite di reddito per Interpump.
  • Infine, va mantenuto un occhio attento sul mercato dei cambi e sull'evoluzione del tasso di cambio del dollaro statunitense a cui l'azienda è particolarmente esposta.
Servizio di CFD - 75% perdono denaro

 

Le azioni Interpump in breve

  • Capitalizzazione borsistica totale: 2.902,71 MEUR
  • Numero di titoli: 108.879.000
  • Piazza di quotazione: Borsa di Milano
  • Mercato: Mercato Telematico Azionario
  • Indice: Non comunicato
  • Settore di attività: Pompe ad acqua

 

L'attività della società Interpump:

Per cominciare, vi proponiamo di scoprire più in dettaglio chi è la società Interpump e quali sono le sue attività principali. Infatti, la conoscenza delle attività del gruppo vi aiuterà a capire meglio in che contesto economico evolve il gruppo stesso e quali sono le sue principali sfide per il futuro.

Il gruppo Interpump è un'azienda italiana specializzata nella produzione e nella vendita di pompe ad alta pressione. Per la precisione, è attualmente il leader mondiale del settore.

Per comprendere meglio le attività di questo gruppo, è possibile dividerle come segue in diverse categorie in base alla quota di entrate che generano:

  • La produzione e la vendita di componenti idraulici rappresenta la maggior parte delle entrate del gruppo e generano più del 63,6% dei ricavi di Interpump. Ciò include le pompe idrauliche, le centraline idrauliche, le valvole e altri prodotti di questo tipo.
  • Il resto del fatturato del gruppo, ovvero il 36,4% dei ricavi, viene generato dalla produzione e dalla vendita di pompe ad alta pressione.

È anche interessante conoscere la distribuzione geografica nel mondo delle attività del gruppo Interpump dato che si tratta di un’azienda internazionale. Il gruppo realizza attualmente il 17,6% del suo fatturato in Italia. In Europa, genera il 35,2% del suo volume d’affari. Viene poi il mercato nordamericano che genera il 27,1% del fatturato e quello dell’Asia Pacifica con il 10,6% del fatturato. Il restante 9,5% del fatturato proviene dal resto del mondo.

 

Conoscere la concorrenza del gruppo Interpump

Ora che conoscete bene le attività svolte dal gruppo Interpump, vi invitiamo a scoprire il suo spazio di competizione e i suoi avversari principali in tutto il mondo. Infatti, sebbene Interpump sia attualmente il leader nel suo settore, deve affrontare una concorrenza internazionale e soprattutto statunitense.

Andrà preso in considerazione in particolare il concorrente statunitense Craco Inc. uno specialista nella progettazione, fabbricazione e vendita di sistemi e attrezzature per spostamento, misura, controllo,distribuzione e nebulizzazione di liquidi e di polveri. Questa società è particolarmente specializzata in attrezzature per applicazioni che comportano materiali con delle caratteristiche di viscosità, abrasività o corrosività e materiali a componenti multipli che richiedono un controllo di rapporto.

Viene poi un'altra società statunitense, il gruppo Flowserve Corporation, che fa parte dei leader del mercato internazionale nel campo della progettazione, della produzione e della vendita di sistemi di gestione e controllo dei flussi destinati alle industrie energetica, petrolifera, gasiera e chimica. Questa azienda offre anche delle prestazioni di installazione, manutenzione e riparazione.

Un altro concorrente statunitense da prendere sul serio quando si analizza la quotazione delle azioni Interpump è il gruppo Colfax Corporation, una società di produzione industriale e di ingegneria. Questa società fornisce prodotti e servizi per il trattamento dell'aria e del gas nonché la tecnologia di produzione.  Tra i settori di attività in cui opera questa società si trova in particolare quello del trattamento dell'aria e del gas che fornisce una gamma di prodotti di trattamento dei gas come i ventilatori centrifughi e assiali ad alta efficienza, gli scambiatori di calore rotativi, dei compressori a gas, delle pompe e altri prodotti correlati.

Infine, andrà anche preso in considerazione il concorrente statunitense Xylem, una società specializzata in progettazione, produzione e vendita di attrezzature su misura destinate alle industrie interessate dalle attività di distribuzione di acqua e di trattamento delle acque reflue.

Studiare con attenzione la concorrenza del gruppo Interpump è un passo necessario prima di mettere a punto una strategia di investimento su questo valore. Vi consigliamo quindi di valutare le quote di mercato di ciascuno di questi grandi attori e di seguire con interesse le pubblicazioni e gli eventi importanti di queste aziende.

 

Storico economico e finanziario del gruppo Interpump

Vi proponiamo ora di saperne ancora di più sul gruppo Interpump scoprendo la sua storia dalla sua creazione fino ai giorni nostri e i principali eventi che hanno segnato gli ultimi anni.

Per cominciare, il gruppo Interpump è stato creato nel 1977 a Sant'Ilario d’Enza, in provincia di Reggio Emilia.  Al momento della creazione, la produzione della società era unicamente concentrata sulle pompe e sui pistoni ad alta pressione caratterizzati dalle loro piccole dimensioni. Tuttavia, la società stava già sviluppando nuovi tipi di materiali. Grazie a questa specializzazione, l'azienda è riuscita in pochi anni a detenere più del 50% delle quote di mercato.

Nei primi anni '90, il gruppo comincia ad ampliare e diversificare i propri centri di interesse acquisendo diverse altre aziende nel settore delle macchine per la pulizia professionale e dei motori elettrici. Nel 1996, il gruppo ha fatto il suo debutto sul mercato azionario con la sua prima quotazione. L’anno successivo, nel 1997, ha inoltre fatto il suo ingresso nel settore idraulico con l’acquisizione di imprese mirate in questo settore di attività.

Nel 2005, il gruppo decide infine di separarsi dalla sua filiale specializzata in macchine per la pulizia professionale e procede quindi alla sua vendita. Questa cessione interviene nel quadro di un riposizionamento strategico della società sui settori più tecnologici.

Ovviamente, questi diversi elementi della storia di Interpump vi serviranno unicamente a capire meglio in che modo questa azienda sia riuscita, in pochi decenni, a diventare il leader nel suo settore di attività e a commercializzare i suoi prodotti in tutto il mondo.

 

Le filiali e i siti di produzione del gruppo Interpump nel mondo

Per comprendere meglio la dimensione internazionale delle attività del gruppo Interpump è essenziale conoscere le sue differenti filiali e i suoi vari siti di produzione. Iniziamo col presentare le differenti società detenute da questo gruppo:

  • Nel settore idrico, il gruppo detiene le società Interpump, General Pump Inc., Hammelmann GmbH, INOXIHP Srl, Inoxpa SA e NBL Corporation Inc.
  • Nel settore idraulico, il gruppo è alla testa delle società Walviol SpA e le sue filiali Galtech e Hydroconrol, AVI SrL, Contarini SrL, American Mobile Power Inc, Hydroven Srl, IMM Hydraulics SpA, Interpump Hydraulics SpA e le sue filiali HS Penta, Hydrocar , Modenflex Hydraulics e PZB, Mega Pacifico Nuova Zelanda, Mega Pacific Pty Ltd, Muncie Power Inc, OIeodinamica Panni Srl e la sua filiale Cover, Takarada Industria e Comercio Ita, Teknotubi Srl e Tubiflex SpA.

Per quanto riguarda le unità produttive del gruppo in tutto il mondo, queste sono così distribuite:

  • In America, il gruppo dispone di siti di produzione in Canada, Stati Uniti, Brasile e Cile.
  • In Europa, possiede dei siti di produzione in Italia, Francia, Spagna, Gran Bretagna, Germania, Romania e Bulgaria.
  • Nel continente africano, il gruppo è alla testa di stabilimenti di produzione in Sud Africa.
  • In Asia, il gruppo Interpump ha unità produttive negli Emirati Arabi Uniti, in Cina, India e Corea del Sud.
  • Infine, in Oceania, possiede siti di produzione in Australia e Nuova Zelanda.

Naturalmente, è inutile cercare di seguire le notizie di ciascuna delle filiali del gruppo ma è possibile concentrarsi sui paesi in cui l'azienda è maggiormente presente, in particolare i nuovi mercati mirati dal gruppo in nuovi paesi, per basarvi le vostre strategie di investimento e prendere posizione al momento giusto su questo valore.

 

Valutazione: 4.00 8 voti

Come e dove fare trading sulla quotazione delle migliori azioni italiane?

Potete investire senza indugio su molte azioni del mercato italiano tramite un buon broker e i suoi contratti CFD online. Registratevi subito per iniziare a fare trading in diretta dai mercati.

Inizia a fare trading sulle azioni italiane!
75% di conti di investitori al dettaglio che perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.