INFINEON

Analisi della quotazione delle azioni Infineon

--- Annuncio ---
76.4% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore.
 
Grafico fornito da TradingView

In questo articolo proponiamo di acquisire le informazioni di cui si ha sicuramente bisogno nel quadro delle analisi della quotazione delle azioni Infineon. Per condurre a buon fine queste analisi, bisogna conoscere perfettamente il gruppo, le sue attività e fonti di reddito principali, i suoi concorrenti diretti e le sue recenti partnership strategiche. Spieghiamo inoltre quali elementi devono essere presi in considerazione nelle analisi fondamentali e quali sono i principali punti di forza e di debolezza dell’impresa rispetto ai suoi concorrenti diretti.  

Elementi che possono influenzare la quotazione di questo attivo:

Analisi n. 1

Il mercato dei semiconduttori nel suo insieme deve essere seguito con attenzione interessandosi all'aumento o al calo della domanda da parte dell'industria informatica e high-tech.

Analisi n. 2

È necessario monitorare le operazioni del gruppo finalizzate a continuare la propria espansione a livello internazionale e in particolare nei mercati emergenti.

Analisi n. 3

Vanno seguiti gli accordi strategici che il gruppo stringerà in futuro con altre imprese nel quadro di accordi di distribuzione o di ricerca e sviluppo.

Analisi n. 4

Dato che la concorrenza di questo settore è molto presente e molto aggressiva, è necessario seguire da vicino le notizie e gli sviluppi dei principali avversari di Infineon.

Analisi n. 5

Naturalmente è interessante seguire gli investimenti in ricerca e sviluppo del gruppo dato che l’innovazione è al centro della sua strategia.

Analisi n. 6

Occorre seguire con la massima attenzione le pubblicazioni finanziarie del gruppo interessandosi ai risultati annuali e trimestrali, ovviamente senza dimenticare di confrontarli con le aspettative degli analisti e con gli obiettivi dei piani strategici.

Il 76.4% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Fare trading con i CFD su Plus500

Presentazione generale della società Infineon

Il gruppo Infineon Technologies AG è attualmente uno dei leader mondiali nella produzione di semiconduttori. Produce semiconduttori di potenza, sensori, microcontrollori, circuiti integrati digitali a segnale misto e analogico, moduli a semiconduttori discreti, commutatori, circuiti integrati di interfaccia, circuiti integrati di controllo del motore, transistor di potenza RF, regolatori di tensione e componenti elettronici di sicurezza.

Per comprendere meglio le attività di Infineon è possibile suddividerle in differenti categorie qui elencate a seconda del volume d’affari generato:

Sul piano geografico, il 12,3% del fatturato viene realizzato in Germania, il 14,8% nel resto dell'Europa e in Medio-Oriente/Africa, il 37,1% in Cina, il 15% in Asia-Pacifica, il 9,9% negli Stati Uniti, l’8.9% in Giappone e il 2% in America.

 

Conoscere la concorrenza delle azioni Infineon

Scopriamo ora chi sono i principali concorrenti del gruppo Infineon nel suo settore di attività, ossia quali sono i principali operatori del mercato dei semiconduttori.

 

Le alleanze strategiche strette dal gruppo Infineon

Ci interessiamo ora alle partnership strategiche che il gruppo Infineon ha stretto di recente e che gli hanno consentito di guadagnare in termini di redditività o di sviluppare nuovi prodotti. Le alleanze strategiche che questa impresa sviluppa sono infatti frequenti e ne citiamo due esempi recenti.

 

Gli elementi a favore di un rialzo della quotazione delle azioni

Per concludere il nostro articolo sulle azioni Infineon, come indicato nell’introduzione proponiamo di scoprire quali sono i principali punti di forza e di debolezza di questo gruppo. Vantaggi e svantaggi sono infatti altrettanti elementi che forniscono delle indicazioni sulla capacità dell’impresa di continuare a crescere nei prossimi anni.

Per quanto riguarda i principali punti di forza di cui dispone Infineon, si possono citare in particolare i seguenti:

 

Gli argomenti a favore di un ribasso della quotazione delle azioni

Come si può immaginare, il gruppo Infineon ha anche i suoi punti deboli e diversi elementi possono penalizzarlo di fronte alla concorrenza del suo settore di attività. Ecco i principali:

Naturalmente, gli elementi che abbiamo appena citato, che costituiscono ad oggi i punti di forza e di debolezza del gruppo Infineon, possono cambiare nel tempo e invitiamo ad analizzarli nuovamente prima di utilizzarli nel quadro delle proprie strategie.

Domande frequenti

Chi sono i principali azionisti del gruppo Infineon?

Attualmente, il capitale del gruppo Infineon è ripartito tra diversi grandi azionisti, tra cui: Norges bank Investment Management con il 4,86% delle azioni, la Allianz Global Investors con il 4,82%, Dodge & Cox con il 4,51%, DWS Investment con il 3,70%, Templeton Global Advisors con il 3,69%, The Vanguard Group con il 2,86%, FIL Investment Advisors con il 2,01%, Capital Research & Management World con l’1,92%, Harding Loevner con l’1,79% e DWS Investmens con l’1,67%.

Quali sono le principali filiali detenute dal gruppo Infineon?

Per sviluppare le sue attività in diversi mercati mondiali, il gruppo Infineon ha creato col tempo diverse filiali che è altrettanto importante conoscere. Si tratta in particolare di Infineon Technologies Austria, Infineon Technologies Canada, Infineon Technologies United Kingdom, Infineon Technologies Norway, Infineon Technologies e Infineon Technologies Asia Pacific PTE Ltd.

Come e dove seguire la quotazione in diretta delle azioni Infineon?

Per effettuare un’analisi adeguata della quotazione delle azioni Infineon, si deve in particolare utilizzare l’analisi tecnica, un’analisi grafica che utilizza lo studio dei movimenti delle quotazioni su un determinato periodo e gli indicatori tecnici. Tali indicatori permettono di calcolare il livello di volatilità di un attivo o la forza di una tendenza. Naturalmente, ciò richiede l'accesso a grafici innovativi e personalizzabili, come quelli proposti dai broker.

Il 76.4% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro. Fare trading con i CFD su Plus500