HUGO BOSS

Analisi della quotazione delle azioni Hugo Boss

67% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore.
 
Grafico fornito da TradingView

Per avere le migliori probabilità di successo ed analizzare in maniera appropriata le azioni tedesche Hugo Boss, ecco alcuni dati borsistici utili sulle loro quotazioni attuale e storica nonché delle informazioni sull’attività dell'impresa.

Ultimi notizie

Hugo Boss: risultati migliori del previsto nel primo trimestre

17/05/2021 - 12h55

La casa tedesca di prêt-à-porter Hugo Boss ha rivelato risultati migliori del previsto per il primo trimestre del 2021. I suoi guadagni e le sue vendite hanno superato le aspettative del mercato.

Elementi che possono influenzare la quotazione di questo attivo:

Analisi n. 1

In primo luogo, bisognerà monitorare attentamente gli sforzi compiuti dal gruppo per diversificare la propria gamma di prodotti e per offrire prodotti innovativi.

Analisi n. 2

Allo stesso modo, l'installazione del gruppo in alcuni mercati ancora fuori dalla sua portata sarà il segno di una significativa crescita dell’impresa nei mesi e anni a venire. Per farlo, andrà seguita l'apertura di boutique all’estero, nonché l'andamento delle vendite online di Hugo Boss.

Analisi n. 3

I partenariati stretti dal gruppo, in particolare quelli con case di moda o alberghi, contribuiranno a mirare una clientela specifica.

Analisi n. 4

Si raccomanda inoltre di seguire da vicino la concorrenza di questo settore e l'evoluzione delle quote di mercato di ciascuno dei principali gruppi che la compongono.

Analisi n. 5

Le attività internazionali di questa azienda comportano anche una forte dipendenza della redditività dai tassi di cambio. Il mercato Forex andrà quindi seguito con attenzione.

Il 67% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Annuncio sponsorizzato per fare trading di CFD con eToro

Presentazione della società Hugo Boss

Il gruppo tedesco Hugo Boss è specializzato nell’ideazione, fabbricazione e vendita di capi di abbigliamento ed accessori di moda. Vende i propri prodotti in tutto il mondo sotto i marchi Boss, Boss Orange, Boss Green e Hugo.

I prodotti venduti dal gruppo riguardano la moda bambino, uomo e donna con una gamma di abiti ed accessori alto di gamma.

Realizza la maggior parte del proprio volume d’affari in Germania ed in Europa ed impiega attualmente ben 13.764 dipendenti nel mondo.

Il corso delle azioni Hugo Boss viene attualmente quotato in Germania sulla Borsa di Francoforte ed integra il calcolo dell’indice borsistico DAX 30.

Analisi della quotazione delle azioni Hugo Boss
Il 67% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro. Annuncio sponsorizzato per fare trading di CFD con eToro

Concorrenza

Il gruppo tedesco Hugo Boss è ancora oggi uno dei grandi nomi del settore della moda, sia a livello della confezione che della distribuzione e della produzione di abiti e accessori. Di conseguenza deve far fronte ad una forte concorrenza da parte di grandi imprese come quelle che vi proponiamo di scoprire qui nel dettaglio.

LVMH

Nel settore del lusso, Hugo Boss ha come principale concorrente il gruppo LVHM che detiene numerosi grandi marchi presenti nello stesso mercato.

Inditex, Gap et H&M

Per quanto riguarda i giganti dell’industria tessile possiamo ovviamente citare Inditex, Gap e H&M.

Altri concorrenti

Infine nell’ambito della produzione e della distribuzione di moda troviamo le imprese Adidas, American Apparel, Claude Vell, Petit Bateau, Reebok e il gruppo Zannier. Possiamo citare anche Aigle, Benetton, Billabong, Celio e Diesel come dei concorrenti più o meno diretti del gruppo Hugo Boss.


Alleanze strategiche

Ecco i principali partner, ad oggi, del gruppo Hugo Boss, tra cui alcune grandi imprese internazionali:

ADP

Dal 2009 Hugo Boss è uno dei numerosi partner del gruppo ADP e propone i propri prodotti nei centri duty-free dei principali aeroporti di quest’ultimo.

Rainbow

Nel 2010, per migliorare il proprio posizionamento in Asia, Hugo Boss ha messo in opera una joint venture con il gruppo cinese Rainbow.

Mercedes 

Nel 2015, Hugo Boss ha messo in piedi un partenariato con il costruttore automobilistico Mercedes per creare una linea di abbigliamento destinata ai piloti della scuderia e, in edizione limitata, al grande pubblico.

Il 67% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Annuncio sponsorizzato per fare trading di CFD con eToro
Gli elementi a favore di un rialzo della quotazione delle azioni

Per capire in che modo la quotazione delle azioni Hugo Boss sia suscettibile di comportarsi negli anni a venire, dovete ovviamente interessarvi ai mezzi di cui dispone l’azienda per incrementare la propria redditività futura e generare quindi maggiori utili. Per farlo, niente di meglio che conoscere le forze e le debolezze di questo gruppo che vi presentiamo a seguire in dettaglio cominciando dai principali punti di forza di questa società.

Il primo punto di forza di questa azienda è, ovviamente, il suo marchio Hugo Boss e la sua immagine nel mondo. Hugo Boss è infatti un nome ben conosciuto da tutti e che gode di un’immagine molto positiva presso il grande pubblico. Questa popolarità è stata resa possibile soprattutto dall’utilizzo di tecniche di fabbricazione di altissima qualità utilizzate per sviluppare dei prodotti altrettanto qualitativi.

Inoltre, Hugo Boss si garantisce le vendite grazie alla vastissima rete di distribuzione di cui dispone in tutto il mondo che gli permette di smaltire i propri prodotti in molti paesi senza dipendere unicamente dai dettaglianti. Il gruppo dispone di oltre 6.000 punti vendita riparatiti in ben 110 paesi.

Il marchio Hugo Boss si distingue poi dalla concorrenza per la sua strategia di rinnovo frequente dei prodotti. Il gruppo lancia infatti incessantemente nuove collezioni con prodotti unici e moderni.

Un altro atout del gruppo Hugo Boss è la sua capacità di diversificare la propria gamma di prodotti e i suoi settori di competenza. Infatti, Hugo Boss non si limita a produrre e commercializzare abiti e prêt-à-porter ma propone anche una gamma di accessori nonché dei profumi. Questi prodotti apportano all’azienda ulteriori fonti di introito e gli permettono di premunirsi dai rischi connessi all’operare su un solo ed unico segmento.

Gli investimenti in marketing e pubblicità di questa azienda sono un ulteriore atout perché portano anch’essi i loro frutti e gli utili ottenuti sono quindi più elevati.

Infine, Hugo Boss può contare su una grande forza lavoro. Impiega infatti oltre 13.000 dipendenti nel mondo e ciò gli permette di rispondere efficacemente alla domanda quale che sia il livello.

Gli argomenti a favore di un ribasso della quotazione delle azioni

Come avete appena visto leggendo la lista degli atout del gruppo Hugo Boss, negli anni a venire questa azienda dovrebbe veder crescere o quantomeno mantenere la sua redditività attuale ma dovete comunque sapere che ha anche i suoi difetti e le sue debolezze. Sono proprio questi elementi negativi che vi proponiamo di scoprire qui attraverso i due principali punti deboli del gruppo.

Si sa che il gruppo Hugo Boss subisce una concorrenza fortissima nel suo settore di attività. Gli risulta quindi difficile far crescere le proprie quote di mercato e la sua espansione viene quindi fortemente limitata con dei seri rischi di perdita di clientela.

Altro punto che penalizza fortemente la redditività della società Hugo Boss sono le attività di contraffazione e le imitazioni di prodotti di marca fra cui quelli del gruppo Hugo Boss.

Questi due elementi non sono certo delle minacce gravi per l’azienda ma possono comunque avere una certa influenza sulla quotazione delle sue azioni in Borsa e dovete quindi tenerne conto nelle vostre analisi.

Le informazioni fornite in questa pagina sono solo indicative e non devono essere utilizzate senza effettuare un’analisi fondamentale più completa di questo titolo, tenendo conto, in particolare, dei dati esterni, delle pubblicazioni future e di qualsiasi notizia di natura fondamentale che potrebbe far evolvere questi punti di forza e di debolezza o renderli più o meno gravosi. Tali informazioni non costituiscono in alcun modo raccomandazioni per la realizzazione di transazioni.

eToro è una piattaforma multi-asset che offre sia investimenti azionari e cripto-asset, sia il trading di attività sotto forma di CFD.

Si prega di notare che i CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di rapida perdita di fondi a causa del loro effetto leva. Il 67% dei conti dei trader al dettaglio perde fondi quando scambiano CFD con questo fornitore. Dovresti chiederti se capisci come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio significativo di perdere i tuoi soldi.

Il contenuto in questione è fornito solo a scopo informativo e non deve essere considerato come consulenza in materia di investimenti. I risultati passati non sono garanzia di risultati futuri. La storia commerciale ha meno di 5 anni e potrebbe non essere sufficiente a servire da base per una decisione di investimento.

I criptoattivi sono strumenti volatili che possono fluttuare notevolmente in un periodo di tempo molto breve e non sono quindi adatti a tutti gli investitori. Al di fuori dei CFD, la negoziazione criptata non è regolamentata da alcun quadro normativo comunitario e non è pertanto soggetta a vigilanza.

eToro.com