HP

Analisi della quotazione delle azioni HP

72% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore.
 
Grafico fornito da TradingView

È possibile investire in maniera consapevole sulla quotazione di un gigante statunitense, la società Hewlett Packard, acquistando online e da subito le azioni HP. Ma prima, prendetevi il tempo di leggere alcune informazioni che abbiamo raccolto per voi e che vi aiuteranno a capire come evolve il loro corso e come potete anticipare le sue evoluzioni a breve, medio e lungo termine.

Elementi che possono influenzare la quotazione di questo attivo:

Analisi n. 1

Bisogna ovviamente seguire con attenzione l’evoluzione del mercato delle apparecchiature informatiche e l’attuale aumento della domanda di apparecchiature di qualità, soprattutto nei paesi emergenti e da parte delle aziende.

Analisi n. 2

Vanno poi tenute d’occhio le possibilità di crescita del gruppo che potrebbero derivare dalla sua recente diversificazione nel settore dei servizi e in seguito all’acquisizione del gruppo EDS, il secondo fornitore mondiale di servizi di questo settore.

Analisi n. 3

La strategia dei prezzi condotta da HP è al centro dell’attenzione degli analisti di questo mercato. Infatti, per conservare i propri margini HP è obbligata a praticare dei prezzi relativamente elevati il che costituisce uno svantaggio rispetto alla concorrenza sempre più aggressiva a questo livello.

Analisi n. 4

Da alcuni anni si osserva inoltre un aumento del prezzo dei componenti informatici che pesa ulteriormente sulla redditività del gruppo. È quindi consigliabile monitorare con attenzione questa variabile e la sua evoluzione.

Analisi n. 5

Infine, bisogna ovviamente seguire i risultati finanziari del gruppo HP e, più in particolare, la crescita dei suoi introiti nel tempo.

Il 72% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Annuncio sponsorizzato per fare trading di CFD con Plus500

Presentazione della società HP

Il gruppo HP o Hewlett Packard è un grande gruppo statunitense del settore informatico. Ma è anche e soprattutto uno dei leader nell’ideazione, fabbricazione e vendita di attrezzature informatiche nel mondo. I prodotti di questo gruppo sono disponibili sotto il marchio HP, Hewlett Packard e Compaq.

L’attività del gruppo può essere suddivisa in vari poli in funzione del volume d’affari prodotto. Eccoli:

  • Servizi informatici come i servizi di consulenza e di sviluppo, di gestione e di integrazione di sistemi che rappresentano il 30% del volume d’affari realizzato.
  • Seguono i computer e i sistemi operativi che rappresentano il 24% del volume d’affari.
  • Le apparecchiature di imaging e stampa come stampanti, server di stampa, scanner, macchine fotografiche digitali, fotocopiatrici e fax, software di trattamento dell’immagine ed altro che rappresentano il 20.4% del volume d’affari. HP è ad oggi il leader internazionale delle apparecchiature di stampa.
  • Server, sistemi di archiviazione e software di gestione per le imprese rappresentano il 19.1% del volume d’affari.
  • Infine servizi finanziari e servizi di finanziamento e di gestione di attivi che producono il 3.3% del volume d’affari.

Il gruppo HP realizza la maggior parte dei suoi utili, ovvero il 65.2%, all’estero.

Analisi della quotazione delle azioni HP
Il 72% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro. Annuncio sponsorizzato per fare trading di CFD con Plus500

Concorrenza

Il gruppo HP è molto presente sul mercato dell’informatica mondiale e la sua presenza si manifesta a vari livelli grazie a delle attività piuttosto diversificate. Di conseguenza, è importante confrontare i suoi risultati e le news che lo riguardano con quelli dei suoi principali concorrenti su ognuno dei segmenti coinvolti tra cui la vendita di PC, la vendita di stampanti e la vendita di software. Per aiutarvi, ecco la classifica aggiornata delle società di questi tre settori e, quindi, i concorrenti diretti di HP.

HP è in particolare il secondo più grande gruppo al mondo nel settore della vendita di PC. Si posiziona subito dietro Lenovo ma precede Dell, Asus, Apple e Acer.

È leader mondiale nella commercializzazione di stampanti subito prima dei suoi concorrenti Canon, Epson, Brother e Samsung.

Infine, per quanto riguarda i software informatici, HP occupa l’8° posto della classifica mondiale. È preceduta da Microsoft, OracleIBM, SAP, Symantec, EMC e WMware seguita da Salesforce, Intuit e Adobe.

Potete utilizzare le informazioni provenienti da questi concorrenti nelle vostre analisi della quotazione delle azioni HP.


Alleanze strategiche

Ecco per concludere i più recenti partenariati di rilievo stretti dal gruppo HP, partenariati che sono una dimostrazione del fatto che la sua strategia di sviluppo è incentrata su delle alleanze oculate in differenti settori.

Microsoft

Nel 2012 il gruppo HP ha stretto un partenariato strategico con uno dei suoi concorrenti, il gruppo Microsoft, per fornire delle soluzioni di Cloud in tutto il mondo tramite un lavoro comune.

Dropbox

Nel 2014 il gruppo HP ha siglato un partenariato con la società Dropbox e da allora i computer HP sono equipaggiati con questo software e servizio.

AutoDesk

Nel 2016 HP ha anche stretto un partenariato con AutoDesk nel quadro dell’innovazione nel campo della stampa 3D.

Il 72% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Annuncio sponsorizzato per fare trading di CFD con Plus500
Gli elementi a favore di un rialzo della quotazione delle azioni

Prima di tutto, si può notare qui che il gruppo HP ha una forza lavoro molto grande, dato che attualmente impiega oltre 350.000 persone in tutto il mondo. Grazie a queste ampie risorse, HP è in grado di rispondere efficacemente a qualsiasi aumento della domanda. Questa forza riflette anche le dimensioni impressionanti dell'azienda e la sua importanza sul mercato.

Il posizionamento globale di HP nel suo settore è anche un vantaggio innegabile per il gruppo. HP ha una quota di mercato molto grande nel settore dei personal computer ed è quindi uno dei leader internazionali nel settore delle attrezzature informatiche.

Non è senza motivo che HP ha raggiunto un tale livello in così poco tempo. L'azienda si è sempre concentrata su un approccio incentrato sul consumatore, rendendolo un fornitore noto per l'affidabilità e la praticità dei suoi prodotti di fronte alla concorrenza.

Allo stesso modo, la qualità e la disponibilità del servizio clienti di HP sono beni innegabili di questo gruppo, che offre servizi post-vendita di alta qualità e quindi mantiene un ottimo rapporto con i suoi clienti. Questo gli permette di avere un alto livello di fedeltà dei clienti.

Naturalmente, per mantenere questa posizione vantaggiosa, il gruppo HP può anche contare sulla sua forte capacità di innovazione. Infatti, questa azienda investe molto denaro nella ricerca e nell'innovazione per offrire costantemente nuovi prodotti al mercato.

Infine, il gruppo HP ha anche una rete di distribuzione molto forte che gli permette di commercializzare i suoi prodotti in modo rapido ed efficace in tutto il mondo. Questa è l'ultima forza del gruppo.

Gli argomenti a favore di un ribasso della quotazione delle azioni

Prima di tutto, bisogna naturalmente tenere conto dell'alto livello di concorrenza in questo settore, che mette HP contro nuovi avversari ogni anno. Questa forte concorrenza rende più difficile per HP far crescere la sua quota di mercato. Si può anche notare qui che l'aumento dei prodotti falsi o imitati tende a influenzare le vendite.

Il secondo punto debole di questo valore riguarda il fatto che il gruppo produce le sue soluzioni solo in grandi serie, il che non gli permette di offrire soluzioni personalizzate ai suoi clienti. Alcuni dei suoi principali concorrenti possono così distinguersi e prendere quote di mercato.

Infine, l'ultimo punto debole che si può citare riguardo al gruppo HP riguarda il ritardo che l'azienda ha nel mercato dell'intrattenimento digitale.

Le informazioni fornite in questa pagina sono solo indicative e non devono essere utilizzate senza effettuare un’analisi fondamentale più completa di questo titolo, tenendo conto, in particolare, dei dati esterni, delle pubblicazioni future e di qualsiasi notizia di natura fondamentale che potrebbe far evolvere questi punti di forza e di debolezza o renderli più o meno gravosi. Tali informazioni non costituiscono in alcun modo raccomandazioni per la realizzazione di transazioni.
Il 72% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.
Plus500.com