Analisi delle azioni Exprivia

Se come molti investitori in Borsa avete intenzione di investire online sulla quotazione delle azioni Exprivia o di aggiungere questo titolo al vostro portafoglio borsistico, dovete prima di tutto acquisire una buona conoscenza di questa impresa e del suo ambiente economico. È per questo motivo che vi proponiamo un articolo interamente dedicato a questo valore e a questa società. Vi troverete infatti la quotazione di questo titolo in diretta, dei dati borsistici generali e molte altre informazioni relative al gruppo. Vi presenteremo in particolare le attività di questa azienda nel dettaglio, i suoi principali concorrenti ed alcuni dei suoi partenariati recenti. In tal modo sarete in grado di portare a buon fine le vostre analisi su questo titolo e di realizzare delle strategie efficaci.  

75% di conti di investitori al dettaglio che perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

I nostri consigli per fare trading sulle azioni Exprivia

Analisi delle azioni Exprivia

Vi proponiamo ora di partire alla scoperta dell'analisi fondamentale delle azioni Exprivia, ovvero della maniera di individuare i futuri movimenti di quotazione di questo attivo utilizzando le notizie di attualità e le varie pubblicazioni importanti dell’azienda. Vi sveliamo qui quali sono gli elementi che potete utilizzare con questa finalità, elementi che troverete facilmente online.

  • Prima di tutto, bisogna monitorare il settore industriale e delle imprese in Italia da cui dipendono in gran parte la domanda e quindi la redditività di Exprivia. Più le aziende hanno utili, maggiore è ma probabilità che investano in questo tipo di servizi.
  • Bisogna inoltre tenere d’occhio la messa in opera nei mesi a venire di nuove soluzioni e di nuovi prodotti da parte di Exprivia. Infatti, gli investimenti realizzati in ricerca e sviluppo da parte di questo gruppo sono elevati e possono portare l’impresa a differenziarsi dalla concorrenza grazie a delle soluzioni innovative.
  • Sempre in questo spirito, è interessante sorvegliare la concorrenza di questo settore di attività seguendo tutte le notizie di attualità importanti del settore e dei suoi principali attori in concorrenza diretta con Exprivia.
  • Bisogna inoltre individuare in anticipo qualsiasi operazione che abbia la finalità di incrementare la crescita o la redditività dell’azienda come l’acquisto di partecipazioni o di filiali oppure la messa in opera di partenariati strategici.
  • Infine, bisogna analizzare anche i risultati finanziari trimestrali e annuali dell’azienda e la loro corrispondenza con le attese e gli obiettivi.
Servizio di CFD - 75% perdono denaro

 

Le azioni Exprivia in breve

  • Capitalizzazione borsistica totale: 3.306.324 USD
  • Numero di titoli: 3.509.153
  • Piazza di quotazione: Mercato Telematico Azionario
  • Mercato: Borsa di Milano
  • Indice: Non comunicato
  • Settore di attività: Télécom

 

L’attività della società Exprivia

Prima di tutto, e prima ancora di interessarci ai concorrenti ed ai partner di Exprivia, vi proponiamo una presentazione sintetica dell’impresa. Parleremo infatti brevemente delle attività di questo gruppo e ciò vi permetterà di capire meglio in quale ambiente concorrenziale ed economico si muove questa società e quali sono le sue opportunità di sviluppo negli anni a venire.

Il gruppo Exprivia è un’azienda italiana specializzata nel settore delle tecnologie dell’informazione o IT. Svolge quindi delle attività di ideazione, sviluppo e integrazione di sistemi IT nonché delle attività di integrazione di applicazioni d’impresa, di servizi di gestione dell’infrastruttura, dell’outsourcing di processi aziendali e delle soluzioni di sicurezza informatica.

I mercati mirati dal gruppo Exprivia e dai suoi prodotti sono vari. Ritroviamo fra questi in particolare il settore della sanità e degli enti locali, le banche e gli istituti finanziari, le società del settore industriale e mediatico, il settore del petrolio e del gas, le telecomunicazioni, lo spazio e la difesa, il settore della pubblica amministrazione, quello dei trasporti e quello dei servizi pubblici.

Il gruppo Exprivia possiede a questo titolo differenti filiali come Exprivia Projects SpA, Italtel, Exprivia Solutions, Devoteam auSystem S.p.A., Exprivia Asia Ltd, ACS S.p.A. e ProSAP SL.

 

Conoscere la concorrenza delle azioni Exprivia

Adesso che conoscete le attività svolte dal gruppo Exprivia, vi proponiamo di saperne ancora di più a proposito di questa azienda studiando il suo ambiente concorrenziale. Dovete infatti conoscere bene i principali concorrenti internazionali della società per realizzare delle analisi fondamentali più precise del suo valore. Ecco quindi una presentazione delle principali aziende di questo settore di attività che fanno parte delle più grandi capitalizzazioni borsistiche.

Il primo concorrente mondiale di Exprivia è ovviamente il gigante informatico statunitense IBM, un’impresa multinazionale che svolge delle attività in differenti settori come la vendita di materiale informatico, software e servizi informatici.

La società Accenture è anch’essa un serio concorrente di Exprivia ed è specializzata in consulenza e tecnologie. Viene tra l’altro considerata per essere una delle più grandi imprese di consulenza al mondo e fa parte della classifica delle prime 500 aziende mondiali. Impiega ben 435.000 dipendenti in oltre 120 paesi, ha sede in Irlanda ed opera in particolare nei settori di strategia aziendale, consulenza nella trasformazione digitale, tecnologie e operazioni quali la gestione di account di terzi, i sistemi di informazione, i cloud e la sicurezza informatica.

Il gruppo VMWare, filiale di EMC Corporation, è un altro importante concorrente statunitense. Questa azienda propone differenti prodotti proprietari connessi alla virtualizzazione di architetture e possiede la propria gamma di software di virtualizzazione.

Va anche preso in considerazione con attenzione il gruppo Dassault Systèmes, un editore di software specializzato nella progettazione 3D, che in origine è stato creato per informatizzare la progettazione di aerei ma che a poco a poco ha allargato le proprie attività ad altri segmenti come lo sviluppo e commercializzazione di software professionali destinati a tutti i settori fra cui i beni industriali (aeronautica, difesa, ingegneria e edilizia, energia), i beni di consumo, l’architettura e le scienze della vita. Dassault Systèmes è il primo editore di software francese in termini di volume d’affari e si posiziona come secondo del settore in Europa.

Viene poi il gruppo Capgemini, la prima azienda di servizi digitali in Francia e la sesta a livello mondiale. Questa azienda è stata creata nel 1967 sotto il nome di Sogeti.

Infine, l’ultimo grande concorrente del gruppo Exprivia è il gruppo tedesco SAP, un’impresa di diritto europeo specializzata in progettazione e vendita di software, in particolare di sistemi di gestione e di manutenzione. I suoi servizi sono destinati alle aziende ed alle istituzioni di tutto il mondo. SAP è attualmente il primo editore di software del mercato europeo e si posiziona quarto nella classifica mondiale. Ha sede in Germania ma ha degli uffici un po’ dovunque nel mondo.

Una buona analisi di questi concorrenti è indispensabile per qualsiasi analisi della quotazione delle azioni Exprivia e dovete quindi seguire con attenzione i più importanti annunci e pubblicazioni di questi attori.

 

Le alleanze strategiche strette dal gruppo Exprivia

Il gruppo Exprivia ha ovviamente basato il proprio successo su differenti strategie ed in particolare su delle alleanze con altre aziende. Vi proponiamo quindi di saperne di più a proposito di questi partenariati attraverso alcuni esempi concreti.

Nel 2014 il gruppo Exprivia ha in particolare stretto un’alleanza strategica con il gruppo Devoteam che gli ha ceduto la sua filiale italiana Devoteam AuSystem S.p.A. Questa filiale è un’azienda che godeva all’epoca di una lunga esperienza presso gli operatori e i fabbricanti di componenti nel settore delle telecomunicazioni e disponeva di diversi centri di eccellenza a Milano, Roma, Genova e Palermo nei settori di sistemi integrati, reti di telecomunicazioni di nuova generazione, OSS, applicazioni mobili e soluzioni M2M. In quel momento la società generava un fatturato di ben 16 milioni annui e impiegava oltre 250 persone nel mondo. Si è quindi trattato di un’operazione interessante per Exprivia ma anche per Devoteam AuSystem che si è così avvicinata ad un gruppo fortemente presente in Italia in altri settori di attività. Exprivia ha da parte sua potuto sviluppare ulteriormente le proprie specialità su differenti mercati.

Più recentemente, nel 2018, un altro partenariato di Exprivia è venuto alla ribalta, sebbene sia precedente. Infatti, è questo l’anno in cui la sua filiale Italtel è stata nominata Partner modello da parte del gruppo Cisco per la sua capacità di integrazione, i suoi investimenti in software e il suo eccellente servizio clienti. Va ricordato che questa filiale del gruppo italiano è una multinazionale che svolge delle attività specifiche nelle reti IP, il cloud computing, la cyber sicurezza, la virtualizzazione delle funzioni di rete e le reti SDN. Lavora inoltre sull’architettura di rete digitale Cisco e collabora al Cisco Live. Da ormai alcuni anni, Italtel è quindi un partner Gold multiregionale di Cisco ed è in grado di realizzare delle integrazioni di sistema complete di tecnologie Cisco. Dispone in particolare di capacità di sviluppo agili per i prodotti di telecomunicazione e le strutture intelligenti che gestiscono l’automazione e la qualità del servizio. In qualità di partner Gold di Cisco Live, Italtel ha presentato diversi casi pratici su Cisco DNA Assurance, Cisco Kinetic e Cisco Spark per dimostrare la propria capacità di integrare delle architetture miste per lo sviluppo di soluzioni end-to-end come Netwrapper nel settore della sicurezza e della sorveglianza Indychatbot.

nel 2018, Exprivia ha preso parte ad una ulteriore partnership che in questo caso concerne diversi attori. Nel quadro di un contratto di fornitura di servizi, l’ESA, Agenzia Spaziale Europea, ha selezionato diverse aziende fra cui la società Thales Aliena Space, una joint-venture tra Thales e Leonardo. Queste due imprese principali hanno come missione la gestione di un progetto dei due satelliti ottici della missione Sentinel 2 destinata in particolare alla prevenzione dalle catastrofi naturali. Vi chiederete certamente cosa ha a che vedere questa partnership in questo articolo dedicato alle azioni Exprivia. In realtà, questo progetto che Thales Aliena Space si è aggiudicato concerne anche altre aziende. Se da una parte la joint-venture tra Thales e Leonardo ha in gestione l’integrazione dei test di nuove versioni di software, le operazioni 24 ore su 24 e gli strumenti di sicurezza e di performance, dall’altra altri partner sono intervenuti nel progetto e fra questi la filiale del gruppo Exprivia Advanced Systems nonché Thales Services e C-S Systèmes per la Francia e Deimos Space per la Spagna. Tutte le società selezionate hanno così formato, con Thales Aliena Space in qualità di appaltatore principale, un consorzio che ha già sviluppato il PDGS.

I due partenariati qui presentati non sono che degli esempi delle numerose alleanze strategiche che il gruppo Exprivia ha potuto stringere in passato e dovete servirvene unicamente come base per comprendere gli effetti di questi annunci sull’evoluzione del valore del titolo. Grazie a questa analisi sarete infatti in grado di reagire alle future alleanze del gruppo prendendo posizione nella direzione della tendenza che prevederete in base alle reazioni del passato. A tal fine, dovete tenervi al corrente di tutti gli annunci di questo tipo fatti da Exprivia.

 

Valutazione: 4.60 5 voti

Come e dove fare trading online sulla quotazione di azioni italiane?

Non perdete altro tempo e cominciate ad investire subito online su centinaia di azioni italiane ed internazionali tramite i contratti CFD proposti nelle piattaforme di trading sul mercato.

Inizia a fare trading sulle azioni italiane!
75% di conti di investitori al dettaglio che perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.