ESSILORLUXOTTICA

Analisi della quotazione delle azioni EssilorLuxottica

72% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore.
 
Grafico fornito da TradingView

Se sei uno degli investitori che desiderano fare trading sulle azioni EssilorLuxottica o comprarle, ti consigliamo di leggere tutte le informazioni che presentiamo in questo articolo e che saranno utili nelle analisi di questo valore. Spieghiamo infatti chi è questa azienda e quali sono le sue principali attività e fonti di reddito, presentiamo i suoi vari concorrenti nel mercato e le partnership recenti e spieghiamo come si possa realizzare una buona analisi fondamentale del titolo e quali siano i suoi vantaggi e svantaggi.

Elementi che possono influenzare la quotazione di questo attivo:

Analisi n. 1

L’innovazione è, ovviamente, al centro della strategia del gruppo, sia che si tratti dello sviluppo di nuovi prodotti o servizi che dell’innovazione marketing. Gli investimenti in ricerca e sviluppo sono di particolare interesse.

Analisi n. 2

Bisogna monitorare tutte le operazioni del gruppo per espandere la propria presenza in nuovi mercati, in particolare nel segmento di fascia media nei paesi sviluppati.

Analisi n. 3

Le operazioni di partnership strategica con laboratori di prescrizione e distributori nonché le acquisizioni di aziende, per esempio nell’ambito di montature o accessori, possono essere eventi significativi.

Analisi n. 4

La diversificazione del portafoglio di prodotti di EssilorLuxottica è un aspetto da monitorare perché potrebbe consentirle di ridurre il rischio legato all'esposizione a un singolo segmento.

Analisi n. 5

Naturalmente, bisogna seguire la concorrenza dell’azienda interessandosi alle innovazioni dei suoi principali avversari e a qualsiasi notizia del settore che possa avere un impatto diretto o indiretto.

Analisi n. 6

Una particolare attenzione va rivolta alla pubblicazione dei bilanci finanziari e dei risultati del gruppo avendo cura di confrontarli con le aspettative degli analisti e con gli obiettivi che il gruppo ha comunicato ai propri azionisti.

Il 72% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Annuncio sponsorizzato per fare trading di CFD con Plus500

Presentazione della società EssilorLuxottica

Una buona conoscenza del gruppo EssilorLuxottica è naturalmente essenziale anche per poter anticipare i futuri movimenti del suo titolo ed ecco quindi una panoramica completa del gruppo e delle sue attività.

Il gruppo EssilorLuxottica è una società italo-francese che opera nel settore delle forniture mediche e, in particolare, è attualmente il leader mondiale nella produzione e vendita di lenti oftalmiche, montature ottiche e occhiali da sole.

Il gruppo è stato creato nel 2018 dalla fusione di due grandi pionieri di questo settore: Essilor, specializzata nel campo delle tecnologie avanzate del vetro, e Luxottica, specializzata nel know-how di occhiali divenuti emblematici. Insieme, le due aziende hanno stabilito nuovi standard per le apparecchiature ottiche e gli occhiali e in termini di esperienza dei consumatori.

Il gruppo è alla testa di diversi marchi e attivi rinomati come Ray-Ban e Oakley nel segmento degli occhiali, Varilux e Transitions nel campo delle tecnologie di ottica oftalmica, e Sunglass Hut e LensCrafters nel campo delle reti di distribuzione internazionali.

Analisi della quotazione delle azioni EssilorLuxottica
Il 72% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro. Annuncio sponsorizzato per fare trading di CFD con Plus500

Concorrenza

Dopo aver approfondito la conoscenza delle attività del gruppo EssilorLuxottica, bisogna anche sapere quali aziende sono suscettibili di sottrargli quote di mercato e quindi quali sono i suoi attuali principali concorrenti che presentiamo ora rapidamente.

Carl Zeiss

 L'azienda è specializzata in ottica di precisione ed è nota in tutto il mondo per le sue ottiche fotografiche di fascia alta. Le attività dell'azienda riguardano sei grandi divisioni

GrandVision

 Questa società è un gruppo olandese specializzato nella distribuzione di prodotti per l’ottica. L'azienda possiede diversi marchi, tra cui Grand Optical, Solaris e General d’Optique. La società è stata fondata nel 1990 da Daniel Abittan che ha lanciato i marchi Grand Optical e General d’Optique.

Hoya Corporation

 È un gruppo giapponese multidisciplinare che fa parte dell'indice borsistico TOPIX 100. L'azienda è stata fondata nel 1941 a Tokyo e oggi impiega più di 35.000 persone in tutto il mondo ed era precedentemente conosciuta come Optical Glass Factory Hiroshi Azuma Inc.

Alcon 

 È una società svizzera nel settore farmaceutico fondata negli Stati Uniti. La sua sede centrale si trova ora in Svizzera, nel cantone di Zug, a Hünenberg. In precedenza, la società era di proprietà del gruppo Nestlé prima di essere acquisita dal gruppo farmaceutico Novartis nel 2008. In passato l’azienda vendeva i propri prodotti sotto il marchio CIBA Vision ma attualmente usa il marchio Alcon.

National Vision Holding

 È un'azienda di vendita di prodotti ottici al dettaglio che offre in particolare una gamma di prodotti e servizi per soddisfare le esigenze di cura degli occhi dei suoi clienti.

Fielmann

 Infine, il gruppo tedesco Fielmann è un ulteriore concorrente diretto di EssilorLuxottica. È specializzato nella distribuzione di occhiali e attrezzature oftalmiche. La società è quotata alla Borsa di Francoforte ed è parte dell'indice azionario MDAX.


Alleanze strategiche

La società italo-francese EssilorLuxottica ha molti avversari nel suo settore di attività ma stringe anche delle interessanti partnership strategiche per stimolare la propria crescita e superare la concorrenza. Per comprendere meglio il valore di questo tipo di alleanze, ecco due esempi recenti:

Facebook 

 Nel 2020, il gruppo ha annunciato la firma di una partnership strategica pluriennale con il gigante Facebook finalizzata a sviluppare una nuova generazione di occhiali intelligenti. È stato Mark Zuckerberg stesso a farne l'annuncio in occasione della sua conferenza annuale Facebook Connect trasmessa in diretta dalla California. In particolare, la partnership mira a mettere in comune le applicazioni e le tecnologie di Facebook con la leadership e i marchi iconici di Luxottica e con l’esperienza di Essilor nel settore delle lenti per occhiali al fine di aiutare i consumatori a essere più connessi con familiari e amici. È sotto il marchio Ray-Ban, il marchio di occhiali più popolare al mondo, che un primo prodotto verrà commercializzato. Il lancio di questo prodotto è previsto per la fine del 2021 e rappresenterà un'innovazione che coniugherà i vantaggi delle due aziende con l'innovazione tecnologica e lo stile per creare occhiali intelligenti che saranno apprezzati dai consumatori che li indosseranno.

Alibaba 

 In precedenza, è stato con Alibaba Rural Taobao che il gruppo ha stretto un'alleanza finalizzata a eliminare i problemi di vista in Cina. Essilor ha annunciato una collaborazione senza precedenti tra la sua divisione inclusiva, 2.5 New Generation, e la rete di Taobao della piattaforma di commercio online di Alibaba per ridurre i problemi di vista nelle comunità rurali cinesi. Grazie a questa iniziativa di economia inclusiva, gli optometristi locali hanno viaggiato attraverso le aree rurali con un furgone per offrire agli abitanti dei test di vista. Quando questi ultimi dispongono di una prescrizione, possono acquistare online degli occhiali 2.5 NVG presso il loro centro di servizi Taobao locale. L'obiettivo della partnership è di ampliare l'accesso della popolazione ai servizi dei professionisti della vista e di sensibilizzare la popolazione alla salute degli occhi, in modo che possano beneficiare di una buona visione dotandosi, se necessario, di occhiali.

CooperCompanies

 Infine, nel 2021, il gruppo EssilorLuxottica ha creato una joint venture con CooperCompanies con una ripartizione al 50/50 per l'acquisto della società americana SightGlass Vision. L'azienda opera in un settore chiave perché è specializzata nello sviluppo di lenti oftalmiche per ridurre la progressione della miopia nei bambini.

Il 72% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Annuncio sponsorizzato per fare trading di CFD con Plus500
Gli elementi a favore di un rialzo della quotazione delle azioni

Un'analisi coerente delle azioni EssilorLuxottica richiede anche di confrontare i pregi e i difetti dell’azienda e quindi i vantaggi e gli svantaggi del suo titolo ed è in questo ambito che apportiamo ora il nostro aiuto.

Iniziamo questa analisi comparativa con un riepilogo dei vantaggi di cui dispone il gruppo per stimolare la propria crescita negli anni a venire:

  • In primo luogo, il gruppo gode di una forte reputazione perché ha creato Varilux, le prime lenti progressive al mondo ovvero delle lenti che correggono anche la presbiopia e quindi permettono di avere una visione chiara sia da vicino che da lontano.
  • I vantaggi del gruppo EssilorLuxottica includono anche la forte presenza internazionale del gruppo. I prodotti e i servizi dell’azienda sono infatti presenti in oltre 100 paesi con negozi nei cinque continenti.
  • Un altro vantaggio innegabile è che il gruppo, dopo la combinazione di Essilor e Luxottica, beneficia sia della posizione di Essilor tra i maggiori produttori mondiali di lenti oftalmiche in grado di dominare il mercato in tutti i continenti, che della posizione di Luxottica, che è uno dei produttori di montature più popolari e capace di produrre i migliori utili in Europa e nel resto del mondo.
  • Le varie acquisizioni del gruppo gli hanno inoltre permesso di posizionarsi come numero uno in determinate aree geografiche, come nel Nord America con l'acquisizione di FGX International.
  • Infine, EssilorLuxottica può contare anche su una forte reputazione e sulla sua presenza come marchio nel resto del mondo per rassicurare i nuovi clienti e mantenere quelli acquisiti.
Gli argomenti a favore di un ribasso della quotazione delle azioni

Naturalmente, il gruppo deve affrontare anche alcune debolezze:

  • In particolare, va considerato che gli investimenti in ricerca e sviluppo sono molto elevati e che per il momento non sono pienamente compensati dalle vendite e dal marketing, cosa che può influire sulla redditività.
  • Inoltre, l'azienda è scarsamente posizionata nei mercati emergenti rispetto ai suoi concorrenti.
Le informazioni fornite in questa pagina sono solo indicative e non devono essere utilizzate senza effettuare un’analisi fondamentale più completa di questo titolo, tenendo conto, in particolare, dei dati esterni, delle pubblicazioni future e di qualsiasi notizia di natura fondamentale che potrebbe far evolvere questi punti di forza e di debolezza o renderli più o meno gravosi. Tali informazioni non costituiscono in alcun modo raccomandazioni per la realizzazione di transazioni.

Domande frequenti

Qual è la distribuzione attuale del capitale del gruppo EssilorLuxottica?

Attualmente, il capitale del gruppo EssilorLuxottica è distribuito tra diversi grandi azionisti, tra cui: Delfin Sarl, la società finanziaria della famiglia del Vecchio, che detiene il 32% delle azioni, l’FCPE dei dipendenti con l’1,06%, Amundi Asset Management con lo 0,92%, Essilor con il piano di risparmio per dipendenti con lo 0,28%, EssilorLuxottica in autocontrollo con lo 0,25%, William Blair Investment Management con lo 0,23%, Scout Investments con lo 0,17%, Texas Teacher Pension Fund con lo 0,048%, Los Angeles Capital Management & Equity Research con lo 0,036% e Allianz Global Investors con 0,033%.

Come è nato il gruppo EssilorLuxottica?

Il processo di unificazione tra Essilor e Luxottica per creare il gruppo che conosciamo oggi è stato completato nel 2018. L’azienda Essilor proviene da una cooperativa operaia creata nel 1849, l’Associazione fraterna dei lavoratori dell'occhialeria che in seguito divenne Essel, mentre Luxottica è stata fondata nel 1961 da Leonardo del Vecchio, la cui famiglia è ancora oggi azionista di maggioranza del nuovo gruppo.

Quali indicatori grafici utilizzare per l'analisi delle azioni EssilorLuxottica?

Per effettuare una buona analisi tecnica della quotazione delle azioni EssilorLuxottica, bisogna utilizzare di preferenza diversi indicatori di tendenza, fra cui, per esempio, il MACD, gli indicatori stocastici, le bande di Bollinger, l’RSI, le medie mobili, i punti pivot e i livelli di supporto e resistenza tecnica.

Il 72% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.
Plus500.com