Analisi n. 1

In primo luogo, è ovviamente bene tenere d’occhio l'uscita di qualsiasi nuovo gioco atteso dalla comunità di giocatori e bisogna quindi seguire lo sviluppo in corso di nuove licenze o gli aggiornamenti di licenze esistenti.

Analisi n. 2

Dato che il settore di attività dei giochi è particolarmente attraente e competitivo, è necessario prendere in considerazione i concorrenti e le rispettive quote di mercato nonché tutte le relative pubblicazioni e gli eventi di rilievo.

Analisi n. 3

Le partnership che Digital Bros potrebbe stringere con delle grandi aziende del settore dell’intrattenimento o con dei distributori sono ovviamente degli indicatori di prim'ordine per prevedere le variazioni di quotazione di questo valore.

Analisi n. 4

Bisogna concentrarsi sulle pubblicazioni finanziarie di questo gruppo seguendo in particolare i risultati trimestrali ed annuali e l'evoluzione del fatturato.

Il 75% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore.

L’attività della società Digital Bros

Cominciamo questo articolo dedicato alle azioni Digital Bros facendo una presentazione completa dell’impresa e delle sue attività. Queste informazioni saranno ovviamente indispensabili prima di un qualsiasi investimento perché permettono di comprendere quale sia l’ambiente economico in cui opera attualmente il gruppo nonché quali siano le sue future possibilità di sviluppo.

Il gruppo Digital Bros S.p.A. è un’azienda italiana specializzata nel settore dell’edizione, distribuzione e vendita di videogiochi. Per comprendere meglio le attività dell’impresa, queste possono essere suddivise in differenti categorie e settori come a seguire:

  • La distribuzione di videogiochi acquistati da editori internazionali tramite una rete di vendita diretta ai grandi acquirenti e una rete di vendita tramite agenti nonché la vendita di carte da gioco Yu-Gi-Oh in italiano sono il principale polo di introiti del gruppo.
  • Vengono poi le attività di edizione internazionali che riguardano l’acquisizione di diritti di videogiochi presso gli sviluppatori e la loro distribuzione tramite una rete di vendita internazionale.
  • Il settore digitale delle attività di Digital Bros si occupa della distribuzione di prodotti digitali tramite negozi online e di giochi di abilità nel sito King.com.
  • Le edicole sono poi l’entità che ha in carico la distribuzione di videogiochi in abbinamento a prodotti editoriali nonché quella di pubblicazioni connesse allo svago.
  • Infine, il settore Holding del gruppo ha in carico la coordinazione delle operazioni dell’azienda.

Da notare inoltre che dal 2014 il gruppo Digital Bros propone anche dei giochi su telefono mobile grazie alla creazione di una divisione specializzata in questo settore.

 

Conoscere la concorrenza delle azioni Digital Bros

Una buona conoscenza del gruppo Digital Bros è ovviamente una base indispensabile per qualsiasi investitore su questo titolo ma bisogna anche conoscere il settore d’attività in cui l’impresa opera e, quindi, i suoi principali concorrenti. È proprio quello che proponiamo ora attraverso la presentazione delle più grandi aziende del settore nel mondo.

Per prima cosa, bisogna ovviamente citare il gruppo statunitense Hasbro che è specializzato sia nel settore dei giocattoli che in quello dei giochi, un gruppo che si fa sempre più spazio nell’edizione e distribuzione di videogiochi, in particolare grazie allo sfruttamento di diverse licenze quali Mr. Potato, GI Joe e My Little Pony nonché alcune licenze Disney.

Un’altra società statunitense, Take Two Interactive, specializzata in sviluppo, edizione e distribuzione di videogiochi, è anch’essa un serio concorrente di Digital Bros. Possiede varie etichette di edizione a seconda del tipo di gioco e del pubblico mirato fra cui Rockstar Games, 2K Games, 2K Sports e 2K Play. Possiede inoltre dei franchising particolarmente popolari come Grand Theft Auto, Midnight Club e Borderland.

Subito dopo questi due giganti statunitensi, troviamo un’azienda giapponese, Bandai Namco Entertainment Inc, specializzata nel settore dello sviluppo e della vendita di videogiochi da sala giochi e da salotto nonché di giochi per telefono mobile.

Viene poi la società francese Ubisoft, creata nel 1986, specializzata in sviluppo, edizione e vendita di videogiochi. Questa impresa fa attualmente parte dei più grandi editori mondiali indipendenti di videogiochi ed è inoltre leader di questo settore in Francia. L’impresa detiene dei franchising molto importanti quali Rayman, Prince of Persia, Tom Clancy e Assassin’s Creed.

L’ultimo avversario conosciuto di Digital Bros è un’altra impresa francese, Bigben Interactive, un’azienda fondata nel 1981 e specializzata nella distribuzione di accessori per consolle di gioco e nella distribuzione di videogiochi sul mercato europeo. Anche questa impresa, come le precedenti, è quotata in Borsa.

Bisogna conoscere alla perfezione questi concorrenti di Digital Bros prima di mettere in opera una qualsiasi strategia di investimento sulla quotazione delle azioni Digital Bros. Infatti, uno studio completo della concorrenza del settore che comprenda le quote di mercato di ciascuno degli attori, gli annunci, le pubblicazioni importanti, tutte le notizie attinenti e i risultati di queste aziende è indispensabile per prevedere meglio le variazioni del titolo di Digital Bros.

 

Le alleanze strategiche strette dal gruppo Digital Bros

Concludiamo questo articolo interessandoci alle diverse alleanze che il gruppo Digital Bros è riuscito a stringere in passato. Il fatto di associarsi ad altre aziende, nella maggior parte dei casi dello stesso settore o di settori vicini, è infatti un’operazione strategica frequente per questa impresa con ovvie conseguenze sulla sua quotazione in Borsa. Per capire meglio quale sia l’interesse di questo tipo di eventi, proponiamo due esempi concreti di partenariati recenti di questa società.

Per cominciare, ci interessiamo ad una partnership stretta nel 2016 tra la filiale 505 Games di Digital Bros, specializzata nell’edizione di videogiochi, e la società ArtPlay Inc., partenariato riguardante i diritti di edizione mondiali ed esclusivi, sotto differenti formati, di Bloodstained, l’ultima opera di Koji Igarashi. Da notare che un anno prima, nel 2015, era stata lanciata una campagna KickStarter e che questa aveva permesso di raccogliere 5,5 milioni di dollari attraverso circa 65.000 contribuzioni. Gli specialisti del settore dei videogiochi ritengono quindi che Bloodstained sarà il successore di Castelvania, un’altra serie di giochi molto popolare presso i giocatori prodotta dagli stessi studios e la cui produzione si è interrotta nel 2010. La versione demo del gioco ha convinto la maggior parte dei giocatori e dei partner finanziatori ed ha quindi ottenuto molti elogi. Così come Castelvania, Bloodstained è un gioco nello stile tipico di Igarashi, chiamato “Metroidvania”, con un molto atteso rendering in 2.5D. Molto rapidamente, in seguito alla firma di questo partenariato, il gioco è stato messo in produzione per Microsoft Windows, Linux, PlayStation 4, PlayStation Vita, Nintendo WiiU, Xbox One e OSX di Apple. In pratica, l’accordo stretto fra le due imprese copre tutti i formati ad eccezione di quelli per i telefoni mobili e i tablet.

Nel 2017, un’altra interessante partnership è stata stretta da Digital Bros, questa volta tra la sua filiale 505 Games e il gruppo Limbic Entertainment, un vero e proprio veterano dell’industria dei giochi. Questo studio di sviluppatori è infatti conosciuto in particolare per aver lavorato su licenza Might&Magic per Ubisoft e su licenza Tropico 6 edita da Kalipso. Tramite questo partenariato, la filiale di Digital Bros ha acquistato i diritti di pubblicazione e di vendita del prossimo titolo di Limbic Entertainment, un gioco sandbox survival online. Da notare inoltre che questo partenariato fa seguito in realtà ad un altro partenariato che annunciava il contratto di edizione tra Games da una parte e Paul Neurath e Warren Spector della società Otherside Entertainment dall’altra, nel quadro della licenza di Underworld Ascendant che era il pacchetto di nuova generazione di questa licenza storica.

Va da sé che bisogna utilizzare questi due esempi unicamente per analizzare i grafici storici delle azioni Digital Bros e comprendere in che modo questo tipo di annuncio possa influenzarne l’evoluzione. Grazie a questi esempi si hanno maggiori possibilità di reagire correttamente in occasione dell’annuncio di nuove partnership di questo tipo e quindi di prendere posizione al momento giusto su questo valore.

eToro è una piattaforma multi-asset che offre sia investimenti azionari e cripto-asset, sia il trading di attività sotto forma di CFD.

Si prega di notare che i CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di rapida perdita di fondi a causa del loro effetto leva. Il 75% dei conti dei trader al dettaglio perde fondi quando scambiano CFD con questo fornitore. Dovresti chiederti se capisci come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio significativo di perdere i tuoi soldi.

Il contenuto in questione è fornito solo a scopo informativo e non deve essere considerato come consulenza in materia di investimenti. I risultati passati non sono garanzia di risultati futuri. La storia commerciale ha meno di 5 anni e potrebbe non essere sufficiente a servire da base per una decisione di investimento.

I criptoattivi sono strumenti volatili che possono fluttuare notevolmente in un periodo di tempo molto breve e non sono quindi adatti a tutti gli investitori. Al di fuori dei CFD, la negoziazione criptata non è regolamentata da alcun quadro normativo comunitario e non è pertanto soggetta a vigilanza.