CONTINENTAL

Analisi della quotazione delle azioni Continental

72% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore.
 
Grafico fornito da TradingView

Le azioni Continental sono accessibili online tramite i CFD e fanno parte delle più grandi azioni della Borsa tedesca. Scoprite qui alcune informazioni pratiche al loro riguardo come le attività nel dettaglio di questo gruppo e un’analisi storica del loro prezzo negli ultimi dieci anni per aiutarvi a mettere in opera la vostra analisi personale di questo titolo.

Elementi che possono influenzare la quotazione di questo attivo:

Analisi n. 1

L’evoluzione dell’installazione del gruppo nelle economie emergenti fa ovviamente parte dei punti da seguire prioritariamente in considerazione dell’opportunità che rappresenta.

Analisi n. 2

Va inoltre seguita la politica condotta dall’azienda relativamente al rispetto delle norme ambientali. Il rispetto dell’ambiente è una delle principali sfide dei prossimi anni e la società deve quindi comunicare il proprio posizionamento al riguardo.

Analisi n. 3

Andrà ovviamente studiata la concorrenza nazionale e internazionale della Continental nonché l’evoluzione delle quote di mercato di ciascuno degli attori.

Analisi n. 4

L’evoluzione della situazione economica di alcuni paesi come gli Stati Uniti e il Giappone deve essere seguita per via del suo impatto diretto sui risultati di questa azienda.

Analisi n. 5

Tutte le politiche e regolamentazioni governative relative a diritti di esportazione, tasse dell’industria automobilistica e situazione economica globale avranno un’influenza sul mercato della fabbricazione di automobili e quindi indirettamente sulle vendite di Continental.

Analisi n. 6

Analogamente, lo sviluppo sempre più rapido e significativo dei sistemi di trasporto alternativi come metropolitana, tram e treno rappresenta una minaccia reale per il gruppo Continental visto che tali sistemi vengono sempre più proposti per ridurre l’impatto ambientale dei veicoli a motore dovuto al loro consumo energetico.

Analisi n. 7

Per concludere, andrà tenuta d’occhio con attenzione l’elevata volatilità attualmente subita dalle materie prime nonché quella dei tassi di cambio. Questi due elementi possono infatti avere un’incidenza diretta sui costi di produzione di Continental nonché sui margini reali e, quindi, sui risultati finanziari globali.

Il 72% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Annuncio sponsorizzato per fare trading di CFD con Plus500

Presentazione della società Continental

Il gruppo tedesco Continental è un progettista, produttore e venditore di pneumatici ed equipaggiamenti per auto. La sua attività principale concerne gli impianti delle auto come freni, circuiti elettronici e componenti o sistemi di comando ma il gruppo produce anche pneumatici ed elastomeri tecnici.

Continental realizza la maggior parte del suo volume d’affari in Germania ed in Europa ma raggiunge anche il Nord America.

Il corso delle azioni Continental è attualmente quotato sul mercato Prime Standard della Deutsche Böerse ed integra il calcolo dell’indice borsistico DAX 30.

Nel corso degli ultimi dieci anni il corso di queste azioni ha inizialmente visto un calo significativo tra luglio 2007 e febbraio 2009 crollando da 107,86 € a 12,95 €.

Ha poi recuperato con una tendenza rialzista forte e duratura che gli ha permesso di raggiungere un massimo di 229,15 € ad aprile 2015.

Analisi della quotazione delle azioni Continental
Il 72% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro. Annuncio sponsorizzato per fare trading di CFD con Plus500

Concorrenza

Prima di iniziare a studiare la quotazione delle azioni Continental, bisogna ovviamente conoscere anche il suo settore di attività e i suoi più grandi protagonisti ed ecco quindi una presentazione rapida degli attuali principali concorrenti di Continental con le loro attività e caratteristiche.

Michelin

 Il gruppo Michelin è un grande concorrente di Continental ed è infatti uno dei leader mondiali nella produzione di pneumatici. I prodotti di questa impresa francese, che ha sede a Clermont Ferrand, sono destinati a diverse gamme di veicoli

Goodyear Tire and Rubber

Bisogna inoltre seguire la compagnia statunitense creata nel 1898 da Frank Seiberling. Questa impresa è attualmente uno dei principali produttori di pneumatici al mondo dopo Continental e Michelin. Il gruppo progetta e fabbrica pneumatici per automobili, aerei e automezzi pesanti e produce inoltre cinghie, tubi flessibili e altri prodotti in gomma nonché prodotti chimici legati all’industria della gomma.

Pirelli & C

Tra i principali concorrenti di Continental vi è anche la società italiana Pirelli, filiale di ChemChina, che è specializzata nella produzione di pneumatici. Attualmente è il quinto produttore mondiale attraverso la sua controllata Pirelli Tyre, di cui è l’unico azionista. Il direttore generale del gruppo è oggi Marco Tronchetti Provera.

Hankook Tire

Il gruppo, creato nel 1941, è un produttore di pneumatici con sede nella Corea del Sud. Ha acquisito il nome di Hankook Tire Manufacturing dal 1968 e produce anche batterie, ruote e pastiglie per freni. Attualmente Hankook è il settimo produttore mondiale.

Bridgestone Corporation

Infine, l'ultimo concorrente di Continental è il gruppo Bridgestone Corporation, un produttore giapponese di pneumatici creato nel 1931. Il suo nome proviene dalla traduzione e dalla trasposizione in inglese della parola giapponese “ishibashi” che significa appunto “ponte di pietra”. Attualmente, in termini di fatturato, Bridgestone è uno dei maggiori produttori mondiali di pneumatici.


Alleanze strategiche

ADAC

Nel 2017 il gruppo Continental ha siglato un partenariato con l’ADAC per lavorare a delle soluzioni per il miglioramento della sicurezza stradale in Germania.

Baidu

Lo stesso anno Continental si è associata al motore di ricerca cinese Baidu nel settore delle tecnologie per mettere a punto un modello di vettura connessa.

Altri partner

Sempre nel 2017 Continental è diventata partner di BMW, Intel e Mobileye nel quadro della messa a punto di una vettura autonoma. Fornirà i componenti e i software del progetto.

Nexter

Infine, il fabbricante tedesco di componenti si è anche associato alla società statunitense Nexter per mettere a punto una joint-venture finalizzata allo sviluppo di sistemi elettronici di frenatura e di direzione per i veicoli autonomi.

Il 72% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Annuncio sponsorizzato per fare trading di CFD con Plus500
Gli elementi a favore di un rialzo della quotazione delle azioni

La maggior parte dei trader che prendono posizione sulla quotazione delle azioni Continental desiderano profittare delle tendenze di fondo molto interessanti di questo valore nel quadro di una strategia a medio o lungo termine ma, ovviamente, una tale strategia richiede una seria riflessione preventiva circa l’avvenire di questa azienda e le sue capacità di mantenere o incrementare la propria crescita futura. Per riuscirci basta confrontare le forze e le debolezze di questo gruppo, elementi che vi daranno una chiara indicazione relativamente alle possibilità di evoluzione di queste azioni in Borsa. Abbiamo quindi deciso di aiutarvi riepilogando tali punti di forza e di debolezza. Ecco per cominciare i principali atout di questa azienda:

  • Tra i vantaggi più importanti del gruppo Continental si può ovviamente annoverare la dimensione del suo portafogli di prodotti. Grazie ad una gamma molto variata di prodotti, la società può raggiungere un largo segmento di mercato e farsi conoscere in differenti ambiti. In tal modo si premunisce dal rischio connesso al proporre un unico tipo di prodotto e genera maggiori introiti provenienti da fonti differenti.
  • La società Continental può inoltre contare sulla sua grande esperienza per sostenere il proprio sviluppo. Il gruppo esiste infatti da oltre 140 anni. A partire dalla sua creazione, l’azienda ha potuto imparare dai propri errori ed acquisire un’eccellente conoscenza del mercato. Di conseguenza, si trova ad essere facilitata nella messa in opera di strategie efficaci.
  • Dal un punto di vista geografico, Continental gode inoltre di un eccellente posizionamento internazionale. Il marchio è infatti conosciuto in tutto il mondo e la società è una vera e propria azienda mondiale. È in particolare molto ben rappresentata in Africa, Europa e America ma anche in Asia ed Australia ed è quindi ben protetta dai rischi geo economici.
  • Si apprezza poi la strategia di espansione di questa azienda che effettua regolarmente delle operazioni di acquisto di società in Malesia e in India. Si può quindi prevedere una presa di posizione strategica sui mercati emergenti che permetterà a Continental di generare ulteriori introiti nel futuro.
  • Infine, da punto di vista del marketing e in termini di pubblicità e di comunicazione, Continental non risparmia sui mezzi per farsi conoscere. È in particolare sponsor di diversi grandi eventi sportivi internazionali come la Coppa del Mondo della FIFA.
Gli argomenti a favore di un ribasso della quotazione delle azioni

Come avete potuto rendervene conto, il gruppo Continental dispone di numerosi atout e vantaggi che potrebbero far progredire le sue attività e supportare quindi anche la crescita del suo titolo borsistico ma, sebbene si possa essere tentati dal prendere subito una posizione rialzista su questo titolo, dovete tuttavia equilibrare il vostro giudizio prendendo in considerazione anche le debolezze del gruppo. Ecco quindi alcuni esempi dei principali difetti di questa azienda.

Sebbene il gruppo Continental faccia di tutto per riuscire a posizionarsi sui mercati internazionali più interessanti e in particolare su quelli emergenti, rimane poco visibile sul mercato indiano e su alcuni mercati mirati. Ciò rappresenta una perdita importante di potenziali introiti futuri e una possibile perdita di quote di mercato rispetto ad una concorrenza sempre più presente ed aggressiva in questi settori geografici.

Inoltre, il gruppo Continental deve anche far fronte a delle condizioni economiche spesso sfavorevoli nelle economie di certe aree. Ciò riguarda in particolare i mercati giapponese e statunitense nonché l’Unione Europea. Visto che questi mercati sono relativamente importanti in termini di introiti generati, tali condizioni sfavorevoli potrebbero pesare sulle vendite dell’azienda in un futuro prossimo.

Le informazioni fornite in questa pagina sono solo indicative e non devono essere utilizzate senza effettuare un’analisi fondamentale più completa di questo titolo, tenendo conto, in particolare, dei dati esterni, delle pubblicazioni future e di qualsiasi notizia di natura fondamentale che potrebbe far evolvere questi punti di forza e di debolezza o renderli più o meno gravosi. Tali informazioni non costituiscono in alcun modo raccomandazioni per la realizzazione di transazioni.
Il 72% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.
Plus500.com