Comprare le azioni Celgene

Valutazione: 4.56 25 voti
 

Nel settore della farmaceutica, alcuni grandi gruppi hanno saputo crearsi uno spazio a livello internazionale. È il caso della società Celgene che vi presentiamo in questa pagina. Grazie ad alcune informazioni a proposito delle sue attività, potrete trattare le azioni Celgene in diretta dai mercati ed utilizzare la nostra analisi dei prezzi per realizzare le vostre strategie di investimento.  

 

A proposito del gruppo Celgene

Il gruppo Celgene è specializzato nell’ideazione, nello sviluppo e nella vendita di prodotti terapeutici destinati all’oncologia e di prodotti destinati al trattamento delle infiammazioni del sistema immunitario. La maggior parte del suo volume d’affari è comunque generato dalla vendita dei prodotti terapeutici.

Celgene vende i propri prodotti e licenze principalmente negli Stati Uniti pur essendo presente anche in Europa e nel resto del mondo.

 

I principali concorrenti di Celgene

Il gruppo Celgene svolge delle attività molto mirate nel settore farmaceutico. Non fa ancora parte dei grandi nomi del settore ma si batte contro i suoi principali concorrenti per guadagnare poco a poco delle quote di mercato, in particolare nell’ambito della ricerca contro il cancro. Per questo motivo, e per trattare efficacemente le azioni Celgene, proponiamo di scoprire qui quali sono le più grandi aziende del settore nel mondo. Studiando le news della farmaceutica mondiale si sarà maggiormente in grado di valutare il futuro posizionamento di Celgene e l’evoluzione della quotazione delle sue azioni sul mercato borsistico.

I primi tre posti della classifica mondiale in termini di volume d’affari spettano a Johnson & Johnson e Pfizer negli Stati Uniti e a Roche in Svizzera.

GlaxoSmithKline occupa la quarta posizione, immediatamente seguita dalla svizzera Novartis e dalla francese Sanofi.

Il resto della classifica è occupato da AstraZeneca nel Regno Unito, Abott e Merck negli Stati Uniti, Bayer in Germania, Eli Lilly e Bristol Myers Squibb negli Stati Uniti.

Ovviamente, ogni innovazione e ogni novità riguardante l’uno o l’altro di questi giganti farmaceutici può avere influenza sulla quotazione delle azioni Celgene ed è quindi raccomandabile seguire da vicino queste notizie ed eventi nel quadro delle proprie analisi fondamentali.

 

I principali partner di Celgene

Nel 2015 il gruppo AstraZeneca si è associato a Celgene nel quadro della messa in opera di diversi partenariati e in particolare per associare il suo MEDI4736 con vari prodotti sviluppati da Celgene.

Lo stesso anno Celgene ha anche siglato con la società Juno un partenariato collaborativo, finanziato per un miliardo di dollari, per sviluppare e commercializzare dei prodotti di immunoterapia per il trattamento di varie forme di cancro e malattie autoimmuni.

 

Analisi della quotazione delle azioni Celgene

Da aprile 2015 il corso delle azioni Celgene è quotato sul Nasdaq Global Select Market ed integra inoltre il calcolo dell’indice borsistico Nasdaq 100.

Data la troppo recente introduzione, lo storico della quotazione di queste azioni è molto limitato. Ciononostante, si nota da un anno una forte stabilità di questo titolo, appena marcato da un’onda rialzista a luglio 2015 subito seguita da una correzione al ribasso.

 

Dati borsistici importanti a proposito delle azioni Celgene

Le azioni Celgene possono essere trattate sul mercato con i CFD grazie alle informazioni di cui siete appena venuti a conoscenza. Infatti, utilizzando i dati dell’analisi tecnica storica della quotazione di questo titolo e le spiegazioni relative alle attività svolte dal gruppo Celgene, avete tutte le carte in mano per realizzare le vostre analisi ed attuare delle strategie vincenti. Dovete però conoscere anche dei dati più generali, che sono altrettanto importanti, a proposito della quotazione di questo titolo e del posizionamento del gruppo sul mercato internazionale. Ecco alcuni dati chiave:

  • Nel 2017 la società Celgene ha una capitalizzazione borsistica totale di 91.184,63 miliardi di dollari.
  • Il numero di titoli emessi dalla società Celgene nello stesso periodo e attualmente in circolazione sul mercato è di 2.744.577.
  • Il corso delle azioni Celgene viene attualmente quotato negli Stati Uniti sul mercato NASDAQ Global Select Market del NASDAQ All Markets.
  • La società Celgene fa anche parte della composizione dell’indice borsistico statunitense NASDAQ 100 e figura quindi tra le 100 società statunitensi di questo settore dalla più elevata capitalizzazione borsistica.
  • L’azionariato della società Celgene è composto per il 6.12% da parti di Vanguard Group, per il 3.94% da parti di State Street Corporation, per il 3.77% da parti di Fidelity Management and Research Company, per il 2.92% da parti di BlackRock Fund Advisors, per il 2.81% da parti di T Rowe Price Associates, per il 2.50% da parti di Royal London Asset Management, per l’1.82% da parti di Jennisson Associates, per l’1.36% da parti di Northern Trust Investments, per l’1.36% da parti di Janus Capital Management LLC e per l’1.35% da parti di JP Morgan Investment Management.

 

Vantaggi e punti di forza delle azioni Celgene come attivo di Borsa

Se siete interessati alle azioni Celgene nel quadro di una strategia di investimento a lungo termine dovete ovviamente essere in grado di prevedere le future tendenze di fondo di questo attivo. A tal fine, l’ideale è ovviamente capire quali siano i vantaggi e i difetti di questa azienda e quindi in che modo possa evolvere in futuro. Cominciamo dal riepilogare i principali punti di forza di questo gruppo.

Il gruppo Celgene è soprattutto un’azienda basata sull’innovazione in svariati ambiti. Per restare all’avanguardia e proporre costantemente nuovi prodotti e brevetti, il gruppo ha creato una sezione ricerca e sviluppo specifica per ognuno dei suoi settori di attività. Il gruppo possiede così un gran numero di brevetti e questo gli permette di smarcarsi dalla concorrenza e di generare degli introiti supplementari.

Gli investitori in Borsa e gli azionisti di Celgene apprezzano inoltre l’ottimo flusso di introiti che mostra una forte crescita dell’azienda. Gli analisti specializzati del settore evidenziano spesso questo aspetto come una delle più grandi forze del gruppo.

La produzione e le ricerche di Celgene si basano inoltre su una tecnologia di punta che l’azienda non esita ad utilizzare a proprio vantaggio. Grazie a questi impianti di gamma superiore la società guadagna sia in produttività che in innovazione.

La forza lavoro della società Celgene è un altro dei suoi punti forti. Il gruppo dispone infatti attualmente di oltre 4.000 dipendenti di cui la maggior parte sono altamente qualificati.

Infine, si può ovviamente parlare dell’ottimamente gestita strategia di acquisizioni di Celgene come di un ulteriore punto di forza particolarmente rilevante perché permette alla società di posizionarsi più facilmente a livello internazionale e di estendere efficacemente la propria gamma di prodotti.

 

Svantaggi e punti deboli delle azioni Celgene come attivo di Borsa

Prendendo in considerazione i differenti punti appena citati, viene automatico pensare che le azioni Celgene siano un attivo interessante. Tuttavia, sebbene Celgene disponga di molti atout, ci sono anche dei difetti e dei punti deboli che dovete conoscere. Per aiutarvi, ecco un riepilogo delle più grandi debolezze di questa azienda.

Il gruppo Celgene, sebbene goda di un vasto portafogli di prodotti e di brevetti, rimane fortemente dipendente da alcuni prodotti faro, il che potrebbe costituire un rischio di significative rimesse in caso di perdita di quote di mercato su questi prodotti oppure in caso di cambiamento della regolamentazione che li concerne.

Inoltre, anche la grande dimensione di questa azienda può rivelarsi uno svantaggio per il suo sviluppo futuro in quanto, in caso di necessità, potrebbe incontrare delle difficoltà ad apportare delle modifiche al proprio funzionamento globale.

 

Come realizzare una buona analisi fondamentale della quotazione delle azioni Celgene

L’analisi tecnica della quotazione delle azioni Celgene vi sarà certamente di aiuto nel mettere in opera una strategia di investimento a breve o medio termine ma se volete prendere una posizione su diversi mesi o anni su questo titolo dovete ovviamente fare affidamento soprattutto su un’analisi fondamentale coerente. Per aiutarvi in ciò, ecco gli elementi che dovete seguire in priorità.

  • Le operazioni di fusione e di acquisizione del gruppo vanno seguite da vicino per via dei vantaggi che esse rappresentano per la redditività del gruppo e per il suo posizionamento sul mercato.
  • I prestiti contratti dal gruppo sono nella maggioranza dei casi dei segnali di investimenti futuri che senza dubbio porteranno rapidamente i loro frutti. Tali segnali sono quindi particolarmente seguiti dagli investitori di tutto il mondo, tanto più che Celgene gode di un accesso facilitato ai prestiti.
  • L’età media della popolazione mondiale e l’aumento della speranza di vita sono elementi importanti per la crescita delle attività e degli utili di Celgene visto che le persone anziane sono al cuore degli obiettivi di questa azienda.
  • Sebbene i brevetti siano un punto forte di questa società, è bene seguirne con attenzione la scadenza. Va inoltre verificato che la loro redditività prima della scadenza sia sufficiente a coprire gli investimenti fatti.
  • Andranno poi seguite le regolamentazioni governative relative al mercato dei medicinali che sono sempre più rigide e che possono quindi incidere notevolmente sugli utili di Celgene.
  • Infine, è ovviamente da seguire il lancio da parte dei concorrenti di Celgene di nuovi farmaci che potrebbero nuocere alle quote di mercato del gruppo in particolare qualora questi siano più efficaci dei prodotti Celgene. Questi lanci andranno confrontati con quelli di Celgene per poter fare delle buone previsioni sui possibili introiti.

Come trattare le azioni Celgene online?

Potete ottenere rapidamente dei profitti grazie alle azioni Celgene semplicemente grazie ai broker CFD che propongono questo titolo borsistico. Raggiungete subito uno di questi broker per speculare online.

Trattate subito le azioni Celgene!*
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio elevato di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 80.6% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. È necessario sapere come funzionano i CFD e se ci si può permettere di perdere i propri soldi.