BARCLAYS

Analisi della quotazione delle azioni Barclays

72% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore.
 
Grafico fornito da TradingView

Tra le azioni britanniche più popolari del mercato borsistico se ne trova una del settore bancario, quella del gruppo Barclays. Per saperne di più a proposito di questa società e del suo titolo borsistico, vi proponiamo di scoprire qui il suo corso in diretta, un’analisi storica del suo prezzo su dieci anni e alcune informazioni sull’attività di questa azienda.

Ultimi notizie

Le banche britanniche cadono dopo aver rinunciato ai dividendi

03/04/2020 - 11h31

Il mercato finanziario britannico ha visto un notevole calo della performance dei suoi principali titoli bancari mercoledì. Già martedì la Borsa di Londra è stata punteggiata da cali di fatturato di diversi gruppi, ma anche dalla sospensione dei dividendi.

Elementi che possono influenzare la quotazione di questo attivo:

Analisi n. 1

In primo luogo, andranno seguite da vicino le possibilità e le opportunità di crescita e di espansione del gruppo Barclays a livello internazionale e in particolare nelle economie emergenti con l'apertura di agenzie o eventuali acquisizioni.

Analisi n. 2

La strategia di Barclays per attrarre una clientela sempre più giovane, in particolare per la vendita di prodotti di investimento, deve essere seguita nei mesi e anni a venire.

Analisi n. 3

Allo stesso modo, andranno seguiti tutti gli sviluppi di Barclays nel segmento dell’online banking, che rientrava fra le sue lacune.

Analisi n. 4

È anche interessante seguire tutti i cambiamenti nelle politiche economiche e finanziarie di tutto il mondo.

Analisi n. 5

Infine, la concorrenza svolge ovviamente un ruolo innegabile nel modo in cui il titolo Barclays evolve. Un'analisi settoriale e un'analisi delle quote di mercato di ciascuno di questi grandi attori è quindi fondamentale.

Il 72% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Annuncio sponsorizzato per fare trading di CFD con Plus500

Presentazione della società Barclays

Barclays è un gruppo bancario britannico che figura tra i più grandi del paese. La sua attività può essere suddivisa in diversi gruppi:

  • Le attività come banca commerciale nella misura del 36,8% del volume d’affari.
  • Le attività come banca di finanziamento, d’investimento e di mercato nella misura del 33,2% del volume d’affari.
  • L’emissione di carte di credito per il 16,2% del volume d’affari.

Il gruppo gestisce attualmente 567,4 miliardi di euro di depositi e 541,6 miliardi di euro di crediti. Raggiunge principalmente il mercato europeo.

Il corso delle azioni Barclays è attualmente quotato sul Main Market del London Stock Exchange ed integra anche il calcolo dell’indice borsistico FTSE 100.

Analisi della quotazione delle azioni Barclays
Il 72% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro. Annuncio sponsorizzato per fare trading di CFD con Plus500

Concorrenza

Per effettuare un’analisi adeguata della quotazione delle azioni Barclays, occorre ovviamente tenere conto anche della concorrenza di questo settore di attività dato che può influire su tale valore, motivo per cui presentiamo ora rapidamente i principali avversari del gruppo.

BNP Paribas

BNP Paribas è attualmente la banca leader del mercato francese in termini di attivi e di redditività e il decimo gruppo internazionale. È presente in 71 paesi. Quotata sul mercato francese Euronext Paris, integra anche l’indice borsistico di riferimento CAC 40. La banca è nata nel 2000 dalla fusione tra Banca Nazionale di Parigi e Paribas. BNP Paribas è un’impresa presente anche nel resto d’Europa e, di conseguenza, è in particolare in concorrenza con la società Barclays.

Bank of America

Questa banca statunitense è stata creata nel 2009 ed è attualmente la più grande del paese in termini di capitalizzazione borsistica. La BoA è una banca quotata in Borsa sul mercato del New York Stock Exchange e fa parte delle 20 più importanti imprese del mondo. Bank of America è ovviamente un'impresa multinazionale che opera in molti paesi ed è quindi in diretta concorrenza con Barclays.

Santander

Un altro concorrente diretto di Barclays è ovviamente la società Santander, che è il leader dei gruppi bancari in Spagna e uno dei più grandi in Europa. Santander è un gruppo quotato in Borsa a Madrid, Londra, Milano e New York. Occupa 182.958 persone e conta oltre 90 milioni di clienti attraverso 13.390 agenzie in tutto il mondo. Santander è ancora oggi la terza società dell’Eurostoxx 50 e quindi uno dei più grandi gruppi in Europa.

NatWest Group plc

 Infine, l’ultimo concorrente importante di Barclays è ovviamente NatWest Group plc, noto in passato come The Royal Bank of Scotland Group plc, che è una società di portafoglio bancario e assicurativo britannica con sede ad Edimburgo, in Scozia, detenuta in maggioranza dallo Stato. Il gruppo bancario gestisce una serie di grandi marchi bancari che offrono servizi bancari sia a privati che a imprese e che vanno dalla banca privata alle assicurazioni passando per la finanza d’impresa. Le sue principali filiali nel Regno Unito, che quindi competono direttamente con Barclays, sono National Westminster Bank, Royal Bank of Scotland, Ulster Bank, NaWest Markets e Coutts.


Alleanze strategiche

Naturalmente, il gruppo Barclays ha anche alcuni alleati strategici nel suo settore di attività e presentiamo qui alcuni esempi precisi delle alleanze strette di recente.

Pacer Financial

Il gruppo ha stretto una partnership relativa alle ETN iPathGold con Pacer Financial che fornirà servizi di marketing, formazione e promozione nel quadro della commercializzazione delle ETN.

Visa

Il gruppo ha inoltre recentemente ampliato un accordo esistente con Visa per il Regno Unito e il resto d'Europa, con una cooperazione che comprende i mercati concorrenziali.

Il 72% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Annuncio sponsorizzato per fare trading di CFD con Plus500
Gli elementi a favore di un rialzo della quotazione delle azioni

Per approfondire la conoscenza delle azioni Barclays, e quindi di questa impresa, è indispensabile comprenderne i punti di forza e le debolezze attuali. È quanto cerchiamo di illustrare con questa sintesi dei punti forti e deboli che caratterizzano questo gruppo.

Cominciamo questa analisi comparativa con una sintesi dei principali punti di forza di cui dispone oggi il gruppo e che possono sostenere la sua crescita e permettergli di migliorare la propria redditività futura:

  • Il primo vantaggio del gruppo Barclays è probabilmente il fatto che detiene e gestisce diverse unità commerciali, con una buona diversificazione delle sue attività in diversi segmenti complementari. Si ricorderanno in particolare le attività di gestione del patrimonio e di retail bank che contribuiscono in gran parte alla crescita globale dell’impresa.
  • Un altro vantaggio del gruppo Barclays è la sua forte attrazione per la tecnologia essendo stato pioniere nel settore della trasformazione digitale. Barclays è stata infatti la prima banca a lanciare un proprio sito Internet nel 1995.
  • Sempre tra gli elementi positivi del gruppo Barclays, si ricorderà la sua strategia di espansione internazionale particolarmente efficace, dato che il gruppo dispone oggi di una grande rete internazionale e di una maggiore visibilità del suo marchio nel mondo. Attualmente, attraverso queste diverse filiali internazionali, il gruppo Barclays impiega più di 145.000 persone in tutto il mondo. Il gruppo opera in più di 50 paesi e conta attualmente oltre 48 milioni di clienti.
  • Infine, l'ultima risorsa del gruppo Barclays riguarda la sua strategia di marketing e la pubblicità, che sono al tempo stesso solide e rafforzano la presenza del marchio nei mezzi di comunicazione. Il gruppo non esita infatti ad investire nella sponsorizzazione di eventi sportivi a carattere internazionale, come ha fatto con la sponsorizzazione del torneo di calcio di Premier League in Inghilterra.
Gli argomenti a favore di un ribasso della quotazione delle azioni

Come è noto, il gruppo Barclays non ha soltanto vantaggi e punti di forza ma presenta anche alcune debolezze che bisogna conoscere e comprendere per analizzarne il titolo. Ecco le principali:

  • In primo luogo, le recenti crisi economiche che hanno colpito il Regno Unito hanno colpito in modo particolare le attività bancarie e soprattutto quelle del gruppo Barclays che ha conosciuto momenti bui e difficili.
  • Anche l’immagine del gruppo Barclays è stata compromessa in passato, in particolare a causa delle controversie sul finanziamento del governo dello Zimbabwe che ne hanno offuscato l’immagine. L’immagine di questa banca continua, inoltre, ad essere condizionata anche da problemi più antichi, come il suo coinvolgimento nel Sudafrica sotto l’apartheid.
  • Infine, la regolamentazione sempre più rigorosa del settore bancario e la crisi finanziaria provocata dalla pandemia di Covid-19 incidono anche sulle attività del gruppo che sono a rischio per gli anni a venire.

Gli elementi che abbiamo appena illustrato non devono ovviamente essere analizzati da soli ma devono anche essere oggetto di un riesame aggiornato. L’analisi fondamentale permetterà di verificare se questi vantaggi e svantaggi sono sempre gli stessi o se evolvono e, ovviamente, permetterà anche di tenere conto di altri elementi e fattori esterni che possono ugualmente avere un’influenza forte sulla crescita di questa banca e, quindi, sull’andamento della sua quotazione in Borsa.

Le informazioni fornite in questa pagina sono solo indicative e non devono essere utilizzate senza effettuare un’analisi fondamentale più completa di questo titolo, tenendo conto, in particolare, dei dati esterni, delle pubblicazioni future e di qualsiasi notizia di natura fondamentale che potrebbe far evolvere questi punti di forza e di debolezza o renderli più o meno gravosi. Tali informazioni non costituiscono in alcun modo raccomandazioni per la realizzazione di transazioni.

Domande frequenti

Dove e come acquistare azioni del gruppo Barclays?

Per acquistare azioni Barclays ci sono diverse possibilità. È possibile farlo attraverso un prodotto di investimento tradizionale come un conto titoli o tramite prodotti derivati come i CFD, contratti per differenza, offerti dai broker online del mercato.

Come realizzare con successo le analisi della quotazione delle azioni Barclays?

Uno dei segreti per il successo delle analisi della quotazione di un’azione in Borsa è la moltiplicazione dei metodi utilizzati per ottenere segnali. Si può infatti utilizzare un’analisi tecnica basata sui grafici di questo valore, un’analisi fondamentale che si baserà sull’attualità e un’analisi finanziaria.

Si può fare trading al ribasso sulle azioni Barclays?

La vendita allo scoperto non è consentita da tutti i broker e le banche del mercato ma è comunque possibile attraverso prodotti e contratti specifici come i CFD, contratti per differenza, offerti dai broker. In tal modo si potrà prendere posizione sulle tendenze di questo valore sia al rialzo che al ribasso.

Il 72% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.
Plus500.com