Analisi della quotazione delle azioni Banca Popolare di Sondrio

Attraverso un articolo interamente dedicato alle azioni della Banca Popolare di Sondrio, proponiamo di scoprire molte informazioni utili ed elementi pratici che aiuteranno ad analizzarle nel quadro del proprio investimento. Ci interesseremo infatti a diversi punti che è importante conoscere come le attività dell’azienda, il suo settore di attività in generale con i suoi principali concorrenti sul mercato e le sue recenti partnership e ci concentreremo inoltre sull’analisi fondamentale del titolo illustrando le pubblicazioni e gli eventi che devono essere seguiti in via prioritaria in quanto più probabilmente avranno un’influenza sulla quotazione.

Il 72% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro. Annuncio sponsorizzato per fare trading di CFD con Plus500

Elementi che possono influenzare la quotazione di questo attivo:

Analisi n. 1

Bisogna monitorare la strategia di espansione di questo gruppo bancario, soprattutto per quanto riguarda l’Italia, perché non è ancora presente in tutte le regioni del paese. Il posizionamento internazionale del gruppo potrebbe essere un elemento da monitorare nei prossimi anni.

Analisi n. 2

Le eventuali future operazioni di fusione o di acquisizione condotte dal gruppo, così come le eventuali partnership che l’impresa potrebbe stringere in futuro, sono elementi da seguire nell’ambito dell’analisi fondamentale.

Analisi n. 3

In linea generale, le operazioni di marketing o le operazioni volte a offrire nuovi servizi e prodotti possono essere considerate anche come elementi volti ad accrescere la clientela della Banca Popolare di Sondrio.

Analisi n. 4

È evidente che si deve tenere conto della concorrenza di questo settore di attività, in particolare quella da parte di gruppi italiani più grandi. Bisogna quindi seguire con attenzione le pubblicazioni e i risultati di questi gruppi nonché le loro notizie importanti e le loro quote di mercato.

Analisi n. 5

È necessario prendere conoscenza dei piani di sviluppo strategici del gruppo che questi comunica regolarmente ai suoi azionisti e che devono essere comparati ai risultati effettivi della società.

Il 72% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Annuncio sponsorizzato per fare trading di CFD con Plus500

Presentazione della società Banca Popolare di Sondrio

Una buona conoscenza della Banca popolare di Sondrio è ovviamente essenziale se si vogliono effettuare valide analisi di questo valore e proponiamo quindi di saperne un po’ di più su questo gruppo e sulle sue attività per meglio comprenderne le sfide future e le eventuali minacce.

Il gruppo Banca popolare di Sondrio è una società italiana specializzata nel settore bancario e, per la precisione, si tratta di una delle principali banche commerciali del paese.

Attualmente, il gruppo Banca Popolare di Sondrio gestisce quasi 26.2 miliardi di euro di depositi e 21.8 miliardi di euro di prestiti.

Il gruppo bancario commercializza i propri prodotti e servizi attraverso una rete di 339 agenzie, di cui la maggior parte si trova in Italia ed alcune all’estero.

Analisi della quotazione delle azioni Banca Popolare di Sondrio
Il 72% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro. Annuncio sponsorizzato per fare trading di CFD con Plus500

Concorrenza

Prendiamo ora qualche istante per interessarci più da vicino al settore di attività del gruppo Banca Popolare di Sondrio, vale a dire ai suoi principali concorrenti attuali. Questo gruppo bancario non è evidentemente solo sul suo mercato e deve far fronte alla concorrenza di alcuni grandi avversari che possono sottrargli quote di mercato e per questo proponiamo di scoprire ora i due principali concorrenti sul mercato italiano:

Banco di Desio e Brianza S.p.A.

Questa banca italiana, che ha sede a Desio, opera principalmente nell’Italia settentrionale ma è presente anche in altre regioni fra cui Lazio, Veneto e Toscana. Il gruppo bancario, che oltre all'accesso alle sue agenzie fisiche offre dei servizi online, è stato creato nel 1909 dall’ingegnere Egidio Gavazzi ed ha preso il nome di Banco Desio nel 1926. Nel 1967 il gruppo ha integrato la Banca di Brianza con l’obiettivo di migliorare il proprio posizionamento sul mercato italiano con un totale di 21 agenzie. Nel 1995 la banca ha fatto il proprio ingresso alla Borsa di Milano ed è diventata rapidamente una delle maggiori banche pubbliche italiane in termini di capitalizzazione di mercato.

Credito Emiliano S.p.A.

Nota anche come Credem, questa banca ha sede a Reggio Emilia. Il gruppo è quotato in Borsa ed è parte dell’indice azionario FTSE Italia Mid cap. Credito Emiliano è anche una delle maggiori banche italiane in termini di attivi. Il gruppo dispone inoltre di diverse divisioni interne


Alleanze strategiche

Il gruppo Banca popolare di Sondrio si trova ad affrontare una forte concorrenza da parte di alcuni importanti operatori del settore bancario italiano ma, fortunatamente, può contare anche sul sostegno di alcuni buoni partner, come dimostrano i due esempi seguenti:

Pure Storage FlashAway

 Nel 2017 il gruppo bancario si è alleato con la società Pure Storage FlashAway ed ha così potuto beneficiare della soluzione sviluppata da tale impresa allo scopo di semplificare la propria gestione e la complessità delle proprie attività allo scopo di realizzare plusvalenze più consistenti delle sue attività. Si trattava quindi innanzitutto di una partnership tecnologica.

Banque Populaire

 Più di recente, è con il gruppo francese Banque Populaire che il gruppo Banca Popolare di Sondrio ha stretto una partnership strategica. Per la cronaca, in precedenza il gruppo francese aveva già stretto un’alleanza con Banca Nuova, filiale della Banca Popolare del Vicenza, allo scopo di drenare l’investimento estero in Marocco.  Per Banque Populaire, l’alleanza con la Banca Popolare di Sondrio è interessante per via delle sue forti relazioni con le Camere di Commercio italiane è perché è rappresentata anche a Shanghai e a Hong Kong.

Il 72% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Annuncio sponsorizzato per fare trading di CFD con Plus500
Gli elementi a favore di un rialzo della quotazione delle azioni

Conoscere bene i principali punti di forza e di debolezza del gruppo Banca Popolare di Sondrio è di aiuto nello sviluppo di analisi affidabili del suo titolo perché permette di determinare la sua capacità di far fronte a determinati eventi.

Per quanto riguarda i principali punti di forza di cui dispone attualmente questo gruppo bancario italiano rispetto alla concorrenza, si possono citare in particolare i seguenti elementi:

  • Uno dei primi punti di forza di questo gruppo rispetto ai suoi concorrenti è la sua presenza storica in alcune regioni italiane, tra cui la Lombardia, che gli conferisce un'immagine di marca forte presso i consumatori e tende a rassicurarli.
  • È inoltre apprezzabile il forte sviluppo che ha conosciuto questo gruppo dalla sua creazione ad oggi, con un numero crescente di agenzie ed un'estensione della propria presenza su tutto il territorio italiano.
  • La presenza del gruppo a livello internazionale su mercati specifici come quelli di Shanghai e Hong Kong è un ulteriore punto di forza di cui è interessante tener conto.
  • Infine, tra i vantaggi di cui beneficia questo gruppo bancario si può notare anche il fatto che realizza numerose operazioni allo scopo di ampliare il proprio portafoglio di prodotti e servizi, rispondendo così maggiormente alle esigenze del mercato e dei suoi clienti.
Gli argomenti a favore di un ribasso della quotazione delle azioni

È evidente che il gruppo Banca Popolare di Sondrio non ha solo punti di forza ma anche alcuni punti deboli da prendere in considerazione, tra cui:

  • Il fatto che si trova di fronte a una concorrenza aggressiva sul mercato italiano.
  • Le attività del gruppo dipendono fortemente dalle decisioni della BCE.
  • Infine, è deludente il fatto che la banca non sia insediata in un maggior numero di paesi.
Le informazioni fornite in questa pagina sono solo indicative e non devono essere utilizzate senza effettuare un’analisi fondamentale più completa di questo titolo, tenendo conto, in particolare, dei dati esterni, delle pubblicazioni future e di qualsiasi notizia di natura fondamentale che potrebbe far evolvere questi punti di forza e di debolezza o renderli più o meno gravosi. Tali informazioni non costituiscono in alcun modo raccomandazioni per la realizzazione di transazioni.

Domande frequenti

Quali sono le ultime pubblicazioni finanziarie di Banca Popolare di Sondrio?

Il gruppo bancario italiano ha pubblicato gli ultimi risultati finanziari noti nel corso del 2020 e per l’esercizio 2019. Il reddito netto del gruppo è stato di 137.435 milioni di euro nel 2019, con un totale di attivi pari a 41.146 milioni di euro. Il capitale proprio è pari a 2.221 milioni di euro.

Quando e come è nato il gruppo bancario Banca Popolare di Sondrio?

La Banca Popolare di Sondrio è stata creata nel 1871 come banca cooperativa urbana e, con Credito Valtellinese, è stata una delle principali banche della provincia di Sondrio. La banca detiene delle partecipazioni nel capitale di varie altre imprese che le forniscono servizi come la Banca Italease, di cui ha acquisito il 4.252% delle quote nel 2009, Arca Vita e Istituto Centrale delle Banche Popolari Italiane.

Quali indicatori grafici utilizzare per le azioni Banca Popolare di Sondrio?

Per effettuare delle buone analisi tecniche sulla quotazione delle azioni Banca Popolare di Sondrio, è necessario utilizzare diversi tipi di indicatori grafici. Vanno ovviamente seguiti con interesse gli indicatori di tendenza senza però trascurare gli indicatori di volatilità e i punti di inversione strategici come i punti pivot, i livelli di supporto e i livelli di resistenza. A tal fine vanno privilegiati i grafici borsistici personalizzabili.

Il 72% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.
Plus500.com