Comprare le azioni Baidu

Valutazione: 4.54 13 voti
 

In termini di capitalizzazione borsistica le aziende cinesi sono piuttosto ben piazzate ed è estremamente interessante prendere posizione sul mercato delle azioni speculando sulla quotazione di alcuni titoli da loro emessi. Oggi ci interesseremo più particolarmente alle azioni Baidu ed alla loro quotazione in tempo reale. In particolare, troverete in questo articolo dei consigli per comprarle, delle informazioni su questa azienda ed un'analisi storica dei suoi grafici borsistici.  

 

A proposito del gruppo Baidu

Il gruppo Baidu è un gruppo cinese che ha sviluppato e che gestisce il primo sito cinese di ricerca su Internet. Esattamente come altri motori di ricerca le cui azioni sono quotate in Borsa, ad esempio Google o Bing, Baidu offre varie funzionalità quali la definizione, la traduzione in versione inglese dei risultati di ricerca o il download di immagini e video.

La larga maggioranza del suo volume d'affari viene realizzata tramite la vendita di servizi di marketing e la parte restante tramite la vendita di licenze di software di ricerca.

 

Storia del gruppo Baidu

Il colosso cinese Baidu è stato fondato da Robin Li e Erix Xu, con l’intento di essere un potente motore di ricerca per la musica in MP3, ovviamente per ciò che riguardava la musica pop cinese. Il motore di ricerca era inoltre in grado di accedere a database di formati diversi come WNA e SWF. Oggi Baidu oltre alla musica indicizza 740 milioni di pagine web, 80 milioni di immagini e 10 milioni di file multimediali.

Per il “Google” cinese il modello di business è strettamente legato agli introiti pubblicitari con la modalità pay per click. Nel 2007 la società Baidu è stata la prima azienda cinese a essere inserita nell’indice borsistico NASDAQ-100.

Nel 2011 l’azienda cinese ha esteso la sua presenza sul mercato approdando sui dispositivi mobili con un sistema operativo Baidu Yi, basato su Android.

Ovviamente l’algoritmo utilizzato da Baidu per l’ottimizzazione dei risultati di ricerca è conforme alla politica di censura adottata in Cina, per cui molti dei risultati, soprattutto relativi a questioni controverse, vengono omessi.

 

Analisi della quotazione delle azioni Baidu

Il corso delle azioni Baidu è attualmente quotato sul mercato NASDAQ Global Select Market negli Stati Uniti. Integra anche il calcolo dell'indice borsistico Nasdaq.

É molto interessante osservare i grafici borsistici sul corso delle azioni Baidu perché hanno mostrato una tendenza al rialzo quasi costante dal 2005 con tuttavia un picco al rialzo nel 2011, a 154 $, ed un altro recentemente, nel 2014, a quasi 250 $.

 

Andamento delle azioni Baidu

Baidu sta assumendo sempre più la rilevanza di un colosso del web al pari di Google, il fatturato medio annuo, interamente dovuto agli introiti pubblicitari, si attesta in media intorno agli 8 miliardi di dollari. Nel 2015 si è registrato un ulteriore aumento delle entrate pubblicitarie che hanno portato una crescita del fatturato del 35,3% pari a 66,38 miliardi di yuan, in dollari 10,24 miliardi.

Di recente il gruppo Baidu ha stretto un accordo con la Continental AG per lo sviluppo di applicativi legati all’automotive. Il campo dell’internet of things e dell’intelligenza artificiale sembrano essere i settori di mercato di maggior interesse per Baidu, almeno in questo momento.

Il titolo Baidu continua dunque a crescere, supportato anche dal rialzo dell’indice di riferimento.

Gli analisti infatti hanno previsto una stima di crescita per il 2017 pari al 22%.

Come investire sulle azioni Baidu

Se siete interessati alle azioni Baidu e volete investire su questo titolo attualmente molto ricercato, è sufficiente seguire questo link e raggiungere uno dei migliori broker Forex del mercato che propone questo titolo.

Trattate subito le azioni Baidu!*
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio elevato di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 80.6% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. È necessario sapere come funzionano i CFD e se ci si può permettere di perdere i propri soldi.