AZIMUT HOLDING

Analisi della quotazione delle azioni Azimut Holding

68% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore.
 
Grafico fornito da TradingView

Elementi che possono influenzare la quotazione di questo attivo:

Analisi n. 1

La situazione economica dei paesi in cui il gruppo Azimut Holding svolge le proprie attività ha ovviamente un impatto diretto sulle sue vendite di servizi finanziari. Infatti, un forte sviluppo economico ha bisogno di numerosi investimenti e favorisce quindi la crescita del gruppo mentre vale il contrario in un periodo di recessione.

Analisi n. 2

I clienti del gruppo Azimut Holding profittano di bassi tassi di credito nei periodi a bassa inflazione ed è quindi bene seguire questo dato.

Analisi n. 3

Bisogna tenere d’occhio il ravvicinamento di Azimut Holding ad altri attori locali dello stesso settore di attività che possono permettergli di penetrare più rapidamente alcuni mercati internazionali.

Analisi n. 4

Vanno seguiti con attenzione i cambiamenti di regolamentazione di questo settore di attività, notoriamente molto sorvegliato, che possono frenare i concorrenti del gruppo e quindi profittargli in termini di aumento della clientela.

Analisi n. 5

I dati demografici hanno la loro importanza perché, sebbene attualmente Azimut Holding profitti del pensionamento dei baby-boomers, a lungo termine questa situazione potrebbe ridurre notevolmente i margini aziendali.

Analisi n. 6

L’ambiente economico, e in particolare gli argomenti relativi alla politica commerciale tra Stati Uniti e Cina o la Brexit, possono avere delle conseguenze sulle attività del gruppo Azimut Holding.

Analisi n. 7

La difficoltà di Azimut Holding nell’assumere nuovi dipendenti qualificati è un vero e proprio problema per l’impresa e bisogna quindi assicurarsi che il gruppo faccia di tutto per rimediare a questa mancanza.

Analisi n. 8

Vanno seguiti con attenzione i concorrenti diretti di Azimut Holding perché le loro pubblicazioni e i loro annunci possono avere una forte influenza sulla quotazione delle azioni Azimut Holding.

Il 68% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Annuncio sponsorizzato per fare trading di CFD con eToro

Presentazione della società Azimut Holding

Il gruppo Azimut Holding è una realtà aziendale italiana che opera dal 1988 nel mercato del risparmio gestito. La capogruppo Azimut Holding S.p.A. è quotata dal 2004 alla Borsa di Milano ed è inclusa negli indici FTSE MIB e Eurostoxx 50. Le principali attività del gruppo Azimut Holding includono la promozione, la gestione e la distribuzione di prodotti finanziari e assicurativi. Il gruppo Azimut Holding opera, oltre che in Italia, dove ha sede principale a Milano, in Lussemburgo, Irlanda, Cina (Hong Kong e Shanghai), Monaco, Svizzera, Singapore, Brasile, Messico, Taiwan, Cile, USA, Australia e Turchia.

Questa scheda riporta informazioni utili sul gruppo Azimut Holding che aiutano nel valutare la possibilità di acquistare le sue azioni online. Forniamo notizie sulla storia del gruppo, l’analisi del corso delle azioni e alcune valutazioni tecniche sul titolo Azimut Holding. Azimut Holding è una società di servizi finanziari il cui core business è costituito dalla vendita di prodotti di risparmio gestito e polizze assicurative. Il gruppo Azimut Holding è quotato nell'indice FTSE MIB della Borsa di Milano.

Analisi della quotazione delle azioni Azimut Holding
Il 68% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro. Annuncio sponsorizzato per fare trading di CFD con eToro

Concorrenza

Conoscere bene la società Azimut è un'ottima cosa se si vuole investire sul suo valore. Tuttavia, bisogna anche conoscere i principali concorrenti del gruppo per effettuare un'analisi globale di questo mercato prima di decidere quale strategia adottare. Ecco, quindi, una rapida presentazione dei diversi avversari di questa impresa:

BlackRock Inc 

In primo luogo, il gruppo BlackRock Inc è ovviamente uno dei principali concorrenti di Azimut Holding. Questa multinazionale statunitense con sede a New York è infatti uno dei giganti mondiali del settore della gestione degli attivi. La società è stata costituita nel 1988 ed è diventata nel tempo il più grande gestore di attivi a livello mondiale, con quasi 6.960 miliardi di dollari statunitensi gestiti alla fine dell’esercizio 2019. La grande maggioranza dei suoi clienti sono investitori istituzionali. Ricordiamo inoltre che il gruppo BlackRock conta attualmente più di 14.500 dipendenti attraverso una rete di 70 uffici situati in 30 paesi. La sua clientela è ripartita in un centinaio di paesi.

Brookfiled Asset Management Inc

È un’impresa canadese, anch’essa specializzata nella gestione di attivi, che attualmente gestisce un portafoglio complessivo di 181 miliardi di dollari investiti per conto dei suoi clienti. La grande maggioranza degli attivi gestiti da questa impresa riguarda i settori della proprietà, delle energie rinnovabili, delle infrastrutture e dei fondi privati. Il gruppo fa anche parte dell’indice borsistico S&P/TSX 60.

UBS

Un altro serio concorrente del gruppo Azimut Holding è, ovviamente, il gruppo svizzero UBS, che è anche una società di servizi finanziari ed ha diverse sedi a Zurigo e Basilea. Attualmente si tratta della più grande banca di gestione patrimoniale del mondo, con attivi finanziari investiti dell’ordine di 3.607 miliardi di franchi svizzeri alla fine del 2019. Tra le principali attività di questo gruppo figurano, ovviamente, le attività di banca privata, di banca d’investimento e di gestione di attivi e di capitale. Per quanto riguarda il solo mercato svizzero, il gruppo offre anche attività di retail bank e di banca commerciale ed è in concorrenza diretta, per queste ultime, con il Credit Suisse.

BNY Mellon

La Bank of New York Mellon è un'altra impresa finanziaria in concorrenza con Azimut Holding con sede negli Stati Uniti. In particolare, la banca è specializzata nell’emissione di titoli, nella banca privata, nel tresury management e nell’investment management. Opera in tutto il mondo, con sede in 36 paesi e oltre 50.000 dipendenti nei 6 continenti.


Alleanze strategiche

Naturalmente, il gruppo azimut Holding non ha solo avversari e talvolta stringe delle partnership strategiche con altre imprese, come nell’esempio che presenteremo ora:

Mofid Securities

 Nel 2017 il gruppo Azimut Holding ha stretto con la società Mofid Securities una partnership sotto forma di un contratto sulla base del quale la Mofid Securities ha venduto una partecipazione del 20% nella sua attività di gestione di attivi denominata Mofid Enterkhab. L’obiettivo della partnership era di sviluppare una piattaforma di consulenza finanziaria onshore e di creare un fondo offshore che consentisse agli investitori stranieri di accedere ai mercati dei capitali iraniani.

Il 68% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Annuncio sponsorizzato per fare trading di CFD con eToro
Gli elementi a favore di un rialzo della quotazione delle azioni

Prendiamoci qualche istante per analizzare i punti di forza di cui dispone il gruppo Azimut Holding e che possono permettergli di far crescere la quotazione delle sue azioni in Borsa negli anni a venire.

  • Prima di tutto, il gruppo Azimut occupa una posizione di leader nel suo settore di attività, ovvero quello dei servizi per l’investimento, cosa che è ovviamente una forza del gruppo che è in grado di proporre ai propri clienti una rapida analisi del possibile successo dei suoi nuovi prodotti.
  • Il gruppo Azimut Holding propone peraltro ai suoi clienti una vasta gamma di prodotti e servizi di consulenza finanziaria che gli permettono di soddisfare la propria clientela attuale e di acquisirne costantemente di nuova.
  • Azimut Holding gode inoltre di un marchio ben riconosciuto nel settore dei servizi finanziari per l’investimento e ciò gli permette di applicare dei premi superiori a quelli dei suoi principali concorrenti.
  • Il fatto che Azimut Holding esista ormai da molti anni è un ulteriore vantaggio per questo gruppo che è stato uno dei primi ad accaparrarsi il mercato. Ha potuto così, nel corso del tempo, incrementare in maniera considerevole le proprie quote di mercato e conquistare un pubblico riconoscimento.
  • Si nota inoltre che il gruppo Azimut Holding gode di una fortissima presenza a livello internazionale grazie ad una strategia di espansione ben condotta nel corso degli ultimi anni. Grazie alla sua vasta rete di associati e consulenti, nonché ai suoi uffici esteri, Azimut Holding è in grado di proporre i suoi servizi un po’ ovunque e non solo in Europa.
  • Infine, si può anche citare la forza lavoro di Azimut Holding come un vero e proprio punto di forza del gruppo dato che questi impiega dei dipendenti specializzati e particolarmente competenti.
Gli argomenti a favore di un ribasso della quotazione delle azioni

Sebbene Azimut Holding sembri disporre di tutte le chiavi del successo, il gruppo ha anche delle debolezze che bisogna conoscere prima di lanciarsi nell’analisi di questo valore. Ecco quindi nel dettaglio i principali punti deboli del gruppo ovvero gli elementi che possono influire al ribasso sulla quotazione del suo titolo.

  • Prima di tutto, la quota di mercato di Azimut Holding è in calo per via dell’incremento degli introiti e il settore dei servizi di investimento cresce più rapidamente della società. È quindi necessario che il gruppo analizzi bene le diverse tendenze del settore finanziario per scegliere le azioni da mettere in opera per stimolare la propria crescita negli anni a venire.
  • Analogamente, il business model di Azimut Holding è molto facile da imitare da parte dei suoi principali concorrenti. Anche in questo caso sarà necessaria al gruppo una strategia coerente e ben concepita per far fronte a questa minaccia nella maniera più efficace possibile.
  • Infine, si nota anche che sebbene Azimut Holding disponga di una massa salariale di qualità che gli permette di rispondere alla domanda nel mondo intero, si può comunque sottolineare il fatto che il rimpiazzo di questi dipendenti esperti costa relativamente caro all’azienda. Ci sono infatti pochissimi collaboratori potenziali sufficientemente formati e l’assunzione di nuovi dipendenti richiede quindi delle lunghe ricerche o comporta degli elevati costi di formazione che possono ridurre i margini operativi della società.

Anche se gli svantaggi di questo valore sembrano, a giusto titolo, meno numerosi dei vantaggi, non bisogna tuttavia trascurarne il peso nella decisione dei trader perché possono avere una forte influenza sulla quotazione delle azioni Azimut Holding.

Le informazioni fornite in questa pagina sono solo indicative e non devono essere utilizzate senza effettuare un’analisi fondamentale più completa di questo titolo, tenendo conto, in particolare, dei dati esterni, delle pubblicazioni future e di qualsiasi notizia di natura fondamentale che potrebbe far evolvere questi punti di forza e di debolezza o renderli più o meno gravosi. Tali informazioni non costituiscono in alcun modo raccomandazioni per la realizzazione di transazioni.

Domande frequenti

Su quali mercati il gruppo Azimut svolge le proprie attività?

Il gruppo Azimut Holding ha sede in Italia e svolge quindi una parte delle proprie attività nel paese stesso ma è anche una società internazionale che possiede delle succursali in tutto il mondo. Tra i mercati in cui opera, si trovano: Australia, Brasile, Cile, Cina, Egitto, Irlanda, Lussemburgo, Messico, Monaco, Singapore, Svizzera, Taiwan, Turchia, Emirati Arabi Uniti e Stati Uniti.

Su quale mercato vengono quotate le azioni del gruppo Azimut?

Il corso delle azioni del gruppo Azimut viene attualmente quotato sul mercato borsistico italiano Borsa Italiana. Per la precisione, la piazza di quotazione del titolo è l’MTA, Mercato Telematico Azionario. Il gruppo Azimut Holding fa inoltre parte delle società che integrano la composizione dell’indice borsistico italiano di riferimento FTSE MIB e fa quindi parte delle più grandi capitalizzazioni borsistiche di questo mercato.

Come essere al corrente delle notizie su Azimut Holding?

Per realizzare delle analisi fondamentali delle azioni Azimut Holding bisogna ovviamente tenersi al corrente di tutte le notizie relative al gruppo. Per farlo, si può visitare il sito ufficiale dell’azienda che riporta tutti i dati e le comunicazioni importanti. Inoltre, nel feed news del proprio broker si possono trovare degli articoli giornalistici sull’azienda e sul suo titolo.

eToro è una piattaforma multi-asset che offre sia investimenti in azioni e in criptovalute, sia il trading di asset CFD.

Nota: I CFD sono strumenti complessi che comportano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 68% degli investitori retail perde denaro quando fa trading di CFD con questo fornitore. Dovresti valutare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le prestazioni precedenti non offrono garanzie per risultati futuri. La cronologia di trading presentata è inferiore a cinque anni e potrebbe non essere sufficiente come base valida per decidere i propri investimenti.

Il copy trading è un servizio di gestione del portafoglio, fornito da eToro (Europe) Ltd., autorizzato e regolamentato dalla Cyprus Securities and Exchange Commission.

L'investimento in criptovalute non è regolamentato in alcuni paesi dell'UE e nel Regno Unito. Nessuna tutela del consumatore. Il tuo capitale è a rischio.

eToro USA LLC does not offer CFDs and makes no representation and assumes no liability as to the accuracy or completeness of the content of this publication, which has been prepared by our partner utilizing publicly available non-entity specific information about eToro.

eToro.com