AURORA CANNABIS

Analisi della quotazione delle azioni Aurora Cannabis

72% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore.
 
Grafico fornito da TradingView

In questa pagina ci occupiamo delle azioni Aurora Cannabis, azioni la cui popolarità è in crescita e su cui si possono realizzare delle analisi. L’articolo propone in particolare delle informazioni utili nel quadro dell’analisi di questo titolo come, per esempio, la presentazione dettagliata dell’azienda, delle sue attività e delle sue fonti di introito. Ci interesseremo inoltre ai suoi principali concorrenti sul mercato nello stesso settore nonché delle sue più recenti partnership. Ovviamente, sveleremo anche i dati e le pubblicazioni da seguire per realizzare delle buone analisi fondamentali su questo titolo.

Elementi che possono influenzare la quotazione di questo attivo:

Analisi n. 1

Come prima cosa bisogna prendere in considerazione l’evoluzione delle normative internazionali relativamente alla cannabis terapeutica. Con l’apertura di alcuni mercati, come quello europeo, a questo tipo di trattamento, le società già esistenti come Aurora Cannabis hanno delle ottime probabilità di poter sviluppare le proprie attività e la propria redditività.

Analisi n. 2

Le innovazioni e i nuovi prodotti derivati della canapa eventualmente sviluppati dall'impresa sono dei buoni indicatori delle sue possibilità di crescita futura. È bene infatti seguire con attenzione gli studi, effettuati dal gruppo o dai suoi partner nell’ambito della ricerca, che permettano all’azienda di distinguersi dai suoi concorrenti.

Analisi n. 3

D’altra parte, la concorrenza è un ulteriore elemento da monitorare nel quadro dell’analisi fondamentale di queste azioni e, dato che le barriere all’ingresso nel settore della cannabis sono deboli, Aurora Cannabis può trovarsi a dover affrontare dei concorrenti sempre più numerosi.

Analisi n. 4

Bisogna ovviamente tenere d’occhio tutte le comunicazioni ufficiali da parte del gruppo e soprattutto i suoi piani di sviluppo strategico e le sue previsioni circa i risultati futuri.

Analisi n. 5

Ovviamente, le pubblicazioni di bilanci finanziari annuali e trimestrali della società aiutano a vederci più chiaro per quanto riguarda la sua evoluzione nel tempo e la sua potenziale crescita negli anni a venire.

Analisi n. 6

Infine, si può anche basare l’analisi sulle pubblicazioni di dividendi seguendo l’evoluzione nel tempo della remunerazione degli investitori.

Il 72% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Annuncio sponsorizzato per fare trading di CFD con Plus500

Presentazione della società Aurora Cannabis

Partiamo ora alla scoperta della società Aurora Cannabis per saperne di più sulle sue attività e sulle sue fonti di reddito principali. Queste informazioni sono infatti indispensabili se si desidera realizzare una buona analisi del titolo prendendo in considerazione i differenti settori e segmenti su cui l’azienda basa la propria strategia di guadagno.

Il gruppo Aurora Cannabis è una società canadese specializzata nella cannabis terapeutica ed è attualmente uno dei leader mondiali del settore.

Per svolgere le proprie attività, Aurora Cannabis detiene diverse filiali e gestisce due differenti settori operativi e una sede sociale. Il gruppo dispone inoltre di diverse imprese integrate orizzontalmente. Tramite le proprie attività nel segmento della cannabis terapeutica, Aurora Cannabis produce e distribuisce cannabis terapeutica in Canada e della cannabis all’ingrosso nell’Unione Europea. Ma non è tutto! Infatti, l’azienda commercializza anche dei sistemi di coltivazione in interni e dei prodotti alimentari a base di canapa. Ogni anno il gruppo, che impiega 2.779 dipendenti nel mondo, produce oltre 625.000 chili di cannabis.

È anche interessante conoscere la ripartizione del fatturato dell’impresa nei differenti mercati da un punto di vista geografico. Aurora Cannabis realizza la maggior parte del proprio fatturato in Canada mentre l’Unione Europea non rappresenta che il 4,8% del volume d’affari e il resto del mondo appena l’1,4%.

Analisi della quotazione delle azioni Aurora Cannabis
Il 72% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro. Annuncio sponsorizzato per fare trading di CFD con Plus500

Concorrenza

Dopo aver illustrato le informazioni essenziali relative ad Aurora Cannabis, proponiamo di saperne un po’ di più sul suo settore di attività interessandoci ai suoi concorrenti diretti. Aurora Cannabis fa parte dei giganti mondiali di questa industria ma ha comunque alcuni importanti avversari che elenchiamo a seguire:

Canopy Growth Corporation 

 Anche questa impresa canadese multi-marchio opera tramite differenti filiali e si occupa di produzione di cannabis e della sua vendita legale nel mercato sanitario canadese ma, al contrario di Aurora Cannabis, propone anche della cannabis ricreativa, sempre sul mercato canadese.

Tilray Incorporation 

 Questa impresa, che è il numero 3 del settore, è impegnata nel settore farmaceutico e fornisce dei prodotti a base di cannabis a dei distributori di farmaci. Le sue attività sono in particolare incentrate sulla ricerca sulla cannabis in ambito sanitario nonché sulla coltivazione, trasformazione e distribuzione di prodotti derivati in tutto il mondo. Tramite una filiale specifica, produce e commercializza inoltre altri prodotti a base di canapa quali cuore di canapa, olio di canapa, granola di canapa, polvere di proteine di canapa e latte di canapa. Tilray propone inoltre dei prodotti a base di cannabis a dei pazienti in alcuni paesi del mondo tramite delle filiali situate in Australia, Canada e Germania. La sua cannabis terapeutica viene prodotta unicamente in Canada e in Europa.

Trulieve Cannabis Corp

 L’ultimo concorrente di rilievo di Aurora Cannabis è Trulieve Cannabis, un’impresa canadese integrata verticalmente che propone la vendita di cannabis terapeutico su licenza. L’azienda coltiva e fabbrica i propri prodotti e li distribuisce su Internet sia in negozi sanitari sotto il proprio marchio che direttamente ai pazienti tramite consegna a domicilio.


Alleanze strategiche

Aurora Cannabis non è ovviamente diventata l’azienda che è oggi senza degli alleati ed è molto importante prestare attenzione alle diverse partnership che il gruppo stringe con altre imprese. Ecco alcuni esempi concreti di partnership.

UFC

 La prima partnership di cui ci occupiamo è stata stretta nel 2019 con l’organizzazione statunitense di arti marziali miste UFC per testare su degli atleti dei prodotti a base di CBD destinati ad alleviare i dolori. È stata così realizzata una prima fase di ricerca in laboratorio per comprendere le possibili utilizzazioni di questo ingrediente da parte degli sportivi di alto livello e per realizzare dei prodotti adeguati. Una seconda fase dovrebbe consistere nel testare tali prodotti su degli atleti volontari per confermarne la sicurezza e l’efficacia.

Università McGill

 Un’altra partnership è stata stretta nel corso dello stesso anno con l’Università McGill nel quadro di un progetto di ricerca medica internazionale condotto congiuntamente dalle due entità per studiare gli effetti terapeutici e gli effetti sulla salute umana dell’olio di cannabidiolo nel trattamento dei dolori cronici, l’ansia e la depressione.

Coca-Cola 

 Infine, secondo alcune fonti Aurora Cannabis e Coca Cola starebbero discutendo attualmente di un possibile avvicinamento nel settore della cannabis terapeutica con la possibilità per il gruppo statunitense di commercializzare in futuro delle bevande a base di cannabis.

Il 72% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Annuncio sponsorizzato per fare trading di CFD con Plus500

Domande frequenti

Come seguire i risultati dei test sui prodotti di Aurora Cannabis?

I prodotti sviluppati da Aurora Cannabis vengono ovviamente testati in laboratorio e i risultati possono essere consultati direttamente nel sito ufficiale dell’azienda o nella sua applicazione mobile. Dal 2017, tramite un sistema sviluppato con Anandia Labs, il gruppo offre infatti la possibilità di accedere liberamente a dei certificati di analisi semplificati per ognuno dei suoi prodotti disponibili alla vendita.

Quando è possibile fare trading sulla quotazione delle azioni Aurora Cannabis?

Dato che le azioni Aurora Cannabis vengono quotate sia sul mercato di Toronto che sul NYSE è possibile investire sulla loro quotazione durante gli orari abituali di apertura di queste due piazze finanziarie. Sia per il TSX che per il NYSE l’orario di apertura va dalle 9:30 alle 16 (ora locale) ma per il NYSE vanno considerati anche gli orari di trading prima e dopo l’apertura del mercato ovvero dalle 4 alle 9:30 e dalle 16 alle 20.

Quali sono le più recenti operazioni importanti di Aurora Cannabis?

Il gruppo Aurora Cannabis ha in particolare annunciato nel 2018 l’acquisto, nel settore della sanità veterinaria, della società CanniMed Therapeutics per un ammontare di oltre 1,1 miliardi di dollari canadesi. Lo stesso anno è stata effettuata un’altra importante acquisizione, quella dell’impresa RedReleaf per un importo di 3,2 miliardi di dollari canadesi. Quest’ultima acquisizione ha permesso al gruppo di creare un nuovo insieme con 9 unità di produzione in Canada e 2 in Danimarca.

Il 72% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.
Plus500.com