AMC

Analisi della quotazione delle azioni AMC

67% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore.
 
Grafico fornito da TradingView

A chi si interessa alle azioni AMC e desidera comprarle o fare trading sulla loro quotazione, offriamo il nostro aiuto per effettuare una buona analisi di questo titolo online. In questa pagina si trovano infatti delle informazioni precise sull’impresa, sul suo settore di attività e sul suo ambiente economico. Forniamo infatti una presentazione precisa del gruppo e dei suoi concorrenti diretti e delle sue recenti partnership nonché alcuni elementi di cui bisogna servirsi nel quadro delle analisi fondamentali.

Elementi che possono influenzare la quotazione di questo attivo:

Analisi n. 1

Bisogna seguire con attenzione le operazioni del gruppo, come le acquisizioni strategiche, volte ad aumentare la sua espansione a livello internazionale per consolidare le prospettive di crescita futura.

Analisi n. 2

L’innovazione è al centro della strategia di sviluppo di AMC, sia in sala che sullo schermo, con tecnologie quali IMAX o programmi di fedeltà e miglioramenti dei servizi forniti ai clienti.

Analisi n. 3

È ovviamente necessario tener conto della forte concorrenza di questo settore di attività, in particolare quella regionale e di nicchia. È quindi importante seguire le notizie dei grandi operatori del settore e le loro quote di mercato.

Analisi n. 4

È ovviamente necessario seguire da vicino la strategia di diversificazione dei prodotti offerti da AMC per attirare nuovi clienti e aumentare le sue potenziali fonti di reddito.

Il 67% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Annuncio sponsorizzato per fare trading di CFD con eToro

Presentazione della società AMC

Cerchiamo ora di approfondire la conoscenza della società AMC con una presentazione completa dell’azienda e delle sue principali attività, informazioni che aiuteranno a comprendere meglio come la sua crescita potrebbe evolvere nel più o meno lungo periodo.

Il gruppo AMC Entertainment Holding Inc è un’impresa statunitense specializzata nel settore dell’intrattenimento e, più precisamente, una società che gestisce delle catene di cinema. Il gruppo opera in due segmenti distinti per i mercati statunitense e internazionale.

AMC concede licenze per i film in prima diffusione a distributori appartenenti a società di produzione cinematografica e a distributori indipendenti, film per film e sala per sala.

La società offre anche prodotti alimentari come pasti, hot-dog, pop-corn, caramelle, snack, caffè, birra, vino e bevande, gassate e non.

Per quanto riguarda il mercato statunitense, il gruppo gestisce cinema in 44 Stati e nel distretto di Columbia.

Relativamente al mercato internazionale, gestisce cinema in 13 paesi europei e in Arabia Saudita. In totale, 1.004 cinema e 11.041 schermi sono gestiti dal gruppo in una quindicina di paesi, di cui 636 cinema negli Stati Uniti e 368 cinema negli altri mercati internazionali.

Il gruppo impiega ad oggi 28.468 dipendenti.

Analisi della quotazione delle azioni AMC
Il 67% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro. Annuncio sponsorizzato per fare trading di CFD con eToro

Concorrenza

Passiamo ad interessarci all’ambiente economico in cui opera il gruppo AMC presentando i suoi principali concorrenti e avversari nel suo settore di attività.

Cineplex Entertainment LP

 Attualmente, la società è la più grande società di gestione di sale cinematografiche in Canada e possiede e gestisce oltre 165 cinema. Ha sede a Toronto, ma gestisce cinema in tutte le province canadesi. Tra i marchi gestiti dal gruppo figurano Cineplex Odeon, Galaxy Famous Player, Colisée, Colossus, StarCité, Cinema City e Banque Scotia. Il gruppo è quotato in Borsa sulla Borsa di Toronto.

Cinemark Theaters

 Questa catena di sale cinematografiche statunitense è stata creata nel 1984 ed ha sede in Texas. Si tratta di una delle più importanti catene del settore in America settentrionale ed ha recentemente acquisito Century Theaters.

Regal Entertainment Group

 È il più grande gestore di sale cinematografiche negli Stati Uniti, con 600 complessi e 7.334 sale distribuite in 42 Stati. La società è stata creata a Knoxville ed era inizialmente un raggruppamento di 4 catene di cinema.

Marcus Corporation

 È una società pubblica statunitense con sede a Milwaukee nel Wisconsin e gestisce due divisioni principali


Alleanze strategiche

Il gruppo AMC ha numerosi concorrenti seri nel suo settore di attività ma ha anche degli alleati strategici che bisogna conoscere e proponiamo quindi due esempi recenti di partnership di questo tipo strette dal gruppo negli ultimi anni.

Imax

 Naturalmente, il gruppo è partner da diversi anni di Imax, specialista del cinema su maxischermo, che ha recentemente ampliato, nel 2020, il suo accordo di ripartizione degli introiti con l’operatore cinematografico AMC Entertainment con l’aggiunta di un numero variabile tra 8 e 18 nuove sale Imax negli Stati Uniti. AMC è già il partner più importante di Imax per le sale cinematografiche e la catena conta attualmente circa 125 maxischermi Imax. Questa nuova partnership porterà il numero di sale Imax nei cinema AMC a 138 o 148. Infatti, solo 8 nuove sale sono state per il momento confermate nel quadro di tale intesa e saranno situate negli Stati della Carolina del Nord, nel New Jersey, nel Michigan, nell’Illinois e in California.

Universal Filmed Entertainment Group

 Sempre di recente, il gruppo ha concluso un accordo con Universal per diffondere i film di questo studio sui suoi numerosi schermi in tutti gli Stati Uniti, in Europa e nel Medio Oriente. I rapporti tra il circuito e lo studio si erano deteriorati dopo il lancio in PVOD del film Trolls 2, che aveva indotto AMC ad abbandonare i piani di uscita per tutti i futuri film Universal.

Il 67% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Annuncio sponsorizzato per fare trading di CFD con eToro

Domande frequenti

Chi sono attualmente i più grandi azionisti privati di AMC?

Una parte del capitale di AMC è flottante ma alcuni grandi azionisti continuano a detenere la maggioranza con importanti diritti di voto. Si tratta in particolare di: Franklin Advisers con il 23,4% delle quote, The Vangard Group con il 9,29%, Greenvale Capital LLP con il 6,29%, Dimensional Fund Advisors con il 5,94%, Mittleman Investment Management con il 5,23%, Janus Capital Management con il 4,29%, GMT Capital con il 3,53%, Victory Capital Management, con il 3,43%, Canyon Capital Advisors con il 3,20% e SEB Investment Management con il 3,03%.

Quando e come è stata creata la società AMC?

La storia del gruppo AMC inizia nel 1920 con la creazione di una sala cinematografica con un unico schermo nel Missouri, a Kansas City, da parte di un ex-artista ambulante, Edward Durwood. All’epoca in cui il vaudeville statunitense era in declino, l’artista si è riconvertito nel settore del cinema in cui aveva colto un’opportunità per il futuro nel mondo dell’intrattenimento. Tuttavia, questo cinema a sala unica ha avuto alla fine un successo modesto. È stato poi il figlio che ha sviluppato la società dandogli il nome di American Multi-Cinema o AMC.

Quali indicatori tecnici utilizzare per studiare la quotazione delle azioni AMC?

Per studiare la quotazione online delle azioni AMC attraverso l'analisi grafica, si potranno utilizzare diversi indicatori, tra cui i principali indicatori di volatilità e di tendenza. Si privilegeranno in particolare le medie mobili, l'indicatore MACD, le bande di Bollinger e i punti pivot nonché i supporti e le resistenze tecnici e altri punti di inversione o di accelerazione di tendenza.

eToro è una piattaforma multi-asset che offre sia investimenti azionari e cripto-asset, sia il trading di attività sotto forma di CFD.

Si prega di notare che i CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di rapida perdita di fondi a causa del loro effetto leva. Il 67% dei conti dei trader al dettaglio perde fondi quando scambiano CFD con questo fornitore. Dovresti chiederti se capisci come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio significativo di perdere i tuoi soldi.

Il contenuto in questione è fornito solo a scopo informativo e non deve essere considerato come consulenza in materia di investimenti. I risultati passati non sono garanzia di risultati futuri. La storia commerciale ha meno di 5 anni e potrebbe non essere sufficiente a servire da base per una decisione di investimento.

I criptoattivi sono strumenti volatili che possono fluttuare notevolmente in un periodo di tempo molto breve e non sono quindi adatti a tutti gli investitori. Al di fuori dei CFD, la negoziazione criptata non è regolamentata da alcun quadro normativo comunitario e non è pertanto soggetta a vigilanza.

eToro.com