Analisi delle azioni Acea

Prima di investire sulla quotazione delle azioni italiane ACEA S.p.A., ti proponiamo di scoprire in questo articolo alcune spiegazioni e alcuni consigli economici e borsistici che possono essere utili nel quadro delle analisi di questo valore. Andremo in particolare alla scoperta di questa azienda presentandone le differenti attività. Tratteremo inoltre i concorrenti dell’impresa nel suo settore di attività nonché le sue partnership più importanti strette nel corso degli ultimi anni. Infine, passeremo in rivista i dati e le notizie di attualità che possono essere utilizzati nel quadro delle analisi fondamentali di queste azioni.  

75% di conti di investitori al dettaglio che perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

I nostri consigli per fare trading sulle azioni Acea

Analisi delle azioni Acea
  • Dato che le attività di ACEA S.p.A. sono particolarmente orientate sui servizi pubblici, va da sé che bisogna prendere in considerazione i budget assegnati dallo Stato a questi segmenti e, soprattutto, dal Comune di Roma che rimane il suo principale committente.
  • Va inoltre monitorato con la massima attenzione il mercato delle materie prime e, in particolare, l’evoluzione del prezzo del gas naturale e delle altre risorse energetiche.
  • La sottoscrizione di contratti e di nuovi progetti importanti da parte di ACEA S.p.A. è un ulteriore dato che è interessante prendere in considerazione nel quadro di questa analisi.
  • Infine, possono essere utili tutte le notizie e le comunicazioni significative di questo gruppo.

Oltre ai segnali di rialzo o di ribasso che si possono ottenere realizzando una buona analisi fondamentale di queste azioni, consigliamo di realizzare in parallelo un’analisi tecnica del titolo con diversi indici grafici.

Servizio di CFD - 75% perdono denaro

 

Le azioni ACEA S.p.A. in breve

  • Capitalizzazione borsistica totale: 8.328.376 USD
  • Numero di titoli: 416.993
  • Piazza di quotazione: Borsa di Milano
  • Mercato: Mercato Telematico Azionario
  • Indice: non comunicato
  • Settore di attività: servizi alle collettività

 

L’attività della società ACEA S.p.A.

Prima di lanciarci in un’analisi più spinta dell’ambiente economico e finanziario della società ACEA S.p.A., proponiamo di scoprire questa azienda e le sue attività principali. Prima di lanciarsi nel trading di questo valore è infatti necessario conoscere bene i segmenti in cui il gruppo propone i suoi prodotti e servizi per comprendere meglio quali siano le sue possibilità di crescita.

Il gruppo ACEA S.p.A. è una società italiana che svolge delle attività nel settore dei servizi pubblici. Per la precisione, l’impresa svolge delle attività di produzione, vendita e distribuzione di energia nonché propone dei servizi per l’ambiente e dei servizi connessi alle acque.

Per comprendere meglio le attività di questa azienda possiamo suddividerle in 5 grandi segmenti:

  • Il segmento Acqua si occupa di raccolta, trasporto e distribuzione di acqua potabile nonché della gestione della rete di sanificazione e depurazione delle acque reflue.
  • Il segmento Energia si occupa del trasporto e della distribuzione dell’energia.
  • Il segmento Rete è incaricato dello sfruttamento dei propri acquedotti e reti per gestire l’insieme del ciclo dell’acqua.
  • Il segmento Ambiente è specializzato nella fornitura di servizi di laboratorio, di ricerca e di consulenza connessi all’ambiente e alle funzioni di controllo nell’ambito del ciclo dell’acqua.
  • Infine, il settore Altri servizi riguarda la progettazione e la gestione di sistemi di illuminazione pubblica di strade, musei, monumenti e siti archeologici.

La società ACEA S.p.A. svolge le sue attività prevalentemente a Roma e in altre città del Lazio.  Tra l’altro, nel 2013 la città di Roma era ancora azionista di maggioranza di questa impresa italiana. Il gruppo impiega attualmente oltre 6.534 dipendenti.

 

Conoscere la concorrenza delle azioni ACEA S.p.A.

Una buona conoscenza della società ACEA S.p.A. e delle sue attività è ovviamente indispensabile prima di una qualsiasi analisi della quotazione di queste azioni in Borsa ma bisogna anche tenere conto del suo ambiente economico diretto e quindi della concorrenza del settore ed è per questo motivo che proponiamo ora di scoprire i principali avversari di ACEA S.p.A. sul mercato italiano.

  • Il principale concorrente di ACEA S.p.A. in Italia è senza dubbio la società Hera S.p.A., un’impresa italiana specializzata nel settore dell’energia, dell’ambiente e delle acque. Anche nel caso della Hera, le attività sono suddivise in 5 grandi settori, ovvero gas, elettricità, ciclo integrato delle acque, ambiente e altri servizi. Il settore del gas gestisce la distribuzione e vendita di metano e di gas di petrolio liquefatto (GPL), il riscaldamento urbano e la gestione del calore. Il segmento elettricità si occupa di produzione, distribuzione e vendita di elettricità. Il segmento del ciclo integrato delle acque gestisce i servizi di distribuzione di acqua, di depurazione e di sanificazione. Il settore dell’ambiente si occupa di raccolta, trattamento ed eliminazione dei rifiuti. Infine, il settore degli altri servizi si occupa di illuminazione pubblica, telecomunicazioni e altri servizi minori. L’azienda gestisce in particolare le società Gran Sasso e Blu Ranton e impiega attualmente oltre 8.622 dipendenti in Italia.
  • Un altro importante concorrente di ACEA S.p.A. è la società Edison S.p.A., anch’essa un’impresa italiana ma specializzata nel settore della produzione, dell’approvvigionamento, della distribuzione e della vendita di energia elettrica e gas naturale.  Le attività di questa azienda sono suddivise in tre grandi segmenti. Si trova prima di tutto il settore dello sfruttamento dell’energia elettrica che si occupa di produzione di elettricità a partire da fonti rinnovabili come le centrali termoelettriche, i parchi eolici, i sistemi fotovoltaici, i sistemi di biomassa e le centrali idroelettriche. Il segmento dedicato allo sfruttamento degli idrocarburi è il secondo segmento dell'impresa e si occupa di esplorazione e produzione di gas naturale e di petrolio greggio. Dispone in particolare di riserve di idrocarburi e di concessioni di stoccaggio. Terzo ed ultimo segmento in cui il gruppo svolge le proprie attività è quello delle attività, aziendali e non, che comprende in particolare le attività finanziarie del gruppo.
  • Infine, il terzo ed ultimo concorrente di ACEA S.p.A. è la società Iren S.p.A., una società italiana di holding specializzata nel settore dei servizi pubblici.   Questa azienda è in particolare specializzata nei settori di elettricità, gas, riscaldamento urbano, servizi integrati per le acque e ambiente. Suddividiamo le attività di questo gruppo in 6 grandi poli: Il segmento Produzione di energia elettrica e Riscaldamento urbano, specializzato in cogenerazione di energia elettrica e calore, reti di riscaldamento urbano e produzione a partire da fonti rinnovabili. Vengono poi i segmenti del mercato dell’energia elettrica, del gas e del calore, il segmento delle infrastrutture energetiche, che propone in particolare reti di distribuzione di energia elettrica e gas nonché degli impianti di degassificazione di gas naturale liquefatto (GNL), il segmento dei servizi integrati per le acque, specializzato in vendita e distribuzione di acque, trattamento delle acque e sanificazione, il segmento della gestione dei rifiuti, incentrato su raccolta e smaltimento dei rifiuti, e, infine, il settore Altri servizi che propone alle amministrazioni pubbliche vari servizi come illuminazione pubblica e semafori.

Nel quadro di un’analisi completa e pertinente delle azioni del gruppo ACEA S.p.A., è ovviamente necessario realizzare uno studio completo e preciso di questa concorrenza prendendo in considerazione in particolare le principali notizie di attualità di queste aziende e le loro quote di mercato in Italia.

 

Le alleanze strategiche strette dal gruppo ACEA S.p.A.

Se da una parte il gruppo italiano ACEA S.p.A. deve far fronte ad alcuni grandi concorrenti nel suo mercato e nel suo settore di attività, dall’altra, per spingere al massimo la propria crescita e il proprio sviluppo, può contare su alcuni alleati. Nel passato questa azienda ha infatti messo a punto diverse partnership strategiche con altre imprese fra le quali citeremo qui due esempi specifici che saranno di aiuto per comprenderne meglio l’interesse relativamente alla strategia di investimento da adottare su questo titolo.

  • Nel 2008 il gruppo francese Gaz de France si è associato ad ACEA nel quadro di una partnership siglata con una terza impresa, Gas Plus, che è il quarto produttore italiano di gas naturale. Questo accordo era basato sulla creazione di una joint venture nel settore dello stoccaggio del gas naturale in Italia. Nel quadro dell’accordo, le società GDF e ACEA hanno ottenuto il 51% della joint venture creata mentre la società Gas Plus, incaricata delle operazioni in loco, ha preso il 49% restante. Prima di questo accordo, i gruppi GDF e ACEA detenevano rispettivamente il 70% e il 30% di questa entità. È così che, dopo aver vinto una gara di appalto internazionale del Ministero dello sviluppo sostenibile italiano, la joint venture ha avuto in gestione la riconversione in sito di stoccaggio del giacimento esaurito di gas naturale di San Benedetto del Tronto. Il cantiere si è concluso nel 2013 ed ha ad oggi una capacità di stoccaggio di gas naturale di oltre 500 milioni di m3 che rappresentavano all’epoca circa il 5% delle capacità di tutta l’Italia. Da notare che in quel momento il gruppo Gaz de France era già al secondo posto in Europa per capacità di stoccaggio con i suoi siti in Francia, Germania, Slovacchia, Romania e Regno Unito. Il gruppo ha inoltre dato notizia dello sviluppo in parallelo di un progetto di terminale di gas liquefatto offshore sempre nelle Marche.
  • Due anni dopo, nel 2010, GDF Suez e ACEA hanno annunciato la sottoscrizione di un accordo preliminare relativo alla riorganizzazione della loro precedente partnership. Nel quadro del nuovo accordo, il gruppo ACEA prende in carico la responsabilità delle attività di vendita di gas ed elettricità a Roma, incluse le due centrali situate nella città, e degli attivi idroelettrici di ACEA Electrabel Produzione. ACEA gode inoltre di un’opzione presso GDF Suez nel quadro della fornitura di 5 TWh/anno di elettricità fino al 30 settembre 2016. Il gruppo GDF Suez ha mantenuto la maggioranza della capacità di produzione di elettricità e la totalità delle attuali attività comuni di negoziazione ed ha aumentato dal 35% al 50% la sua partecipazione nella società di produzione di elettricità Tirreno Power. In seguito a questa riorganizzazione della partnership, il gruppo GDF Suez ha inoltre aumentato la propria capacità installata netta totale da 3.700 MW a 4.400 MW ovvero una produzione elettrica di 21.9 TWh.

Da notare che questi due esempi vengono forniti esclusivamente a titolo indicativo per spiegare in che modo possano essere utili alla società ACEA S.p.A. e al suo titolo borsistico. Questi tipi di alleanza sono infatti spesso seguiti da una reazione del mercato per cui bisogna essere reattivi rispetto a questo tipo di annunci.

 

Valutazione: 5.00 1 voti

Come fare trading online sulla quotazione delle azioni italiane?

Puoi fare trading online su numerose azioni italiane con i CFD proposti dalle piattaforme di trading online come quella del broker che raccomandiamo qui per la sua qualità e la sua serietà.

Inizia a fare trading online!
75% di conti di investitori al dettaglio che perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.