Comprare azioni Abbott

Valutazione: 4.44 16 voti
 

Il presente articolo riunisce tutte le informazioni utili per valutare in tutta tranquillità l’acquistoonline delle azioni del gruppo Abbott. Dalle notizie sulla storia del gruppo all’analisidell’andamento delle azioni fino alle valutazioni tecniche del titolo Abbott, tutte le informazioni saranno utili a portare a termine il vostro investimento in azioni Abbott. Seguendo le informazioni riportate potrete realizzare profitti senza incorrere in particolari rischi. Il gruppo Abbottè quotato in Borsa sul Nyse con simbolo ABT.  

 

A proposito del gruppo Abbott

Il gruppo Abbott opera nel settore della ricerca farmaceutica e della produzione e vendita di farmaci. La sede principale dell’azienda è in Illinois, nei pressi di North Chicago, a Abbott Park. L’attività del gruppo Abbott però si estende in oltre 130 Paesi in tutto il mondo, con stabilimenti diffusi in molteplici aree geografiche: Nord America, America Latina, Europa, Africa, Asia e Medio Oriente.

 

Storia del gruppo Abbott

Il gruppo farmaceutico Abbott ha origine dall’azienda fondata nel 1888 a Chicago dal medico Wallace Calvin Abbott.

In oltre 125 anni di attività il gruppo Abbott ha lavorato sulla ricerca di nuovi prodotti farmaceutici e sulla tecnologia medica brevettando farmaci innovativi e strumenti diagnostici e medici. Il gruppo Abbott conta oggi circa 74.000 dipendenti. Abbott è presente anche in Italiadal 1949, con due sedi attive a Roma e Milano che contano complessivamente 550 dipendenti.

Il gruppo Abbott ha inoltre affermato la sua presenza nei Paesi emergenti, con posizioni dominanti in aree in forte sviluppo come la Cina e l’India. Questo fa del gruppo Abbott una delle più grandi multinazionali nel settore farmaceutico, con un capitale di 56 miliardi di dollari e vendite che si attestano intorno ai 20 miliardi di dollari annui.

Nel 2012 il gruppo Abbott fu al centro delle cronache per una sanzione, pari a 1,6 miliardi di dollari, a cui è stata condannata per la promozione di un suo farmaco antiepilettico disattendendo le indicazioni normative.

Nel 2011 il gruppo Abbott ha deciso di scindere le sue attività e di dare vita a due differenti società quotate in borsa. Il gruppo farmaceutico ha di fatto diviso le sue due principali aree di business: da un lato la produzione di farmaci e strumenti medicali diversificati e dall’altra la ricerca scientifica interamente dedicata a prodotti farmaceutici innovativi. Dal 1° gennaio 2013 dunque il gruppo Abbott si è diviso in due distinte aziende: la Abbott Laboratories e la AbbVie, quest’ultima dedicata appunto alla ricerca e allo sviluppo.

 

Analisi del corso delle azioni Abbott

Il gruppo Abbott non ha mai deluso i suoi investitori. Il titolo Abbott è stato uno tra i 20 titoli più performanti a Wall Street negli ultimi 60 anni. Dal 1957 ad oggi, il titolo Abbott ha garantito un rendimento annuo pari al 15,1%.

Nell’ultimo biennio, dal 2014 al 2016, il fatturato del gruppo Abbott ha registrato un incremento percentuale del 2,99%, con un margine operativo lordo che è passato da 4.147 a 4.538 milioni di dollari. Il margine Ebitda è cresciuto di 1,28 punti. Il risultato operativo ha avuto un incremento di 22,55 punti percentuali, pari a 3.185 milioni di dollari, mentre l’utile di esercizio si è ridotto del 38,70%. Per ciò che riguarda gli indicatori di redditività, il ROI segna un incremento di 2,85 punti, fermandosi al 13,09%, mentre il ROE segna una diminuzione di 3.80 punti al 6,76%. Non migliora invece il rapporto debt to equity, che vede in relazione un patrimonio netto di 20.717 milioni di dollari e un indebitamento finanziario netto di 3.622 milioni di dollari.

Nel primo trimestre del 2017 il gruppo farmaceutico Abbott ha registrato dei segnali positivi con un utile pari a 419 milioni di euro, pari a 0,24 dollari per azione. In crescita rispetto ai 316 milioni di dollari dello stesso periodo nell’anno precedente.

Nel Q1 del 2017 il fatturato è stato di 6,34 miliardi di dollari, in aumento rispetto ai 4,89 miliardi di dollari dell’anno precedente. L’EPS adjusted è pari a 0,48 dollari superando le attese degli analisti che lo avevano fissato a 0,43 dollari.

 

Previsioni sull’evoluzione del titolo Abbott

La crescita del gruppo Abbott ha superato le attese degli analisti già nel primo trimestre del 2017. Il titolo Abbott rimane dunque tra i migliori titoli con rating buy classificati per rendimento da dividendi. Investitori e analisti puntano molto sulla crescita del gruppo nel medio e lungo periodo. Il titolo Abbott mantiene inoltre una forza relativa positiva rispetto all’indice di riferimento, appare dunque agli occhi degli esperti un ottimo investimento.

Investire in azioni Abbott

Per investire in azioni Abbott non occorre rivolgersi al proprio consulente di banca! Si può investire in azioni Abbottin modo comodo e sicurofacendo trading online direttamente da casa. È consigliabile infatti acquistare azioni Abbott attraverso una piattaforma di CFD. In questo modo potrete risparmiare sulle commissioni bancarie e soprattutto agire in piena autonomia. Non indugiate oltre, investite subito in azioni Abbott.

Trattate l’azione Abbott!*
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio elevato di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 80.6% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. È necessario sapere come funzionano i CFD e se ci si può permettere di perdere i propri soldi.