Auto connessa: Ford e Google annunciano una partnership

  •   Le 02/02/2021 à 09h29
  •   HARMANT Adeline

In un comunicato stampa rilasciato questa mattina, martedì 2 febbraio 2021, Ford e Google hanno annunciato una partnership strategica innovativa per accelerare la trasformazione di Ford e reinventare l'esperienza del veicolo collegato. Questo nuovo accordo di partenariato è stato firmato per un periodo iniziale di 6 anni e inizierà nel 2023. Tra le altre cose, permetterà a milioni di futuri veicoli Ford e Lincoln di tutti i modelli di essere equipaggiati con la tecnologia Android, comprese le applicazioni e i servizi Google integrati.

Il 76.4% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro. Fare trading con i CFD su Plus500
Auto connessa: Ford e Google annunciano una partnership
Immagine: Flickr

Creazione di un'unità di collaborazione tra le due aziende:

Per realizzare questa partnership strategica, Google e Ford stanno facendo grandi sforzi e hanno creato un nuovo gruppo di collaborazione chiamato Team Upshift. Il produttore americano specifica che questo gruppo sfrutta i punti di forza di entrambe le entità e quindi spingerà i limiti della trasformazione di Ford e consentire agli utenti di vivere esperienze personalizzate. Aprirà anche nuove prospettive basate sui dati.

Poiché Google è, da quest'anno, il fornitore ufficiale di Cloud per il produttore, lo aiuterà a sfruttare le sue tecnologie di intelligenza artificiale, apprendimento automatico e analisi dei dati. L'obiettivo è chiaro ed è quello di modernizzare le operazioni di Ford alimentando le tecnologie automobilistiche connesse. Le possibili nuove caratteristiche includono una nuova esperienza del cliente, servizi personalizzati, lo sviluppo di strumenti modernizzati, l'uso di AI per la formazione dei dipendenti e molti altri.

 

Cosa c'è di nuovo per i veicoli Ford del futuro:

Naturalmente e grazie alla partnership tra la casa automobilistica e lo specialista dei dati, i clienti Ford che acquistano un veicolo dopo il 2023 saranno in grado di trarre pieno vantaggio da Android Auto e tutte le applicazioni integrate. Questi includono Google Assistant, Google Maps e Google Play. Queste applicazioni saranno integrate da altre applicazioni sviluppate da Google, Ford e sviluppatori terzi. Il loro obiettivo principale sarà quello di migliorare la guida e l'esperienza complessiva nel veicolo.

Nel contesto di questo importante annuncio per il futuro del produttore, il presidente di Ford ha preso la parola e ha detto che mentre Ford continua la sua più profonda trasformazione nella sua storia con l'elettrificazione, la connettività e la guida autonoma dei suoi veicoli; questo avvicinamento a Google permette la creazione di un vero e proprio centro di innovazione che è, tra l'altro, in grado di offrire un'esperienza personalizzata ai suoi utenti ma anche di modernizzare l'azienda.

Le prime innovazioni risultanti da questa esclusiva partnership strategica dovrebbero essere lanciate presto e possono rivoluzionare il settore automobilistico e la guida in generale in considerazione delle capacità innovative di queste due entità.