Aumento dei tassi di interesse sul debito statunitense a causa delle elezioni in Georgia

  •   Le 08/01/2021 à 08h09
  •   DEHOUI Lionel

Negli Stati Uniti, il Partito democratico potrebbe ottenere la maggioranza al Senato degli Stati Uniti. Questa è l'eventualità che si profila per i democratici dopo aver vinto la prima vittoria nella doppia elezione al Senato nello Stato della Georgia. Questa prospettiva spinge quindi in modo significativo i tassi d'interesse dei titoli di Stato verso l'alto.

Aumento dei tassi di interesse sul debito statunitense a causa delle elezioni in Georgia

I tassi di interesse dei titoli di Stato statunitensi aumentano rapidamente

L'economia statunitense non è stata in perfetta forma negli ultimi mesi, anche a causa della pandemia di coronavirus. La pandemia ha perturbato le operazioni in diversi settori di attività, causando un calo delle vendite di diverse aziende. Questa crisi sanitaria ha fatto precipitare gli Stati Uniti in una fase duratura di deterioramento delle finanze pubbliche. Di conseguenza, il paese è stato costretto a contrarre altri prestiti. Questo mercoledì i tassi d'interesse sul debito americano sono aumentati notevolmente. Questo aumento è dovuto alle elezioni senatoriali che si stanno svolgendo nello Stato della Georgia.

Dall'altra parte dell'Atlantico il movimento era molto pronunciato. Alle 12:15 circa (11:15 GMT), ha annunciato un salto di 7 punti base all'1,03% del tasso debitore statunitense a 10 anni. Si tratta della percentuale più alta registrata dallo scorso marzo. Da parte sua, il tasso di prestito a 30 anni è salito di 8 punti base all'1,79 per cento, il tasso più alto dalla primavera del 2020.

 

Democratici in buona posizione per vincere le elezioni

Le elezioni del Senato dello Stato della Georgia sono di grande importanza per l'elezione dei rappresentanti della Georgia al Senato degli Stati Uniti. Sono di particolare interesse per i Democratici, che in caso di vittoria potranno riprendere il controllo della camera alta del Congresso degli Stati Uniti.

I Democratici avevano perso quel controllo in seguito alle elezioni del 2014. Prevista in un doppio turno, la votazione ha dato il suo verdetto per il primo turno. Così, Raphael Warnock ha permesso ai democratici di ottenere una prima storica vittoria nella doppia elezione del Senato della Georgia.

Con il 98 per cento dei voti contati, ha vinto il 50,8 per cento, contro il 49,2 per cento del repubblicano Kelly Loeffler. Con la vittoria, Warnock è diventato il primo afroamericano a rappresentare la Georgia al Senato. L'altro candidato democratico del partito per le elezioni di ballottaggio è Jon Ossoff.

 

La vittoria delle elezioni in Georgia andrà a vantaggio di Joe Biden

Con una prima vittoria già ottenuta nella doppia elezione senatoria della Georgia, vincere il secondo turno di votazioni è il grande augurio di Joe Biden. Infatti, permetterà al suo partito di controllare sia il Senato che la Camera dei rappresentanti.

Il neoeletto presidente degli Stati Uniti sarà in grado di accelerare i programmi di spesa di bilancio sviluppati nel contesto della crisi sanitaria della pandemia covide-19. Questa situazione, inoltre, ha messo l'economia americana in serie difficoltà.

Inoltre, l'attuazione di questi programmi potrebbe eventualmente consentire alla banca centrale statunitense di inasprire la sua politica monetaria. Va notato che la banca centrale statunitense è stata molto accomodante dall'avvento della crisi sanitaria.