AstraZeneca: presentazione dei nuovi sviluppi sul cancro

  •   Le 09/09/2020 à 13h57
  •   DEHOUI Lionel

AstraZeneca è da tempo impegnata nello sviluppo di trattamenti per ridurre la mortalità da cancro in tutto il mondo. Recentemente, l'azienda ha annunciato che nei prossimi giorni introdurrà nuovi progressi nella malattia.

Il 76.4% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.
AstraZeneca: presentazione dei nuovi sviluppi sul cancro
Immagine: Gwan Kho - Flickr

AstraZeneca, azienda farmaceutica di riferimento

Il Gruppo AstraZeneca presenterà i suoi ultimi sviluppi nel campo del cancro. Questa presentazione sarà effettuata durante il Congresso Virtuale 2020 della Società Europea di Ontologia Medica (ESMO), che si terrà dal 19 al 21 settembre.

Il gruppo AstraZeneca sottolinea inoltre che i suoi farmaci e le molecole della pipeline sono già stati menzionati in 114 riassunti dell'ESMO. Questo è un buon record per il gruppo, in quanto è stato presentato in 20 presentazioni orali e in due simposi presidenziali tra i 144 abstract. Questi dati mostrano il potenziale dell'azienda per il trattamento del cancro in fase iniziale e per la pipeline.

 

La dichiarazione del Vice Presidente Esecutivo, Oncology R&D

In seguito all'annuncio della prossima presentazione degli sviluppi del cancro di AstraZeneca, José Baselga, che è riconosciuto come Vicepresidente Esecutivo e R&D in Oncologia, ha rilasciato una dichiarazione. Nella sua dichiarazione, ha sottolineato che i dati definitivi sulla sopravvivenza globale raccolti da PROfound rivelano l'efficacia dei farmaci progettati contro i biomarcatori (per il cancro alla prostata).

Il Vice Presidente Esecutivo ha anche menzionato che i dati di ADAURA e PACIFIC, dal canto loro, sono la prova del rigore sul posto di lavoro. Questi dati dimostrano l'impegno della società per la diagnosi precoce, l'intercettazione e il trattamento del cancro. Queste fasi sono oggetto di particolare attenzione per ottenere il risultato desiderato.

 

Il partenariato tra AstraZeneca e Daiichi Sankyo

AstraZeneca è impegnata nella lotta contro il cancro da diversi anni. I progetti che sviluppa sono generalmente dedicati alla ricerca di cure per alleviare i pazienti affetti da cancro. Qualche mese fa, il gruppo farmaceutico britannico ha firmato una partnership con Daiichi Sankyo. Questa partnership consiste in un investimento di 6 miliardi di dollari che AstraZeneca effettuerà a Daiichi Sankyo.

Questo permetterà all'azienda farmaceutica di sviluppare e commercializzare il farmaco antitumorale sviluppato dal gruppo giapponese Daiichi Sankyo. Ricordiamo che le due società avevano già dovuto concludere un accordo di licenza simile l'anno scorso, nel 2019, per 6,9 miliardi di dollari. La loro recente partnership include anche un prodotto in studi clinici. Si chiama DS-1062, un prodotto per il trattamento del cancro ai polmoni.

Tuttavia, il DS-1062 non può trattare sia le piccole cellule che il cancro al seno chiamato "triplo négatif", che è particolarmente aggressivo. In questa partnership, i due gruppi si dividono in parti uguali i costi di ricerca e sviluppo e gli altri costi commerciali relativi al prodotto. Lo stesso vale per i profitti derivanti dalle vendite in tutto il mondo, ad eccezione del mercato giapponese, per il quale Daiichi Sankyo dovrà mantenere i propri diritti in via esclusiva.