AstraZeneca in collaborazione con Renalytix Al

  •   Le 24/08/2020 à 11h24
  •   DEHOUI Lionel

Il gruppo farmaceutico AstraZeneca moltiplica le collaborazioni da diverse settimane. Infatti, dopo la pubblicazione dei risultati del secondo trimestre, migliori del previsto, la società ha concluso diversi accordi. All'inizio di questo mese, ha avviato una collaborazione con il produttore americano di stetoscopi di nuova generazione, "Eko", per sviluppare nuovi strumenti digitali per lo screening delle malattie cardiovascolari. Successivamente, il gruppo farmaceutico britannico AstraZeneca ha dovuto concludere un altro accordo con la società biotecnologica mAbxience. Questo sarà utile per la produzione di un totale di 150 milioni di dosi di vaccino per i paesi del Sud America ad eccezione del Brasile. AstraZeneca ha anche stipulato un contratto con Bruxelles per le dosi di vaccino. Questo venerdì il gruppo ha proseguito sulla stessa strada annunciando la collaborazione con il connazionale Renalytix Al.

Il 76.4% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.
AstraZeneca in collaborazione con Renalytix Al
Immagine: Gwan Kho - Flickr

Partnership tra due britannici per i pazienti

Si tratta di un accordo che è stato presentato questo venerdì 21 agosto 2020. Il gruppo farmaceutico AstraZeneca e la vicina Renalytix Al hanno ufficializzato la loro collaborazione sulla base di obiettivi molto precisi. Essi collaboreranno nel campo della medicina di precisione a favore di obiettivi ben definiti. Secondo l'accordo, i suoi beneficiari sono i pazienti affetti da malattie croniche.

Mentre molti di noi conoscono AstraZeneca, pochi di noi conoscono veramente le attività del gruppo Renalytix Al. Ricordiamoci che si tratta di una start-up britannica abbastanza conosciuta nel settore e soprattutto nell'intelligenza artificiale. Inoltre, la collaborazione tra le due aziende tiene conto delle malattie metaboliche come il diabete e i disturbi cardiovascolari. Ma questo non è l'intero ambito del partenariato che lega i due gruppi britannici.

 

Alcuni dettagli sulla partnership

La collaborazione tra le due aziende britanniche si concentrerà inizialmente sull'insufficienza renale cronica. Tenete presente che in questo momento l'insufficienza renale è il campo di predilezione di Renalytix Al.

Per completare la loro collaborazione, i due gruppi della Gran Bretagna hanno annunciato congiuntamente l'intenzione di utilizzare una piattaforma. Naturalmente, non si tratta di una piattaforma ordinaria. Secondo entrambi i partner, si tratta di una piattaforma diagnostica in vitro Renalytix. Hanno espressamente indicato che utilizzeranno la piattaforma KidneylntelX.

In questo modo, essi mirano a ottimizzare le cure esistenti per la malattia. Oltre a ciò, mirano a introdurre nuovi farmaci, perché il numero totale di persone che soffrono di malattie croniche è piuttosto elevato. Basta guardare l'esempio dell'insufficienza renale per rendersene conto.

 

L'entità dell'insufficienza renale e i primi risultati del progetto

Più di 700 milioni di persone in tutto il mondo stanno lottando contro l'insufficienza renale cronica. Va detto a questo livello che il mondo si trova ad affrontare una patologia che molto spesso è associata ad altre difficoltà. Un esempio di difficoltà è l'anemia. D'ora in poi, "gli investigatori, gli azionisti e gli specialisti di entrambi i gruppi in partenariato" dovranno seguire da vicino l'andamento di questo progetto. Dovranno semplicemente avere pazienza per qualche mese. I primissimi risultati di questo progetto sono attesi nelle prime settimane del 2021.