Alten: forte calo della redditività operativa nell'esercizio 2020

  •   Le 26/02/2021 à 08h19
  •   DEHOUI Lionel

La notizia di martedì 23 febbraio 2021 riguardava l'aumento della partecipazione del gruppo Estee Lauder nel capitale di Deciem. Ha anche discusso la perdita registrata dal gruppo InterContinental a causa della crisi sanitaria di Covid-19. Ma l'argomento che attira più investitori riguarda le cifre comunicate da Alten sul suo anno finanziario 2020. Ecco i dettagli di questi valori.

La quota di reddito netto di Alten seguita dal suo margine

Dopo aver rilasciato alcune cifre relative al suo precedente anno finanziario 2020 in gennaio, il gruppo Alten ha appena completato i suoi risultati. Per questa volta, non ha risparmiato alcun dato.

Così, l'azienda ha prima affrontato l'evoluzione dei suoi risultati. Questi ultimi sono in forte calo a causa della debolezza dell'attività economica causata dall'attuale crisi sanitaria.

Per la sua attività 2020, il gruppo di consulenza tecnologica e ingegneristica ha registrato una quota di reddito netto in calo di oltre il 40,3%. Questo corrisponde a un importo di 98 milioni di euro.

98 milioni. Anche il reddito operativo del gruppo Alten è sceso del 45,4%. 142,4 milioni. 142,4 milioni. Queste cifre mostrano un margine del 6,1% rispetto al 9,9% dell'anno precedente (2019).

 

Evoluzione delle attività di Alten

Va notato, tuttavia, che il Gruppo Alten ha lavorato per ridurre il calo del margine operativo. Per limitare questa caduta, ha dovuto ricorrere ad accordi di lavoro ad orario ridotto. Inoltre, l'azienda ha introdotto misure per controllare i costi riducendo la forza lavoro, congelando le assunzioni, ecc.

L'azienda ha finalmente raggiunto il suo obiettivo, anche se i costi aggiuntivi causati dalla pandemia sono stati sfavorevoli. Inoltre, alla fine del suo esercizio 2020, l'attività complessiva di Alten è scesa dell'11,1 % a 2,33 miliardi di euro.

All'interno di questo calo percentuale, -20% è stato registrato sul mercato francese e -4,4% sul mercato internazionale. Inoltre, le attività di Alten nel loro insieme sono diminuite del 12,9% su base comparabile e a tassi di cambio costanti. Questo tasso è stato diviso tra la Francia (-19,5%) e i mercati internazionali (-7,9%).

 

Posizione e prospettive di cassa di Alten

Dopo la pubblicazione di questi vari dati, Alten ha anche svelato lo stato della sua posizione di cassa. Infatti, la sua posizione di cassa netta ammonta a più di 195,6 milioni di euro. Questo importo è stato registrato a fine dicembre 2020. 74,9 milioni per il 2019.

D'altra parte, il Gruppo Alten ha proiettato nel futuro senza esagerare nelle sue previsioni. L'azienda è consapevole del fatto che il calendario del recupero è strettamente legato all'evoluzione della situazione sanitaria che attualmente prevale nel mondo.

Inoltre, il ritorno della crescita organica negli ultimi sei mesi dell'anno in corso dipenderà anche dall'evoluzione della pandemia. Tuttavia, l'azienda ha deciso di continuare con la sua strategia di crescita esterna mirata. In questo modo, potrà dare l'accelerazione necessaria al suo sviluppo rafforzando le sue attività e settori strategici.