Alstom sostenuta dagli analisti dopo i risultati trimestrali

  •   Le 12/05/2021 à 06h51
  •   HARMANT Adeline

Questa mattina, il gruppo Alstom ha pubblicato i suoi risultati trimestrali con cifre rassicuranti che hanno sostenuto il suo prezzo delle azioni oggi sul mercato. In seguito a questi risultati, diversi analisti hanno espresso sostegno per il titolo e fiducia negli obiettivi a lungo termine fissati dal gruppo. Rivediamo questa pubblicazione e la reazione degli specialisti ad essa.

Il 72% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro. Annuncio sponsorizzato per fare trading di CFD con Plus500

I dettagli dei risultati di Alstom per il primo trimestre del 2021:

È così che questa mattina abbiamo potuto prendere atto dei risultati trimestrali del gruppo Alstom per questo inizio d'anno 2021. In dettaglio, il gruppo ha comunicato un risultato netto rettificato da operazioni continue, quota gruppo, in calo di circa il 34% con un risultato di 301 milioni di euro per l'anno fiscale 2020-2021.

I risultati mostrano anche un margine operativo rettificato del 7,3% o dell'8% sul perimetro storico, rispetto a un margine del 7,7% nel 2019-2020.

Le entrate del produttore di attrezzature di trasporto sono aumentate del 7% a 8,8 miliardi di euro, in calo del 4% in termini organici. Gli ordini ammontavano a 9,1 miliardi di euro e si basavano su un portafoglio ordini di 74,5 miliardi di euro.

A seguito di questi risultati, il Consiglio di Amministrazione di Alstom ha deciso di proporre una distribuzione di dividendi di circa 0,25 euro per azione alla prossima Assemblea Generale che si terrà il 28 luglio. Questo dividendo corrisponde a un payout ratio del 31% dell'utile netto rettificato.

 

Azioni Alstom sostenute dagli analisti:

Diverse società di ricerca hanno subito commentato questa pubblicazione trimestrale, come Oddo, che ha ritenuto che il gruppo ha rilasciato cifre in linea con le aspettative, in particolare per quanto riguarda il margine operativo e l'utile netto rettificato, che non ha riservato particolari sorprese.

Il FCF, che si è attestato a -703 milioni di euro contro una previsione di consenso di -689 milioni di euro, comprende un contributo di 48 milioni di euro all'utile netto del gruppo.48 milioni di contributo solo da Alstom e -751 milioni da Bombardier Transportation che è stato recentemente acquisito dal gruppo. Va anche notato che il debito netto del gruppo è ora di 899 milioni di euro, che è in linea con le aspettative post-acquisizione.

Il gruppo Alstom, da parte sua, ha confermato il suo obiettivo di 400 milioni di euro di sinergie di costo dopo 4 o 5 anni e intende anche ripristinare il margine di BT in linea con gli standard di medio termine, cioè dal 6 al 7%. Questa operazione mira anche a raggiungere un aumento a due cifre dell'EPS a partire dal secondo anno, cioè nel 2022-2023, come dichiarato dalla società di consulenza.

Nel suo commento, Oddo ha confermato questa mattina il suo precedente consiglio outperform sul titolo e il suo prezzo obiettivo di 52 euro.

Il 72% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.
Plus500.com