Alstom raggiunge i 3 miliardi di euro di contratti entro il 2021

  •   Le 02/04/2021 à 07h20
  •   HARMANT Adeline

Ieri, il gruppo Alstom ha annunciato di aver vinto un nuovo contratto del valore di 220 milioni di euro dalla Mumbai Metropolitan Region Development Authority per la fornitura di 234 vetture della metropolitana per la linea 4 nella capitale dello stato indiano del Maharashtra.Questo contratto si aggiunge ad altri contratti vinti dall'inizio dell'anno per un valore totale di oltre 3 miliardi di euro.

Il 76.4% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro. Fare trading con i CFD su Plus500

Dettagli di questo nuovo contratto in India:

Il nuovo contratto firmato da Alstom riguarda la progettazione, la fabbricazione, la fornitura, il collaudo e la messa in servizio di 234 vetture della metropolitana e la formazione del personale per la linea 4 della metropolitana di Mumbai e la sua estensione. Il valore totale di questo ordine è quindi di 220 milioni di euro.

Il gruppo Alstom impiega più di 8.000 persone in India e vi gestisce 6 siti industriali.

All'inizio di questa settimana, il gruppo francese di costruzioni ferroviarie ha anche annunciato la firma di un contratto del valore di più di 1,4 miliardi di euro per treni pendolari in Spagna.

 

Più di 3 miliardi di euro di ordini firmati da gennaio:

Mentre il portafoglio ordini di Alstom era di 40,1 miliardi di euro alla fine del 2020, il gruppo ha già aggiunto altri 3 miliardi di euro di ordini da gennaio.

Oltre agli ordini indiani e spagnoli, si sono aggiunti altri importanti contratti, tra cui un ordine di 200 vetture per i treni pendolari di Chicago del valore di 650 milioni di euro e con un'opzione per altre 300 vetture. Questo ordine potrebbe quindi raggiungere 1,8 miliardi di euro in totale.

In precedenza, sono stati ordinati 34 convogli per i treni regionali tedeschi per un totale di 760 milioni di euro.

Infine, il gruppo ha anche vinto un contratto di manutenzione in Marocco, il cui importo esatto non è stato comunicato, ma che è stato firmato con l'Office National des Chemins de Fer, l'operatore ferroviario marocchino, attraverso la sua joint venture MALOCO.

 

Alstom mostra prospettive incoraggianti:

Inoltre, va notato che per Alstom sono ancora in corso o dovrebbero presto seguire altri importanti bandi di gara riguardanti, per esempio, i treni regionali in Spagna, Italia, Paesi Bassi, Regno Unito e Portogallo, per i quali il gruppo francese farà un'offerta.

Da quando ha acquisito la canadese Bombardier, il gruppo crede di essere meglio attrezzato per vincere questi prossimi contratti, dato che questa operazione lo ha reso il secondo gruppo al mondo in questo settore di attività con un fatturato combinato di 15.7 miliardi e più di 75.000 dipendenti in 70 paesi del mondo, tra cui 17.500 ingegneri, dietro la cinese CRRC e davanti a Siemens Mobility.