AIR France-KLM: il prestito garantito dallo Stato è finalizzato

  •   Le 11/05/2020 à 10h45
  •   DEHOUI Lionel

Mentre il mercato delle imprese si prepara ad entrare in una nuova settimana, è essenziale dare una rapida occhiata ad alcuni degli accordi. Tra le operazioni più importanti da menzionare vi è la finalizzazione del prestito garantito dallo Stato francese ad alcune società. Si prevede che tali società si riprenderanno dopo aver subito perdite significative nel primo trimestre del 2020 a causa di Covid-19. Ecco cosa sta succedendo con AIR France-KLM.

Il 76.4% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Air France-KLM: prestiti finanziari

Infatti, alla fine della settimana dal 04 al 08 maggio, la compagnia aerea ha pubblicato che aveva firmato un documento legale. Secondo la società, questa firma è avvenuta il 6 maggio 2020 ed è in particolare la documentazione legale relativa a due tipi di finanziamento. L'importo totale di questo accordo è di 7 miliardi di euro sotto l'approvazione della Commissione Europea la settimana precedente. L'annuncio del finanziamento risale alla fine di aprile.

Dei 2 finanziamenti, il primo ha una scadenza iniziale di 12 mesi per un importo di 4 miliardi di euro. E' stato concesso da un consorzio di 9 banche e garantito dal governo Macron al 90%. L'ultimo è stato concesso come prestito d'azionista dallo Stato francese con una scadenza di 4 anni. L'importo di quest'ultimo è di 3 miliardi senza ammortamento.

Nota: in seguito a questi prestiti, Air France-KLM è stata chiara sul pagamento dei dividendi. Non lo farà fino a quando questi prestiti non saranno stati completamente rimborsati. Si prevede che nei prossimi giorni il sostegno dello Stato olandese si aggiungerà ai prestiti del gruppo KLM. Il gruppo Air France-KLM ha dichiarato che sono in corso discussioni per rendere efficace questo accordo.

 

Air France: cosa c'è da sapere

Per comprendere meglio il coinvolgimento personale dei governi francese e olandese nella svolta di Air France-KLM, abbiamo bisogno di saperne di più sul gruppo. La compagnia aerea è stata creata nel 2000 dalla fusione di due gruppi. Si tratta della società olandese KLM, creata nel 1019, e della società francese Air France, creata più recentemente, nel 1933. È un gruppo noto per l'uso massiccio delle nuove tecnologie.

Il fatturato del gruppo è stimato in oltre 27,2 miliardi di euro accumulati principalmente nel settore del trasporto passeggeri (87%). Si tratta di un fatturato che tiene conto anche della manutenzione e delle attività legate al carico. Air France-KLM si è affermata nel settore del trasporto aereo come numero 1. Mentre il gruppo è sotto la direzione generale di Benjamin Smith, il suo consiglio di amministrazione è presieduto da Anne-Marie Couderc.

Nota: lo scorso marzo, la compagnia aerea Air France-KLM ha utilizzato diverse linee di credito rotative stimate per un totale di 1,7 miliardi di euro. Il gruppo ha la più grande forza lavoro nel settore aereo con più di 550 agenti dedicati ai social media. Genera più di 4,6 miliardi di euro online con oltre il 70% delle registrazioni. Nei suoi punti di contatto digitali, Air France-KLM ha registrato 1,5 milioni di visite.