7,1 miliardi di euro di perdita per Air France KLM nel 2020

  •   Le 19/02/2021 à 08h41
  •   HARMANT Adeline

Si tratta di una perdita senza precedenti che Air France KLM ha reso pubblica questa mattina con i suoi risultati annuali. Il gruppo ha infatti registrato una perdita di 7,1 miliardi di euro a causa della pandemia di Covid che ha colpito il settore. Il suo fatturato è così sceso del 59% rispetto al 2019 a soli 11,1 miliardi di euro.

Il 72% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro. Annuncio sponsorizzato per fare trading di CFD con Plus500

Il settore non sembra ancora rimbalzare:

Allo stesso tempo, il gruppo Airbus è riuscito a limitare i danni con una perdita di soli 1,1 miliardi di euro secondo le cifre pubblicate questa mattina.

Per quanto riguarda le perdite significative della compagnia aerea, sono effettivamente dovute alla pandemia di Covid e alle misure di contenimento durante l'anno 2020 che hanno avuto un impatto senza precedenti sul gruppo, come afferma la società nel suo comunicato stampa.

In effetti, bisogna ricordare che la redditività delle compagnie aeree dipende in gran parte dalla loro capacità di far volare i loro aerei il più possibile al fine di ammortizzare il costo riempiendoli alla capacità, il che è stato impossibile l'anno scorso a causa della crisi sanitaria. Il gruppo ha dovuto persino fare appello agli Stati olandese e francese per ottenere prestiti diretti o garantiti per un totale di più di 10 miliardi di euro.

 

Riduzione del 10% del numero di dipendenti all'interno dell'azienda:

Questa perdita conferma le aspettative degli analisti finanziari, ma tiene conto anche di un accantonamento di 822 milioni di euro per la ristrutturazione del gruppo, che è la conseguenza dei piani di licenziamenti volontari intrapresi dal gruppo.

Mentre la compagnia aerea aveva 83.000 dipendenti alla fine del 2019, questi dipendenti hanno perso il 10% in un anno con 5.000 posizioni in meno a KLM e 3.600 posizioni in meno ad Air France.

D'altra parte, i piani in corso dovrebbero anche permettere di sostenere 900 partenze supplementari a KLM e 4.900 ad Air France.

Infine, questa perdita è stata anche aumentata da una svalutazione di 672 milioni di euro della flotta aerea dovuta alla fine delle operazioni degli aerei a fusoliera larga Airbus A380 e A340 e del Boeing 747.

 

Un settore che si basa molto sui vaccini per andare avanti:

Bisogna anche notare che una parte di questa perdita proviene anche da acquisti anticipati di cherosene per un importo di 595 milioni di euro, che si sono rivelati una perdita con la caduta del prezzo del petrolio. Nel corso dell'anno, la compagnia aerea ha perso il 67,3% dei suoi passeggeri.

Anche il primo trimestre del 2021 è stato annunciato come difficile a causa delle restrizioni di viaggio più rigide e la capacità dei passeggeri raggiungerà solo il 40% di quella del 2019. La visibilità sulla ripresa della domanda rimane limitata anche se l'azienda si aspetta che il traffico si riprenda nel terzo trimestre del 2021 con il rollout del vaccino.

Il 72% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.
Plus500.com