Valutazione: 4.00 6 voti
 

Come comprare e investire sull’oro in Borsa

L'oro è sempre stato un valore d'investimento sicuro e privilegiato da numerosi trader privati. Ma come fare per comprare dell'oro in Borsa al giorno d'oggi? É quanto andiamo ad approfondire in questo articolo tramite degli argomenti a supporto di ognuno dei metodi esistenti spiegando, inoltre, quali siano i vantaggi del comprare oro in Borsa e quali siano le prospettive di questo attivo.

 

La corsa all’oro e le sue cause

Se si guardano più da vicino i valori storici dell’oro, ci si accorge ovviamente che la tendenza generale dalla sua prima quotazione, e soprattutto a partire dalla fine della parità fissa di questo metallo prezioso con il dollaro americano, è stata ampiamente al rialzo. E la spiegazione di questo fenomeno dipende da diversi fattori quali:

  • Prima di tutto bisogna capire che l’oro è una merce sempre più rara e che le miniere, a forza di essere sfruttate per decenni, chiudono per esaurimento delle risorse.
  • Contemporaneamente la richiesta mondiale non smette di avanzare e non tanto per la gioielleria quanto per l’industria, che utilizza l’oro come materia base per la fabbricazione di numerosi prodotti e metalli derivati. A causa dell’industrializzazione di numerosi paesi,  tra i quali quelli asiatici, l’industria vede quindi i suoi bisogni in oro aumentare di anno in anno.
  • Infine, l’oro è sempre stato considerato come un valore rifugio dagli investitori privati e da quelli istituzionali. Di conseguenza, le riserve d’oro delle banche aumentano in rapporto all’aumento dei rischi dei mercati finanziari tradizionali.

Se si analizzano questi diversi fattori e le loro possibilità di evoluzione, ci si rende conto che l’avvenire dell’oro è già tutto scritto. È evidente, infatti, che il fenomeno rialzistico osservato storicamente non farà che aumentare negli anni a venire.

 

I punti di forza dell'oro di Borsa e le sue prospettive di evoluzione

Ci interessiamo per prima cosa ai vantaggi dell'oro in qualità di attivo di Borsa. Come la maggioranza delle materie prime l'oro ha prima di tutto la particolarità di essere molto volatile. É quindi un attivo ideale per le strategie di trading a breve e medio termine o per i trader che non dispongano di un capitale molto importante.

Al tempo stesso, l'oro è stato considerato per molto tempo un valore rifugio; ciò significa che ha la tendenza a mantenersi a livelli di prezzo elevati anche quando gli altri mercati crollano. Le società d'investimento, infatti, tendono ad investire massicciamente nell'oro quando le loro altre posizioni si rivelano a rischio. Ciò è dovuto al fatto che l'oro è una risorsa esauribile la cui domanda è in aumento da alcuni anni ed è quindi difficilmente immaginabile che le quotazioni crollino.

 

Perché comprare adesso dell’oro finanziario?

Interessiamoci ora ai motivi per acquistare dell’oro finanziario in questo periodo. Si può constatare un rinnovato interesse degli investitori per questa materia prima a partire dalla fine del 2015. Infatti, dopo un forte ribasso durato diversi anni, l’oro seduce nuovamente i trader in buona parte per via della recessione che tocca gli altri mercati finanziari ed in particolare il mercato borsistico.

Quindi, l’oro finanziario viene di nuovo considerato come un valore rifugio. È stato molto acquistato a fine 2015 per coprire delle posizioni a rischio ma interessa ormai gli speculatori che confidano in un forte rialzo della quotazione negli anni a venire.

 

I vantaggi dell’investimento sull’oro in Borsa

Molti investitori si sono recentemente allontanati dall’oro in seguito ad un forte crollo dei prezzi che questo attivo ha subito alcuni anni fa. Ciononostante questo investimento rimane uno dei più sicuri e dei più interessanti al momento attuale. Come mostrato dai grafici storici, l’oro si contraddistingue per dei lunghi e forti periodi rialzisti ed evolve per ondate ben definite e facili da individuare. Così, alla fine di ogni periodo di ribasso, come in questo momento, si attende un nuovo rialzo. Ci sono quindi ottime probabilità che il ribasso dei prezzi dell’oro osservato a partire dal 2012 lascerà spazio prossimamente ad una nuova tendenza rialzista.

Prendere posizione oggi sull’oro in Borsa è quindi un interessante piazzamento a lungo termine, in particolare per gli investitori che vogliano coprire le loro altre posizioni. Poiché la crisi economica mondiale non è ancora giunta al suo termine e, anzi, potrebbe anche aggravarsi negli anni a venire, c’è da scommettere che nei prossimi tempi l’oro ritroverà il suo status di bene rifugio e che la sua quotazione s’infiammerà nuovamente.

D’altra parte, il corso dell’oro è estremamente volatile e ciò fa sì che sia anche interessante da trattare a breve termine utilizzando un effetto leva.

 

Perché l'oro è considerato un valore rifugio?

L’oro è quindi considerato veramente come un valore rifugio solido dagli investitori. In questo clima di crisi europea, infatti, i trader hanno difficoltà a ritrovare fiducia in una possibile ripresa dell’economia. I mercati, che subiscono una volatilità molto importante, contribuiscono ad alimentare questo sentimento di dubbio e le notizie economiche, così come la pubblicazione di vari indicatori tecnici, non rassicurano gli investitori.

È questa situazione particolare che spinge gli investitori a rivolgersi verso i valori rifugio come l’oro. La paura di una forte inflazione, infatti, già evocata da alcune banche centrali, non spinge i trader ad investire in valute troppo instabili ma a cercare la sicurezza altrove.

È nell’oro che si esprime questa ricerca visto che si constata che malgrado la ripresa dell’EUR/USD i trader continuano a comprare oro. Peggio ancora non sembrano decidersi ad incassarne i profitti neanche quando l’oro perde dei punti in quantità non trascurabile.

 

La fiducia degli investitori

La spiegazione di questa constatazione sta nel fatto che i trader vedono oggi l’oro come un investimento a lungo termine e hanno una fiducia inalienabile nella tendenza al rialzo che l’oro subisce da diversi anni. 

Più che un investimento, l’oro è diventato un vero e proprio metodo di risparmio che seduce sempre più investitori privati a corto di redditività a medio o lungo termine.

 

I vari modi di investire sull’oro

Per investire sull’oro, esistono metodi diversi dal possedere e stoccare l’oro fisico, soprattutto in considerazione del fatto che questa pratica è oggigiorno sempre più pericolosa. Si può infatti guadagnare del denaro grazie all’impennata dei valori dell’oro attraverso degli strumenti finanziari, senza nemmeno bisogno di possedere l’oro fisicamente.

Investire nell’oro con le piattaforme di trading che offrono dei rendimenti molto interessanti a breve termine è la speculazione tramite le piattaforme di trading dei broker Forex. Grazie ai CFD, potete, infatti, investire sui micromovimenti di questo metallo prezioso ed ottenere dei profitti al rialzo o al ribasso.

 

Comprare dell'oro in Borsa con dei piazzamenti bancari

Il primo metodo per comprare dell'oro in Borsa consiste nell'utilizzare un prodotto di piazzamento bancario che comprenda una parte di attivi in oro. Esistono anche dei conti in oro che consentono di comprare dell'oro fisico stoccato dalla banca.

Questo metodo ad oggi è poco consigliabile in quanto risulta essere relativamente oneroso. Richiede infatti di pagare al tempo stesso le commissioni di stoccaggio e di tenuta di conto nonché le eventuali tasse e imposte sul plusvalore.

Inoltre questi prodotti di piazzamento richiedono un grande investimento di partenza per essere redditizi.

 

I vantaggi dell’oro finanziario rispetto all’oro fisico

L’oro finanziario, anche detto oro cartaceo, consiste in titoli sulle miniere d’oro, fondi d’investimento su dei valori in oro e in certificati. Contrariamente all’oro fisico, l’oro finanziario presenta numerosi vantaggi per gli investitori di cui i principali sono:

  • L’oro finanziario non richiede alcuno stoccaggio e, quindi, nessuna cassaforte né spese di custodia offrendo così un risparmio reale e garantendo una maggiore sicurezza.
  • L’oro finanziario può anche essere rapidamente redditizio perché permette di realizzare dei plus valori elevati senza dover cercare degli acquirenti fisici, grazie alla speculazione ed agli effetti leva proposti dai mediatori online.

Infatti, l’oro finanziario può ormai venire trattato online tramite delle piattaforme di trading specifiche che offrono dei vantaggi come l’effetto leva e la possibilità di ottenere dei profitti prendendo posizione alla vendita, anche quando il corso cala.

 

Comprare l'oro in Borsa con i CFD

Parliamo ora di un metodo ben più redditizio per comprare l'oro in Borsa. Si tratta dei CFD, o contratti per differenza, che sono proposti dai broker Forex. Sulle piattaforme di tali broker si può accedere a numerosi attivi tra cui le materie prime come l'oro e, grazie ai CFD, si può prendere posizione al rialzo o al ribasso su di essi.

Il trading dell’oro attraverso i CFD è molto più interessante. Da un lato non presenta nessun costo particolare e permette all’investitore di ottenere dei profitti sia al rialzo che al ribasso dei prezzi. L’effetto leva proposto dai mediatori online è anch’esso molto interessante perché moltiplica per 100, 200 o 300 l’ammontare del proprio investimento e quindi l’ammontare dei guadagni.

In appena alcune ore con un piccolo capitale si possono quindi realizzare dei profitti interessanti.

 

Qual’è il momento migliore per comprare l’oro

Quando desiderate prendere posizione sul mercato dell’oro, la domanda più delicata con la quale ci si deve rapidamente confrontare è di sapere qual è il momento migliore per comprare l’oro.

Per aiutarvi a rispondere a questo interrogativo spinoso, ecco alcuni consigli per comprare al momento buono e sperare di realizzare il massimo dei profitti.

 

Quali sono le ragioni che incitano a comprare l’oro?

Per sapere se è il momento buono per investire nell’oro, basta porsi alcune domande e trarne delle conclusioni semplici. 

Prima di tutto, osservate i mercati finanziari e borsistici che vi daranno degli ottimi indicatori a questo soggetto. 

I principali fattori che devono incitarvi ad acquistare dell’oro sono: 

  • Un aumento significativo dell’inflazione
  • Una situazione economica mondiale sfavorevole
  • Forti timori degli investitori riguardo alla crescita economica e alla risoluzione della crisi
  • Dei cali successivi degli indici borsistici internazionali
  • Un aumento dei problemi di deficit budgetario dei vari paesi importanti
  • Un interesse significativo dei media per le notizie economiche e finanziarie
  • Un calo dei valori del Dollaro americano sul Forex
  • Delle difficoltà a trovare delle soluzioni rapide alla crisi

In un tale contesto l’oro gioca infatti uno statuto di bene rifugio. È infatti questo statuto particolare che fa sì che l’oro rappresenti un investimento interessante in periodo di crisi finanziaria, perché l’oro è considerato come un valore sicuro.

 

Come verificare tecnicamente il momento migliore per investire?

 Per questo vi basta guardare attentamente i grafici mensili sull’oro. Rintracciate così il momento in cui la media è più bassa. Una volta che il valore dell’oro si avvicinerà di nuovo a questo valore, sarà il momento ideale per prendere una posizione in acquisto.

Quest’analisi rapida vi permette infatti di prendere posizione al miglior prezzo per rivendere qualche tempo dopo ad un prezzo più elevato e realizzare così dei guadagni significativi. Non è quindi necessario attendere una tendenza al rialzo per prendere posizione sull’oro.

 

Come analizzare gli altri indicatori importanti?

Come abbiamo detto prima, il clima economico generale è estremamente influente sui valori dell’oro.

Se si guardano i dati storici di questi valori, si vede infatti che il prezzo del metallo giallo ha la tendenza ad aumentare nella misura in cui la situazione economica mondiale si deteriora.

Questo fenomeno è dovuto al fatto che gli investitori privati o istituzionali hanno voglia di render sicuri i loro piazzamenti e i loro investimenti nel caso in cui gli altri mercati dovessero affondare.

In questo senso, altri dati di ordine più psicologico possono indicarvi un prossimo rialzo dei valori dell’oro.

In definitiva per prendere una decisione valida sul futuro dell’oro, basta prestare attenzione alle notizie economiche e finanziarie. Più queste notizie saranno negative e rese pubbliche, più gli investitori avranno paura e si ritireranno dai mercati. Ora, questi investitori per questo motivo riverseranno il loro denaro in un mercato più rassicurante, quello dell’oro.

Un altro indicatore esterno è da privilegiare quando desiderate acquistare dell’oro. Si tratta ovviamente del Dollaro. 

Dato che l’oro viene valutato e quindi acquistato in Dollari, attendete che la parità EUR/USD sia significativa per poter profittare dell’oro al miglior tasso di cambio. Peraltro un ribasso generale del Dollaro rispetto alle valute concorrenti è spesso propizio a degli investimenti di massa che inducono un apprezzamento dei valori dell’oro.

In definitiva, i momenti migliori per comprare l’oro attualmente sono numerosi e vi basta saperli riconoscere.

 

Gli indicatori da seguire per trattare l’oro online

Per anticipare le future evoluzioni dei valori dell’oro, dovete seguire i seguenti indicatori:

  • La domanda mondiale attraverso la crescita industriale e le sue previsioni
  • Il valore del dollaro rispetto alle altre valute del Forex
  • Le riserve delle banche centrali e delle istituzioni
  • Gli elementi di politica monetaria internazionale
  • I grafici, l’analisi tecnica e i supporti e le resistenze principali.

Cominciare a speculare sulla quotazione dell'oro

Volete cominciare a speculare sulla quotazione dell'oro? Raggiungete immediatamente un buon mediatore che metterà a vostra disposizione tutti gli strumenti e le funzionalità necessari a ottenere rapidamente dei profitti.