Scheda completa su Plus500

Il broker Plus500 è stato creato nel 2008 e da allora la sua offerta e i suoi servizi d’investimento in Borsa si sono sviluppati senza interruzione. Si distingue infatti nettamente dalla concorrenza grazie a delle offerte e servizi innovativi e di grande qualità. Questo broker, che fa parte della categoria dei dealing desk, è specializzato nell’investimento tramite i CFD su diversi attivi finanziari tra cui le più importanti azioni di Borsa.

Aprire subito un conto!
Servizio CFD – Il trading comportano dei rischi
Scheda completa su Plus500
Valutazione: 3.75 20 voti

 

Plus500: un broker regolamentato e riconosciuto da numerose autorità finanziarie

Il broker Plus500 ha l’indiscutibile vantaggio di disporre di diversi riconoscimenti da parte delle autorità di controllo delle attività finanziarie. È basato a Cipro ma dispone di uffici a Londra e Sydney ed è infatti autorizzato e regolamentato sia dalla FCA che dalla CySec e dall’Australian Securities and Investments Commission.

Potete quindi iscrivervi a questo broker in piena fiducia e con la certezza che rispetterà la regolamentazione in vigore, in particolare per quanto riguarda la sicurezza delle transazioni. A prova della sua serietà, Plus500 è un’azienda quotata in Borsa da alcuni anni sul London Stock Exchange.

 

Le condizioni di apertura di conto presso Plus500

Se si desidera aprire un conto di trading presso il broker Plus500 basta compilare un semplice modulo online inserendo i propri dati personali. Bisognerà ovviamente anche effettuare un deposito in denaro per cominciare ad investire sui mercati finanziari.

L’ammontare del primo deposito è importante e deve essere scelto con attenzione tenendo conto delle proprie esigenze finanziarie quotidiane. Il deposito minimo richiesto da Plus500 è di 100€.

Una volta effettuata la propria iscrizione alla piattaforma Plus500, si potrà cominciare ad investire su mercati borsistici, materie prime e valute a partire dal proprio spazio securizzato. Esiste inoltre la possibilità di utilizzare il conto dimostrativo gratuito proposto da questo broker che permette di investire in condizioni reali sul mercato ma con del denaro virtuale consentendo così di esercitarsi senza mettere a rischio il proprio capitale. Si potrà poi ritornare alla modalità di trading tradizionale utilizzando il proprio conto reale.

Il minimo di transazione imposto da Plus500 è di 2.500 unità e si beneficerà di un effetto leva che può raggiungere 1:294.

 

I documenti richiesti da Plus500 per convalidare l’apertura del conto

Per securizzare totalmente l’utilizzo delle proprie piattaforme e le transazioni dei clienti, il broker Plus500 ha il diritto di richiedere alcuni documenti al momento dell’inscrizione online:

  • Un documento di identità o un qualsiasi altro documento rilasciato dalle pubbliche autorità recante foto, numero di registrazione, nome e cognome completi, data e luogo di nascita nonché data di scadenza, che non deve ovviamente essere superata.
  • Un giustificativo di residenza su cui figuri il nome completo e l’indirizzo. Oltre al certificato di residenza, questo giustificativo può essere un documento emesso da un’istituzione finanziaria, una società di servizio pubblico, un ente pubblico o un’autorità giudiziaria e può trattarsi di un estratto conto bancario o di carta di credito, una bolletta dell’elettricità, acqua o gas, un’attestazione delle imposte locali o sui redditi, una bolletta del telefono, di servizi Internet o della televisione. Tale documento deve avere meno di 3 mesi.
  • Infine, Plus500 può in certi casi verificare l’origine del capitale richiedendo di fornire una copia o una scansione di alcuni documenti come la carta di credito, un estratto conto bancario o un estratto conto della carta di credito.

Solo quando tutti questi dati sono stati verificati, si potrà realmente utilizzare il proprio conto di trading presso questo broker. Pensate quindi a preparare le scansioni relative prima di iscrivervi e prima di compilare il modulo.

 

Plus500 e i suoi spread fra i più bassi del mercato

Grazie al suo statuto di broker Dealing desk123, Plus500 può decidere da solo il livello dei propri spread senza doversi allineare al livello degli ordini effettuati sul mercato internazionale, perciò punta strategicamente su degli spread bassi per la grande gioia dei suoi utenti che possono così realizzare delle operazioni a basso costo ottenendo maggiori profitti.

Per esempio, lo spread sulle principali azioni di Borsa non supera l’1% dell’importo del proprio investimento. Lo spread sull’oro, 0,6$, è anch’esso attualmente il più basso del mercato.

Degli spread che vanno da 1 a 3 pips per le coppie di valute completano l’offerta.

 

Le differenti piattaforme di trading del broker Plus500

Il broker Plus500 è anche un broker incentrato sulla tecnologia e propone infatti ai propri utenti differenti piattaforme di trading ciascuna delle quali dispone di numerose funzionalità pratiche e strumenti innovativi.

La piattaforma Webtrader è la piattaforma ufficiale di Plus500 ed è accessibile direttamente online senza dover effettuare alcun download: vi si accede direttamente dal sito del mediatore. Questa piattaforma dispone ovviamente di tutte le funzionalità pratiche necessarie per investire nel massimo comfort.

La piattaforma Windows Trader è da parte sua un software da scaricare e installare sul proprio computer o tablet. Per installarlo ed utilizzarlo è comunque necessario disporre del sistema operativo Microsoft Windows. Questa piattaforma di trading dispone delle stesse funzionalità della piattaforma Webtrader con gli strumenti indispensabili al trading.

Infine, il broker Plus500 ha recentemente messo a disposizione dei propri trader varie applicazioni che permettono di trattare da Smartphone e tablet. Queste piattaforme specifiche offrono meno possibilità rispetto alle altre due piattaforme web ma sono accessibili su Android e iOS e sono quindi compatibili con la maggior parte degli apparecchi mobili sul mercato.

È ovviamente possibile utilizzare diverse di queste piattaforme simultaneamente connettendosi con i propri identificativi personali per godere di maggiori possibilità.

 

Strumenti e funzionalità proposti da Plus500

Plus500 offre diverse funzionalità pratiche che permettono di gestire meglio i propri rischi ed aumentare gli utili. Ecco alcuni esempi:

  • L’effetto leva personalizzabile. Si può scegliere tra un effetto leva basso ed elevato per ciascuna delle proprie posizioni. Le leve che vengono proposte per ogni operazione prendono automaticamente in considerazione il capitale disponibile ed il valore totale delle posizioni per evitare perdite superiori al capitale.
  • Gli ordini stop loss e stop profit. Grazie a questi strumenti si può determinare personalmente a quale livello di perdita o di guadagno la propria posizione debba venire chiusa. Grazie a ciò non c’è bisogno di seguire l’evoluzione delle posizioni in tempo reale e si evitano perdite troppo elevate o il non incasso dei profitti al momento buono. A questi ordini è possibile aggiungere un’opzione Stop Garantito che chiuderà la posizione al prezzo esatto indicato anche in caso di brusco crollo del mercato.
  • Gli avvisi di prezzo. Questa funzionalità invia un avviso quando il prezzo di un attivo raggiunge il valore di acquisto o di vendita che si è scelto. Questo avviso non chiude la posizione ma si limita ad informare circa il raggiungimento di un obiettivo lasciando il trader libero di agire come desidera in funzione di esso.
  • Il Trailing Stop. Si tratta di una funzionalità che permette ad una posizione di rimanere aperta finché il corso evolve nella direzione che si è prevista ma procede alla chiusura automatica in caso di cambiamento di direzione superiore ad un certo numero di pips.

 

L’accompagnamento dei trader da parte del broker Plus500

Il mediatore online Plus500 non propone un vero e proprio modulo di apprendimento del trading online. Tuttavia, i nuovi trader non vengono per questo abbandonati e vengono seguiti regolarmente dal loro consigliere.

Va notato che questo broker offre un servizio di assistenza online accessibile 24 ore su 24 e un supporto tecnico molto disponibile e reattivo che risponde in diverse lingue a tutte le domande poste.

Per esercitarvi potete affidarvi al conto dimostrativo gratuito che vi permette di misurarvi con il trading senza dover assumere rischi con un conto reale testando così differenti strategie prima di lanciarvi nella grande avventura del trading borsistico.

 

I differenti attivi proposti dal broker Plus500

Il broker Plus500 dà accesso ad una vastissima gamma di attivi molto variati. È infatti possibile trattare su diverse centinaia di azioni italiane, europee ed internazionali tramite i CFD nonché su altri attivi come 23 indici mondiali, una sessantina di coppie di valute e 17 materie prime.

Il mediatore consente anche di trattare degli ETF, delle opzioni nonché delle criptovalute come il Bitcoin.

 

Depositi e prelievi presso il broker Plus500

Per effettuare un deposito nella piattaforma del broker Plus500 si hanno a disposizione svariati metodi di pagamento. I depositi possono essere effettuati con carta di credito Visa o Mastercard, tramite un portafogli elettronico come PayPal o Skrill oppure effettuando un bonifico bancario. Ricordiamo che il deposito minimo richiesto è di 100€.

I prelievi di denaro dal proprio conto Plus500 sono gratuiti e vengono effettuati prevalentemente tramite bonifico sul conto bancario da cui è stato effettuato il deposito. È tuttavia possibile modificare le proprie coordinate bancarie per ricevere il denaro su un altro conto. Per effettuare un prelievo sarà ovviamente necessario presentare alcuni giustificativi come un documento di identità ed un giustificativo di residenza.

 

La nostra opinione completa sul broker Plus500

Il broker Plus500 sembra presentare numerosi vantaggi per i privati che desiderino investire sui mercati finanziari. Per prima cosa, propone degli spread molto allettanti, visto che si presenta come uno dei mediatori più economici del mercato grazie al suo statuto di broker Dealing Desk che gli permette di scegliere i propri spread.

Un altro punto di forza di questo broker è di essere regolamentato da diverse autorità finanziarie: potete quindi iscrivervi senza rischi di frode o problemi di sicurezza relativi alle informazioni personali, alle transazioni finanziarie o al vostro capitale.

Grazie a questi due aspetti positivi, nel 2016 il broker Plus500 è stato classificato tra i migliori broker ma queste non sono le sole qualità di questo mediatore che ha ricevuto numerosi premi nel corso degli ultimi anni. Plus500 dispone infatti di tre tipi di piattaforme innovative che propongono degli strumenti interessanti in termini di gestione del rischio e che, inoltre, danno accesso a numerosissimi attivi tra cui centinaia di azioni internazionali.

Ma ovviamente questo broker non ha solamente dei vantaggi. Tra i punti deboli individuati possiamo citare, per esempio, dei tempi di prelievo piuttosto lunghi rispetto ad altri broker.

Al di là di qualche inconveniente, raccomandiamo caldamente questo broker che risponderà a tutte le vostre aspettative e vi offrirà un’esperienza di trading veramente eccezionale.

Aprire un conto presso Plus500

Per aprire un conto presso Plus500 basta compilare il formulario messo a disposizione nel sito di questo broker inserendovi le informazioni personali richieste. Potrete poi accedere ai mercati finanziari.

Aprire subito un conto!
Servizio CFD – Il trading comportano dei rischi