Valutazione: 4.33 3 voti
 

Comprare azioni Swiss Re

In questa scheda troveretetutte le informazioni utili per valutare l’acquisto online delle azioni del gruppo Swiss Re. Attraverso notizie dettagliate sulla storia del gruppo, l’analisi dell’andamento delle azioni e levalutazioni tecniche del titolo Swiss Re potrete procedere al vostro investimento in tutta tranquillità. Acquistando le azioni Swiss Re potrete realizzare profitti senza incorrere in particolari rischi

 

A proposito del gruppo Swiss Re

Il gruppo conosciuto all’estero con la denominazione Swiss Re ha il suo nome d’origine in: Schweizerische Rückversicherungs-Gesellschaft (Swiss Reinsurance Company Ltd), si tratta della seconda compagnia riassicuratrice più grande al mondo dopo l’acquisizione della GE Insurance Solutions.

 

Storia del gruppo Swiss Re

Il gruppo Swiss Re ha origine nel 1863 a Zurigo e oggi il suo mercato si estende in 25 Paesi in tutto il Mondo con oltre 60 uffici. Il motto del gruppo è: “Open minds, connecting generations”, che riassume gli obiettivi dell’azienda, unire le generazioni nel loro bisogno di protezione e sicurezza nonostante i cambiamenti avvenuti nel corso dei secoli.

 

Analisi del corso delle azioni Swiss Re

Le catastrofi naturali in America e in Australia hanno avuto un rilevante peso sui conti finanziari del gruppo Swiss Re. Nel primo semestre del 2017 infatti, il gruppo di riassicurazione svizzero ha registrato un utile in calo rispetto al 2016. L’utile netto è infatti pari a 1,2 miliardi di dollari contro 1,9 miliardi di dollari nello stesso periodo dell’anno precedente. Il ciclone Debbie abbattutosi nella zona nord orientale dell’Australia lo scorso marzo, ha avuto ripercussioni per 360 milioni di dollari sul bilancio del gruppo di Zurigo. Il management del gruppo Swiss Re è comunque soddisfatto dei risultati, la perdita infatti è stata contenuta grazie a una strategia che ha visto una selezione più restrittiva dei rischi. I premi lordi incassati nel primo semestre del 2017 infatti è calata di 8,3 punti percentuali, pari a 18,1 miliardi di dollari.

L’area di business Property and Casualty è stata quella maggiormente colpita dalle conseguenze del disastro naturale in Australia, l’utile netto infatti ha subito un drastico crollo del 37% fermandosi a 546 milioni di dollari. In aumento anche il rapporto tra i costi dei sinistri e premi, che sale al 97,4%.

Anche il settore dedicato a Vita e Salute ha subito una contrazione. La raccolta dei premi è scesa a 6,4 miliardi di dollari con un calo percentuale del 2,8%, un rallentamento dovuto sia a modifiche dei termini contrattuali interni al gruppo Swiss Re, sia a un cambio poco favorevole.

Il settore dedicato ai contratti con le imprese, gestito dalla Corporate Solution, ha segnato un utile pari a 39 milioni di dollari, in calo sempre a causa delle calamità naturali. I premi si sono ridotti del 4,7% a 1,7 miliardi di dollari.

A migliorare l’andamento complessivo del gruppo Swiss Re è il comparto Life Capital che gestisce il ramo delle assicurazioni sulla vita. Le entrate dei premi, in questo caso, sono aumentate di 5,2 punti percentuali, attestandosi a 932 milioni di dollari.

Nel complesso i premi lordi contabilizzati dal gruppo svizzero Swiss Re sono in totale 19,8 miliardi di dollari contro i 18,1 miliardi di dollari dello scorso anno. Il management della compagnia riassicurativa svizzera sta puntando per la chiusura d’esercizio 2017 al rafforzamento del ramo vita, per controbilanciare il ribasso dei prezzi nel ramo danni. Per fine bilancio 2017 il gruppo Swiss Re stima di riuscire a contenere le perdite e chiudere in rosso per 44 miliardi di dollari. Con una visione strategica oculata sul lungo periodo, il gruppo Swiss Re ha tutte le carte in regola per recuperare le perdite e focalizzarsi su una nuova crescita, nonostante le difficoltà del momento.

La diversificazione dei prodotti infatti è la strada migliore per puntare a una crescita rapida e bilanciare i conti finanziari nel medio e lungo periodo.

 

Previsioni sull’evoluzione del titolo Swiss Re

Swiss Re gode della fiducia e della stima degli analisti. L’agenzia di rating Barclays ha alzato il suo giudizio sul gruppo svizzero Swiss Re portandolo da underweight a equal weight, confermando un prezzo obiettivo sul titolo Swiss Re di 85 franchi svizzeri. Al momento il rendimento della compagnia riassicurativa di Zurigo è indicato al 5,6%, il ritorno di investimento su base annuale è del 5,8%.

Il rendimento 2017 della compagnia assicurativa elvetica guidata da Christian Mumenthaler è 5,6%. Il ritorno totale a 12 mesi del titolo, che sul listino di Zurigo capitalizza 34 miliardi di franchi, è 5,8%.

Il price earnings del titolo Swiss Re è molto accattivante sia per gli analisti che per gli investitori: l’azione tratta 8 volte l’utile, per cui le azioni potrebbero avere nel breve periodo una rapida crescia della quotazione.

Investire in azioni Swiss Re

Per investire in azioni Swiss Re non occorre rivolgersi alla propria banca. Si può investire sul titoloin modo comodo e sicurofacendo trading online. È infatti preferibile acquistare azioni Swiss Re attraverso una piattaforma di CFD, risparmiando sulle commissioni della banca con la possibilità di agire in autonomia. Cosa aspettate a investire subite in azioni Swiss Re?